Cronaca nera

Fatti e misfatti...
Rispondi
Avatar utente
bancarella
Grande Mente
Grande Mente
Messaggi: 53246
Iscritto il: 02/12/2007, 15:27

Re: Cronaca nera

Messaggio da bancarella »

18 suicidi sono tanti. Chissà in che condizioni vivono.
Sono un Sagittario con quattro zampe, una coda, arco e freccia!
Avatar utente
Mac La Mente
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 185362
Iscritto il: 12/07/2006, 13:20

Re: Cronaca nera

Messaggio da Mac La Mente »

bancarella ha scritto:18 suicidi sono tanti. Chissà in che condizioni vivono.
Forse sono un po' drastico da questo punto di vista...ma qualcuno sta bene in carcere e qualcun altro soffre... :sorry:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia
Avatar utente
Mac La Mente
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 185362
Iscritto il: 12/07/2006, 13:20

Re: Cronaca nera

Messaggio da Mac La Mente »

Non ho parole, è davvero difficile commentare un atto di simile crudeltà nei confronti di un'altra persona! :(


la casa in cui si è verificato l'omicidio si trova al centro del paese
Anziana donna sorprende i ladri in casa e viene uccisa. Il suo corpo dato alle fiamme
Il delitto è avvenuto a Filiqua nel cagliaritano. La vittima si chiamava Maria Rosanna Carlus e aveva 71 anni


Milano - Efferato delitto nel cagliaritano. Un'anziana donna, Maria Rosanna Carlus, di 71 anni, è stata uccisa questa notte nella sua abitazione a Filiqua e il suo corpo è stato dato alle fiamme.

Il delitto
- Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, la donna avrebbe sorpreso in casa uno o più rapinatori che l'avrebbero poi immobilizzata, picchiata, quindi uccisa e subito dopo il suo corpo è stato bruciato. Il fatto è avvenuto intorno alle quattro del mattino in una casa di via Amsicora, nel centro del paese. Al momento non si sono appresi altri particolari. Sul posto stanno operando i carabinieri di Iglesias del comando provinciale di Cagliari.

fonte: Corriere della sera
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia
Avatar utente
Vianne
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 92001
Iscritto il: 12/07/2006, 14:38

Re: Cronaca nera

Messaggio da Vianne »

Mac La Mente ha scritto:Non ho parole, è davvero difficile commentare un atto di simile crudeltà nei confronti di un'altra persona! :(

la casa in cui si è verificato l'omicidio si trova al centro del paese
Anziana donna sorprende i ladri in casa e viene uccisa. Il suo corpo dato alle fiamme
Il delitto è avvenuto a Filiqua nel cagliaritano. La vittima si chiamava Maria Rosanna Carlus e aveva 71 anni
Ho sentito anch'io questa notizia, è davvero incommentabile :(
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in
Avatar utente
bancarella
Grande Mente
Grande Mente
Messaggi: 53246
Iscritto il: 02/12/2007, 15:27

Re: Cronaca nera

Messaggio da bancarella »

Povera donna.
Sono un Sagittario con quattro zampe, una coda, arco e freccia!
Avatar utente
Vianne
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 92001
Iscritto il: 12/07/2006, 14:38

Re: Cronaca nera

Messaggio da Vianne »

Pare che i probabili assassini della donna siano tre ragazzi di 17 anni...


Fermati tre giovani, uno è minorenne
Donna uccisa e bruciata in Sardegna
Uno dei tre giovani ha compiuto da poco 17 anni, mentre gli altri due sono diciottenni. I tre erano stati accompagnati in caserma poco dopo il ritrovamento del corpo dell'anziana donna perche' erano gia' tenuti sotto controllo dopo precedenti aggressioni in casa di anziani compiute a Siliqua.

Cagliari, 11-04-2010
Dopo solo 24 ore di indagini i sostituti procuratori della Procura ordinaria e di quella per i minori hanno emesso tre provvedimenti di fermo a carico dei presunti responsabili dell'uccisione della vedova Maria Rosanna Carrus, di 71 anni, uccisa durante un tentativo di rapina e bruciata a Siliqua (Cagliari) nel tentativo di cancellare le tracce.

Uno dei tre giovani ha compiuto da poco 17 anni, mentre gli altri due sono diciottenni. I tre erano stati accompagnati in caserma poco dopo il ritrovamento del corpo dell'anziana donna perche' erano gia' tenuti sotto controllo dopo precedenti aggressioni in casa di anziani compiute a Siliqua.

Nell'abitazione della vedova uccisa, intanto, continuano i sopralluoghi e i rilievi del Ris di Cagliari.
La svolta nelle indagini e' avvenuta all'alba, quando il sostituto Gilberto Ganassi e la sua collega del Tribunale per i minori Anna Cau, al termine dei lunghissimi interrogatori hanno disposto il provvedimento di fermo nei confronti dei tre giovani individuati dai Carabinieri come presunti responsabili della rapina e dell'omicidio di Maria Rosanna Carrus. Il cadavere della donna sarebbe stato dato alle fiamme nel tentativo di cancellare le tracce del delitto.

Sull'identita' dei tre fermati, uno dei quali ha 17 anni, i Carabinieri mantengono il piu' stretto riserbo, come pure sul ruolo svolto da ciascuno, Pare comunque che uno dei tre abbia ammesso le proprie responsabilita'.

Dal sito RaiNews24
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in
Avatar utente
Mac La Mente
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 185362
Iscritto il: 12/07/2006, 13:20

Re: Cronaca nera

Messaggio da Mac La Mente »

Vianne ha scritto:Pare che i probabili assassini della donna siano tre ragazzi di 17 anni...


Fermati tre giovani, uno è minorenne
Donna uccisa e bruciata in Sardegna
Uno dei tre giovani ha compiuto da poco 17 anni, mentre gli altri due sono diciottenni. I tre erano stati accompagnati in caserma poco dopo il ritrovamento del corpo dell'anziana donna perche' erano gia' tenuti sotto controllo dopo precedenti aggressioni in casa di anziani compiute a Siliqua.
Sì, ho sentito anch'io l'evolversi dei fatti e i fermi/arresti che ci sono stati e ascoltando l'età dei tre giovani mi sono spaventato! Due maggiorenni e un minorenne...è assolutamente assurdo! :angry:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia
Avatar utente
bancarella
Grande Mente
Grande Mente
Messaggi: 53246
Iscritto il: 02/12/2007, 15:27

Re: Cronaca nera

Messaggio da bancarella »

Ha dell'incredibile questa storia. :(
Sono un Sagittario con quattro zampe, una coda, arco e freccia!
Avatar utente
Mac La Mente
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 185362
Iscritto il: 12/07/2006, 13:20

Re: Cronaca nera

Messaggio da Mac La Mente »

E' finita in tragedia una lite scoppiata questa notte a Torino...un uomo è morto! :(


È accaduto poco prima della mezzanotte nel popolare quartiere di San Donato
Torino, notte con sparatoria in strada
Muore per salvare il nipote ferito

La vittima, un italiano di 50 anni, era accorso in aiuto del parente trentenne ferito dopo un violento litigio

Torino - Un uomo è morto e un altro è rimasto ferito, questa notte a Torino, nel corso di una sparatoria. È accaduto poco prima della mezzanotte in via Dronero, angolo via Macerata, nel popolare quartiere di San Donato. Sul posto è intervenuta la squadra mobile della questura, che sta ora dando la caccia all'assassino. Non si conoscono ancora i motivi della sparatoria.

La vittima - La vittima, secondo quanto si apprende, sarebbe un italiano di 50 anni, Roberto Palumbo, accorso in aiuto del nipote trentenne - di cui non sono state rese note le generalità - che è rimasto ferito in modo lieve alla testa. Quest'ultimo, da una prima ricostruzione, avrebbe avuto un violento litigio in strada, per motivi ancora da chiarire, con un altro uomo. Insulti, qualche spintone, alcuni schiaffi. La situazione è poi degenerata all'arrivo della vittima, che voleva difendere il nipote: l'assassino ha infatti estratto una pistola e, prima di fuggire, ha sparato diversi colpi. Ad avere la peggio è stato proprio Palumbo. Soccorso dal 118, è morto al suo arrivo all'ospedale Maria Vittoria. Non sarebbe grave, invece, il nipote: il giovane, che si trova ora all'ospedale Giovanni Bosco, avrebbe già fornito alla polizia le prime indicazioni utili per identificare l'assassino. (Fonte: Ansa)

fonte: Corriere della sera
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia
Avatar utente
Vianne
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 92001
Iscritto il: 12/07/2006, 14:38

Re: Cronaca nera

Messaggio da Vianne »

Mac La Mente ha scritto:È accaduto poco prima della mezzanotte nel popolare quartiere di San Donato
Torino, notte con sparatoria in strada
Muore per salvare il nipote ferito

La vittima, un italiano di 50 anni, era accorso in aiuto del parente trentenne ferito dopo un violento litigio
:( :(
Probabilmente non immaginava che la persona con cui il nipote stava litigando avesse una pistola.
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in
Avatar utente
bancarella
Grande Mente
Grande Mente
Messaggi: 53246
Iscritto il: 02/12/2007, 15:27

Re: Cronaca nera

Messaggio da bancarella »

Tragedia.
Sono un Sagittario con quattro zampe, una coda, arco e freccia!
Avatar utente
Mac La Mente
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 185362
Iscritto il: 12/07/2006, 13:20

Re: Cronaca nera

Messaggio da Mac La Mente »

Un altro regolamento di conti...ormai si danno talmente per scontate queste cose che le notizie che si trovano in giro sono brevi! Mah! :!: :ouch:


Esecuzione di stampo camorristico
Agguato a Napoli: ucciso pregiudicato
L'uomo, 51 anni, è stato freddato in strada. Il cadavere trovato all'interno della sua automobile

Napoli - Indagini in corso per far luce su un agguato avvenuto sabato sera alla periferia di Napoli, a San Giovanni a Teduccio, dove il 50enne Francesco Mignano è stato ucciso con circa dieci colpi di arma da fuoco. La vittima aveva alla spalle quindici anni in carcere per traffico di droga, da due era libero. Al momento l'attenzione degli inquirenti è concentrata sui suoi rapporti e contatti, su una sua eventuale ripresa dell'attività criminale e se ciò abbia potuto comportare uno sgarro a qualche clan della zona.

La dinamica - La dinamica dell'agguato è ancora incerta. L'unica certezza è che gli i sicari hanno fatto fuoco per uccidere. La vittima avrebbe capito di essere finito sotto il fuoco degli assassini ed avrebbe tentato di nascondersi nella sua auto. Ma non ha avuto scampo. Il cadavere è stato trovato a bordo della vettura in via Repubbliche Marinare, a Napoli.

fonte: Corriere della sera
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia
Avatar utente
Mac La Mente
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 185362
Iscritto il: 12/07/2006, 13:20

Re: Cronaca nera

Messaggio da Mac La Mente »

Un altro episodio di cronoca, di cronaca nera...un anziano è stato ucciso nel a Reggio Calabria! :(


Anziano ucciso nel Reggino con tre colpi alla testa

Reggio Calabria - E' stato ucciso con tre colpi alla testa Giuseppe Liuzzo, l'ottantenne trovato cadavere nella sua abitazione a Lazzaro di Motta San Giovanni. E' questa l'ipotesi degli investigatori che propendono per la tesi dell'omicidio visto che Liuzzo presentava tre ferite lacero contuse distribuite sulla fronte e sulla regione temporale provocate presumibilmente da un corpo contundente. Allo stato, comunque, gli investigatori non escludono completamente neanche l'ipotesi della disgrazia, anche se il tipo di ferite sembrerebbe da ricondurre ad un'aggressione.
Liuzzo era una persona conosciuta in paese. Nell'abitazione, i carabinieri del Ris hanno fatto i rilievi per verificare l'eventuale presenza di tracce che possano chiarire la dinamica dei fatti. Intanto, in attesa dei risultati dell'autopsia che dovrà chiarire la dinamica della morte, i carabinieri stanno indagando nella vita privata della vittima alla ricerca di eventuali elementi utili alle indagini.

fonte: Corriere della sera
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia
Avatar utente
bancarella
Grande Mente
Grande Mente
Messaggi: 53246
Iscritto il: 02/12/2007, 15:27

Re: Cronaca nera

Messaggio da bancarella »

Ucciso per quale motivo?
Sono un Sagittario con quattro zampe, una coda, arco e freccia!
Avatar utente
Mac La Mente
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 185362
Iscritto il: 12/07/2006, 13:20

Re: Cronaca nera

Messaggio da Mac La Mente »

bancarella ha scritto:Ucciso per quale motivo?
Non l'ho capito neanch'io Bancarella, spero ci siano ulteriori dettagli sulla notizia nei prossimi giorni!
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite