Di Principesse, Draghi, Principi e Paladini

...le rotelle girano...
Avatar utente
Master
Piccoli Pensieri
Piccoli Pensieri
Messaggi: 46
Iscritto il: 17/07/2006, 23:50
Contatta:

Di Principesse, Draghi, Principi e Paladini

Messaggio da Master »

Vi propongo una cosina che scrissi molti anni orsono (8 a voler essere precisi, ok detto cosi` non paiono molti ma non sono poi tanto vecchio!), su suggerimento di Mac la spezzetto un pochno per alleggerirne la lettura.. diciamo che sara` una fiaba a puntate!



La principessa trattenne il fiato, ormai, da anni, ogni suono le era familiare, li nella stanza piu` alta, della torre piu remota del castello.
Ma questa notte l`eco sordo di un portone abbatutto, le era rimasto impresso nelle orecchie, come il ricordo di un sogno dimenticato che riaffiorasse d`improvviso,
aveva spiazzato la sua mente. Si accese una sigaretta e resto` in ascolto guardando la porta chiusa del bagno, dalla finestra, che ormai era diventata per lei la piu` naturale via di fuga, per vincere la noia degli anni di attesa del suo principe, pendevano ancora le trecce tagliate e trasformate in corde.
Si tolse con una smorfia di sforzo gli stivali, la fatica le premette sulle tempie e rimpianse quell`ultimo bicchiere alla locanda del cinghiale ubriaco dove il tumultuoso incontro con l`ennesimo straniero le aveva donato l`illusione di una serata diversa.
Si avvicino` silenziosamente alla porta del bagno, nel castello apparentemente tutto taceva, poi con un ringhio possente il drago si sveglio`!
Un intruso? Il suo cuore per un attimo torno` quello di una bambina, chiusa nella sua camera da letto a sognare il giorno in cui un bel principe, sul suo cavallo bianco, sarebbe venuto e sconfitto il drago, l`avrebbe sollevatala tra le sue possenti braccia e condotta ad una vita di passione e liberta`
... continua :hihi:
Immagine
c'è sempre speranza Il viaggio

Avatar utente
Mac La Mente
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 178941
Iscritto il: 12/07/2006, 13:20

Re: Di Principesse, Draghi, Principi e Paladini

Messaggio da Mac La Mente »

Master ha scritto:Vi propongo una cosina che scrissi molti anni orsono (8 a voler essere precisi, ok detto cosi` non paiono molti ma non sono poi tanto vecchio!), su suggerimento di Mac la spezzetto un pochno per alleggerirne la lettura.. diciamo che sara` una fiaba a puntate!
Grazie Master! :)

...la fiaba comincia molto molto bene! La descrizione del castello, della torre e le gesta (ma anche i pensieri) della principessa, quel suo ritornare bambina non appena sentito un rumore non conosciuto mi hanno colpito tantissimo! :yes:

Aaaaahhh!!! Sono curiosissimo di conoscere come va a fine! Non vedo l'ora di leggere la continuazione! :banana: :banana:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Avatar utente
Nilleshna
Grande Mente
Grande Mente
Messaggi: 10330
Iscritto il: 27/03/2008, 20:31

Re: Di Principesse, Draghi, Principi e Paladini

Messaggio da Nilleshna »

Assolutamente ti prego di continuarla!
Amo moltissimo il genere diciamo metafisico, del sogno con il reale mescolato ai sentimenti, all'interiorità del microsmo delle nostre emozioni.
Per aspera sic itur ad astra

Jane Eyre\ Charlotte Brontë “Oltre questo mondo,
oltre la razza degli uomini,
esiste un mondo invisibile e un regno degli spiriti.
Quel mondo ci circonda ed è dappertutto;
e quegli spiriti ci vegliano, perché hanno l’incarico di custodirci…”

Immagine

Avatar utente
Master
Piccoli Pensieri
Piccoli Pensieri
Messaggi: 46
Iscritto il: 17/07/2006, 23:50
Contatta:

Re: Di Principesse, Draghi, Principi e Paladini

Messaggio da Master »

hem..mi hai fatto quasi paura nilleshna... naaa ok son troppo pigro per essere pure fifone..ecco il secondo pezzo! :ehm:


La battaglia infuriava sotto i suoi piedi, la giovane represse a stento la tentazione di correre fuori dalle sue stanze e assistere al titanico scontro, si guardo` invece attorno e si rese conto che da tempo la torre era un po` poco impresentabile.
Raccolse in tutta fretta i vestiti provocanti che usava nelle sue uscite e li nascose in un baule, freneticamente si strucco` e cerco` la sua vecchai veste da notte, si sedette sul letto e attese. Nell`androne del castello il respiro del drago si fece sempre piu` pesante e lento, con un ultimo strazinate ringhio l`antico guardiano della sua prigione spiro` trafitto dal freddo acciaio. Lei si senti` scossa da un brivido, in fondo la creatura le era rimasta simpatica in questi anni era un po` come il "suo drago" prigioniero come lei... ma sapeva che quello era da sempre il suo destino e ora era impaziente che anche il suo si compisse, si distese e chiuse gli occhi mentre i pesanti passi del cavaliere in armatura, per le scale, scandivano la fine della sua attesa.
Lentamente la porta si apri`, la fanciulla venne investita da un forte odore di carne bruciata, il respiro dell`uomo era concitato e il passo incerto, claudicante, con un clangore metallico il guerriero si accascio` accanto al suo letto.
"...risparmiami la commedia, apri gli occhi" una voce profonda ma dura, come quella di un militare, abituato da tempo a comandare piu` che a chiedere, la riscosse dal suo sogno.

...continua... :rolleyes:
Immagine
c'è sempre speranza Il viaggio

Avatar utente
Nilleshna
Grande Mente
Grande Mente
Messaggi: 10330
Iscritto il: 27/03/2008, 20:31

Re: Di Principesse, Draghi, Principi e Paladini

Messaggio da Nilleshna »

E' che mi piace il genere! :ehm:
Per aspera sic itur ad astra

Jane Eyre\ Charlotte Brontë “Oltre questo mondo,
oltre la razza degli uomini,
esiste un mondo invisibile e un regno degli spiriti.
Quel mondo ci circonda ed è dappertutto;
e quegli spiriti ci vegliano, perché hanno l’incarico di custodirci…”

Immagine

Avatar utente
Master
Piccoli Pensieri
Piccoli Pensieri
Messaggi: 46
Iscritto il: 17/07/2006, 23:50
Contatta:

Re: Di Principesse, Draghi, Principi e Paladini

Messaggio da Master »

e io allora continuo :rolleyes:

Nella testa di lei un fermo No esplose e le scese fino al cuore, non era cosi` che doveva andare, fermate tutto! Con estremo disapputno apri` gli occhi.
Davanti a lei un uomo non piu`giovane, sul suo viso i segni di lunghe marce al sole e le rughe che una vita di fatica e dovere avevano impresso come un tatuaggio, niente boccoli biondi, niente mantelli sventolanti, solo le effigi del suo ordine cavalleresco e una larga spada sporca di sangue a identificarlo come un paladino, la meta` sinistra dell`armatura era annerita dal fiato rovente del drago e pareva fusa con il corpo del soldato.
Come ad anticipare il suo sconcerto l`uomo alzo` una mano e la mise davanti al bel volto della principessa.."ti capisco fanciulla mia, ma ti assicuro che non sei tu quella che ha avuto una pessima giornata, quindi, fammi portare a termine la mia missione".
Slaccio` a fatica il giustacuore mentre una macchia rosso scuro iniziava ad allargarsi sul pavimento dove sedeva, reprimendo una smorfia l`uomo inizio` a raccontare...
"Ti porto notizie del tuo agognato principe, Azzurro il suo nome, come azzurro il suo mantello, impossibile non riconoscerlo e altrettanto impossibile non essere colpiti dalla devozione nei tuoi confronti. Il destino che vi ha legato era impresso in ogni sua opera ed ogni sua azione era volta al giorno in cui vi sareste finalmente uniti....
continua...
Immagine
c'è sempre speranza Il viaggio

Avatar utente
Nilleshna
Grande Mente
Grande Mente
Messaggi: 10330
Iscritto il: 27/03/2008, 20:31

Re: Di Principesse, Draghi, Principi e Paladini

Messaggio da Nilleshna »

Sempre più bella! :wub:
Forza gente leggete che vi fa bene!
Per aspera sic itur ad astra

Jane Eyre\ Charlotte Brontë “Oltre questo mondo,
oltre la razza degli uomini,
esiste un mondo invisibile e un regno degli spiriti.
Quel mondo ci circonda ed è dappertutto;
e quegli spiriti ci vegliano, perché hanno l’incarico di custodirci…”

Immagine

Avatar utente
Mac La Mente
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 178941
Iscritto il: 12/07/2006, 13:20

Re: Di Principesse, Draghi, Principi e Paladini

Messaggio da Mac La Mente »

Eccomiiii! :banana: :banana:

Master, la storia mi piace sempre di più! Si legge con molto molto piacere e le azioni descritte scivolano via alla grande! :ok:

E' molto molto bello! Complimentissimi! :cincin: :cincin:
...ehmmm...non vedo l'ora di leggere la fine...sono curiosissimo e me la gusterò con calma! :)
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Avatar utente
Master
Piccoli Pensieri
Piccoli Pensieri
Messaggi: 46
Iscritto il: 17/07/2006, 23:50
Contatta:

Re: Di Principesse, Draghi, Principi e Paladini

Messaggio da Master »

:rolleyes: non e` carino fare aspettare una signora quindi...

Ci incontrammo spesso in luoghi selvaggi mentre fiducioso abbatteva ogni ostacolo per raggiungerti. Ogni qualvolta affrotnava un nemico mortale sorrideva e ripeteva"non moriro` qui, la mia morte e` gia` scritta! Sara` al fianco di colei che mi aspetta". Lo rividi spesso in questi anni, mentre nella crescente oscurita` venni comandato di ripulire queste terre dai mostri e guidare i superstiti in luoghi sicuri, batteva avanti e indietro le strade che portano ad ogni castello e ogni rovina di queste lande desolate, piu` volte mi disse di essere giunto fino a questo maniero e di non aver scorto pero` traccia della sua amata, una sera davanti al fuoco mi racconto` di essersi persino insinuato oltre la dimora del dragone dormiente, aver salito queste stesse scale ma trovato la camera vuota! Visto il caos e il vizio che regnava in queste stanze temette tu fossi stata rapita dai briganti e decise di cercarti in lungo e in largo. Gli anni passarono e con il divenire della speranza anche la sua abilita` in battaglia venne meno, il dubbio si insinuo` nella sua mente e un giorno, mentre combattevamo fianco a fianco un demone, la malefica creatura seppe leggere il suo dubbio e chiese: "azzurro come pensi di fermarmi? non temi la morte?", lui si preparo` alla carica, come mille volte gli avevo visto fare ma quando fu sul punto di invocare il suo grido di battaglia, forse per la malia di quell`infame essere, disse invece: "...non mi ha aspettato...".
Resto` cosi`, impietrito sul suo cavallo, come ad ascoltare lui stesso quella frase, non tento` nemmeno di difendersi dalla fiera che gli balzava in contro...Quel giorno io persi un commilitone e tu il tuo futuro. Giurai sul mio sacro vendicatore, che ti avrei trovata e avrei scoperto perche`, la sera che lui giunse a questa porta, tu mancasti all`appuntamento."

...continua...
Immagine
c'è sempre speranza Il viaggio

Avatar utente
Mac La Mente
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 178941
Iscritto il: 12/07/2006, 13:20

Re: Di Principesse, Draghi, Principi e Paladini

Messaggio da Mac La Mente »

Master ha scritto:...lui si preparo` alla carica, come mille volte gli avevo visto fare ma quando fu sul punto di invocare il suo grido di battaglia, forse per la malia di quell`infame essere, disse invece: "...non mi ha aspettato...".
Mah...mah...che parte tristeeeee! :sighsigh:

Cioè...il cavaliere (principe azzurro) deluso dal non aver trovato la sua donzella in una di quelle rare occasioni, non ha avuto la forza di reagire! :( :(

Ehmmm...non me l'aspettavo questa continuazione, una bella sorpresa! :yes:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Avatar utente
Master
Piccoli Pensieri
Piccoli Pensieri
Messaggi: 46
Iscritto il: 17/07/2006, 23:50
Contatta:

Re: Di Principesse, Draghi, Principi e Paladini

Messaggio da Master »

ok via finiamo l`originale...

Come le fiamme di un vulcano le emozioni salivano dal ventre della fanciulla fino a tingerle prepotentemente il viso, scosse la testa con forza come a scacciare quanto il paladino stava dicendo, le salirono alle labbra mille risposte e mille altre, cosi` tante che nemmeno si accorse che l`uomo davanti a lei era ormai sorretto solo dal metallo che lo conteneva, era gia` tra le braccia della sua dama, l`unica donna nel destino di un paladino, colei che negli anni aveva imaprato a definire scherzosamente "quella che vuole esattamente te, cosi` come sei senza pretendere ne piu` ne meno di tutto te stesso, che non e mai gelosa di altre donne, che e` disposta ad aspettarti per tutta la vita e che quando finalmente viene da te, resta tutta l`eternita`."
Si addormento` nell`abbraccio della sua oscura signora, pago di aver vendicato l`amico, lasciando alla principessa le sue spiegazioni, in fondo e` a lei che dovranno bastare, ora che non ha piu` nessuno da aspettare.


fine....? :hihi:
Immagine
c'è sempre speranza Il viaggio

Avatar utente
Nilleshna
Grande Mente
Grande Mente
Messaggi: 10330
Iscritto il: 27/03/2008, 20:31

Re: Di Principesse, Draghi, Principi e Paladini

Messaggio da Nilleshna »

Magnifica!
Davvero i miei complimenti, come dice Mac scivola via leggerissima ma allo stesso tempo piena di quel qualcosa che ti dice "ancora"...
Allo stesso tempo intrisa d'ironia e il finale poi lucido e perfetto.
Ti chiederei di postare altro... :lima:
Grazie Master.
Per aspera sic itur ad astra

Jane Eyre\ Charlotte Brontë “Oltre questo mondo,
oltre la razza degli uomini,
esiste un mondo invisibile e un regno degli spiriti.
Quel mondo ci circonda ed è dappertutto;
e quegli spiriti ci vegliano, perché hanno l’incarico di custodirci…”

Immagine

Avatar utente
Mac La Mente
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 178941
Iscritto il: 12/07/2006, 13:20

Re: Di Principesse, Draghi, Principi e Paladini

Messaggio da Mac La Mente »

Master ha scritto:ok via finiamo l`originale...

Si addormento` nell`abbraccio della sua oscura signora, pago di aver vendicato l`amico, lasciando alla principessa le sue spiegazioni, in fondo e` a lei che dovranno bastare, ora che non ha piu` nessuno da aspettare.

fine....? :hihi:
Grande Master! :)

...la frase finale della storia - anche se spero che non sia finita ;) - è davvero qualcosa di superlativo! Bellissime le ultime parole, quelle che spiegano a chi queste spiegazioni (scusate il gioco di parole) dovranno bastare! :yes:

E' stato un piacere leggerla e per festeggiare...una bella birretta, ok? :cincin: ;) :cincin:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Avatar utente
Master
Piccoli Pensieri
Piccoli Pensieri
Messaggi: 46
Iscritto il: 17/07/2006, 23:50
Contatta:

Re: Di Principesse, Draghi, Principi e Paladini

Messaggio da Master »

...imbarazzanti...

cmq provo a continuarla.. trovo che sia cmq attuale, in fondo la mia visione di certe cose si e` solo rafforzata negli anni... in piu` i 4 protagonisti rappresentano tutti persone reali(tra cui il sottoscritto, ma non sono ne il principe ne la principessa :hihi: ), qualcuno piu` di una persona ad essere preciso quindi trovo strano condurli verso altri lidi... vediamo cosa salta fuori immaginando il futuribile! :crazy:

"se c`e` un solo, dannatissimo, vantaggio nell`essere una principessa imprigionata in un castello, e` che l`incanto gettato sul maniero ti permette di dormire placida e serena..."
La principessa scosto` stizzita le lenzuola madide di sudore, ripetendo a se stessa queste parole, come se si rivolgesse a qualche servitore negligente.
Aveva parlato ad alta voce, non succedeva spesso, le lasciava semrpe una sensazione sgradevole sentire le sue parole senza risposta, il silenzio, prima dimenticato, le pareva diventare tangibile come una coltre di terra che la seppellisse...fuggi` in bagno si sciacquo` il viso, lavando via lo sporco della valanga e le ultime speranze di un sonno ristoratore.
Squadro` critica l`immagine nello specchio, aveva da tempo accettato le piccole rughe di espressione e i primi capelli bianchi erano quasi invisibili nei chiarissimi capelli biondi ma ogni volta la colpiva il pensiero di non essersi mai immaginata invecchiare, quando si figurava l`arrivo del suo principe si vedeva semrpe giovane e bellissma...
Si fece coraggio e torno` nella sua stanza, dalla finestra solo un timido raggio di luce lunare, troppo tenue e troppo freddo per darle conforto, attraversava le tende del baldacchino e si posava leggero sul pomo argentato della spada che da tempo riposava ogni notte accanto a lei. La raccolse e, come ogni volta, senti` un brivido correrle lungo il braccio fino ad afferrarla dietro alla nuca, si sedette sul letto e lascio` che il ricordo del giorno in cui la impugno` per la prima volta, scacciasse il buio e il silenzio...


e ricominciamo coi continua... :rolleyes:
Immagine
c'è sempre speranza Il viaggio

Avatar utente
Mac La Mente
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 178941
Iscritto il: 12/07/2006, 13:20

Re: Di Principesse, Draghi, Principi e Paladini

Messaggio da Mac La Mente »

Master ha scritto:... in piu` i 4 protagonisti rappresentano tutti persone reali(tra cui il sottoscritto, ma non sono ne il principe ne la principessa :hihi: )...
Maaaster! :cincin: :cincin:

...questo particolare, questa informazione non la sapevo! Ehmmm...ora sono curioso di capire chi sei all'interno della storia...mi viene da pensare al drago, ma non ne sono sicuro! ;) :ok:

Scherzi a parte...è un'ottima continuazione, le azioni della principessa, il suo guardarsi allo specchio e in qualche modo spaventarsi per l'invecchiamento mi piacciono, sono reazioni normali! Sisisi! :)
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite