Solitudine (Poesia)

...le rotelle girano...
Avatar utente
Nilleshna
Grande Mente
Grande Mente
Messaggi: 10330
Iscritto il: 27/03/2008, 20:31

Solitudine (Poesia)

Messaggio da Nilleshna »

Vi metto una poesia, spero vi piaccia! :ehm:

La pioggia, lenta, scivola sul vetro

e la solitudine m'avvolge serena

- come amante la amo,

come donna dura la penetro,

e come madre tenera la stringo-,

e lei inerme

tra le mie braccia s'arrende.
Per aspera sic itur ad astra

Jane Eyre\ Charlotte Brontë “Oltre questo mondo,
oltre la razza degli uomini,
esiste un mondo invisibile e un regno degli spiriti.
Quel mondo ci circonda ed è dappertutto;
e quegli spiriti ci vegliano, perché hanno l’incarico di custodirci…”

Immagine

Avatar utente
Mac La Mente
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 178941
Iscritto il: 12/07/2006, 13:20

Re: Solitudine (Poesia)

Messaggio da Mac La Mente »

Nilleshna ha scritto:Vi metto una poesia, spero vi piaccia! :ehm:
La trovo bellissima! Mi piace tanto tanto tanto! :wub:

...la figura e i paragoni che hai utilizzato per descrivere la solitudine la trasformano da entità (sensazione) astratta a persona vera che vive accanto a noi e che soffre con noi perchè anche lei (la solitudine) è sola! :)

Brava Niiiill!!! :hug:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Avatar utente
Shiny
Pensieri Platinum
Pensieri Platinum
Messaggi: 6214
Iscritto il: 29/08/2007, 21:49

Messaggio da Shiny »

Questa poesia mi ha dato un senso di tranquillità, mi piace come ti sei rapportata alla solitudine.
Mi hai fatto venire voglia di stare un po' da sola con una bella tazza di tè caldo... :bighug: :love: :love:
"Sono le stelle ad essere fatte di carta dorata oppure la carta dorata è fatta di stelle?"
P.L. Travers

Avatar utente
Nilleshna
Grande Mente
Grande Mente
Messaggi: 10330
Iscritto il: 27/03/2008, 20:31

Re: Solitudine (Poesia)

Messaggio da Nilleshna »

Mac La Mente ha scritto:
Nilleshna ha scritto:Vi metto una poesia, spero vi piaccia! :ehm:
La trovo bellissima! Mi piace tanto tanto tanto! :wub:

...la figura e i paragoni che hai utilizzato per descrivere la solitudine la trasformano da entità (sensazione) astratta a persona vera che vive accanto a noi e che soffre con noi perchè anche lei (la solitudine) è sola! :)

Brava Niiiill!!! :hug:
Grazie!!! :wub:
Io sono felicissima che ti piaccia, si è qualcosa di molto sensitivo ma anche fisico!
Per aspera sic itur ad astra

Jane Eyre\ Charlotte Brontë “Oltre questo mondo,
oltre la razza degli uomini,
esiste un mondo invisibile e un regno degli spiriti.
Quel mondo ci circonda ed è dappertutto;
e quegli spiriti ci vegliano, perché hanno l’incarico di custodirci…”

Immagine

Avatar utente
Nilleshna
Grande Mente
Grande Mente
Messaggi: 10330
Iscritto il: 27/03/2008, 20:31

Messaggio da Nilleshna »

Shiny ha scritto:Questa poesia mi ha dato un senso di tranquillità, mi piace come ti sei rapportata alla solitudine.
Mi hai fatto venire voglia di stare un po' da sola con una bella tazza di tè caldo... :bighug: :love: :love:
Si è stata una sensazione a cui ho pensato e vissuto a lungo, ora abbiamo trovato la nostra pace, ed è immensa e dolce.
Per aspera sic itur ad astra

Jane Eyre\ Charlotte Brontë “Oltre questo mondo,
oltre la razza degli uomini,
esiste un mondo invisibile e un regno degli spiriti.
Quel mondo ci circonda ed è dappertutto;
e quegli spiriti ci vegliano, perché hanno l’incarico di custodirci…”

Immagine

alanford50
Pensieri
Pensieri
Messaggi: 456
Iscritto il: 20/10/2007, 3:07

Messaggio da alanford50 »

Molto bella la tua poesia Nilleshna, mi piace il tuo rapporto con la solitudine, si avvicina molto al mio....


Vivere la propria solitudine.

Vivere con serenità e padronanza di se la propria solitudine è un dono degli Dei, è una sensazione che è da pochi, significa entrare in una dimensione parallela dove tutto vive con estrema lentezza, dove si odono i propri battiti del cuore scandire il proprio tempo, dove si sente il proprio respiro alimentare la propria vita, dove il pensiero rimbalza tra la mente e l’ anima alla musica dei rintocchi del cuore e tra un battere ed un levare, in quell'attimo di silenzio e di attesa del battito successivo si gode di se e di tutto ciò che ci circonda, e finalmente ci si sente padroni coscienti del proprio vivere.

Alanford50

Avatar utente
Nilleshna
Grande Mente
Grande Mente
Messaggi: 10330
Iscritto il: 27/03/2008, 20:31

Messaggio da Nilleshna »

alanford50 ha scritto:Molto bella la tua poesia Nilleshna, mi piace il tuo rapporto con la solitudine, si avvicina molto al mio....


Vivere la propria solitudine.

Vivere con serenità e padronanza di se la propria solitudine è un dono degli Dei, è una sensazione che è da pochi, significa entrare in una dimensione parallela dove tutto vive con estrema lentezza, dove si odono i propri battiti del cuore scandire il proprio tempo, dove si sente il proprio respiro alimentare la propria vita, dove il pensiero rimbalza tra la mente e l’ anima alla musica dei rintocchi del cuore e tra un battere ed un levare, in quell'attimo di silenzio e di attesa del battito successivo si gode di se e di tutto ciò che ci circonda, e finalmente ci si sente padroni coscienti del proprio vivere.

Alanford50
Grazie.
Esatto...si ode tutto, dal silenzio stesso, al sussurro delle ombre che ci ammaliano, al centro del vortice...
Per aspera sic itur ad astra

Jane Eyre\ Charlotte Brontë “Oltre questo mondo,
oltre la razza degli uomini,
esiste un mondo invisibile e un regno degli spiriti.
Quel mondo ci circonda ed è dappertutto;
e quegli spiriti ci vegliano, perché hanno l’incarico di custodirci…”

Immagine

Avatar utente
Mac La Mente
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 178941
Iscritto il: 12/07/2006, 13:20

Messaggio da Mac La Mente »

alanford50 ha scritto:Vivere la propria solitudine.

Alanford50 [/i]
Bello Alan! :)

...perchè la solitudine - citando Marguerite Duras - è una cosa senza la quale non si fa niente, senza la quale non si guarda più niente. :yes:

Quando ci si isola ci si avvicina al proprio io, quella parte dove si trovano risposte e dove è possibile trovare un senso a tutto...
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Avatar utente
Nilleshna
Grande Mente
Grande Mente
Messaggi: 10330
Iscritto il: 27/03/2008, 20:31

Messaggio da Nilleshna »

Mac La Mente ha scritto:
alanford50 ha scritto:Vivere la propria solitudine.

Alanford50 [/i]
Bello Alan! :)

...perchè la solitudine - citando Marguerite Duras - è una cosa senza la quale non si fa niente, senza la quale non si guarda più niente. :yes:

Quando ci si isola ci si avvicina al proprio io, quella parte dove si trovano risposte e dove è possibile trovare un senso a tutto...
Parole Sante!!!
Per aspera sic itur ad astra

Jane Eyre\ Charlotte Brontë “Oltre questo mondo,
oltre la razza degli uomini,
esiste un mondo invisibile e un regno degli spiriti.
Quel mondo ci circonda ed è dappertutto;
e quegli spiriti ci vegliano, perché hanno l’incarico di custodirci…”

Immagine

Avatar utente
Mac La Mente
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 178941
Iscritto il: 12/07/2006, 13:20

Messaggio da Mac La Mente »

Nilleshna ha scritto: Parole Sante!!!
Grazie Nill! Sono contento che abbia apprezzato il pensiero! :fiore: :fiore:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Avatar utente
Shiny
Pensieri Platinum
Pensieri Platinum
Messaggi: 6214
Iscritto il: 29/08/2007, 21:49

Messaggio da Shiny »

Stavo pensando che ci sono vari tipi di solitudine!
A volte c'è quella che pesa, deprime e rattista. Ci sono persone che la temono, che ricercano la compagnia per non restare da soli. Oppure c'è quella sensazione terribile di vuoto, quando pur stando in mezzo a tante persone ci si sente così tremendamente lontani da tutto!!!
"Sono le stelle ad essere fatte di carta dorata oppure la carta dorata è fatta di stelle?"
P.L. Travers

Avatar utente
Mac La Mente
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 178941
Iscritto il: 12/07/2006, 13:20

Messaggio da Mac La Mente »

Shiny ha scritto:Stavo pensando che ci sono vari tipi di solitudine!
A volte c'è quella che pesa, deprime e rattista. Ci sono persone che la temono, che ricercano la compagnia per non restare da soli. Oppure c'è quella sensazione terribile di vuoto, quando pur stando in mezzo a tante persone ci si sente così tremendamente lontani da tutto!!!
E' vero, Shiny! :yes:

...la solitudine esiste ed è di vari tipi, varie grandezze e a seconda del tipo che in quel momento si sta vivendo può sembrare più o meno pesante!...è una sensazione che porta a star male sia dentro che fuori, ci si isola sempre di più da tutto ed è come se si cadesse in un vortice! :( ...è molto molto importante non farsi trasportare via e lottare con tutte le proprie forze per riprendersi il prima possibile, per continuare e andare avanti più determinati di prima! :)
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Twilight
Pensieri Gold
Pensieri Gold
Messaggi: 3838
Iscritto il: 26/03/2008, 9:11

Messaggio da Twilight »

La solitudine ha tante sfaccettature.
Io ora sto provando quella piu brutta, quella che descrive shiny in cui ti senti il vuoto.
Mi è stato detto che quando sei cosi ti devi puntare il dito contro, ma è una vita che vivo di sensi di colpa, oltretutto non miei, mi carico anche quelli degli altri, ma non sono capita e questo punto non mi importa piu, sempre riagganciandomi alla poesia di cui parlavamo ieri con Nill. AL momento preferisco isolarmi.

Nill la tua poesia è bellissima. Concordo con l'analisi che ne hanno fatto gli altri. E aspetto il momento in cui anche io riusciro a convivere con la mia ed assaporarne i momenti.
C'è una crepa in ogni cosa.
E' da lì che entra la luce.

(Leonard Cohen)

Avatar utente
Nilleshna
Grande Mente
Grande Mente
Messaggi: 10330
Iscritto il: 27/03/2008, 20:31

Messaggio da Nilleshna »

Twilight ha scritto:La solitudine ha tante sfaccettature.
Io ora sto provando quella piu brutta, quella che descrive shiny in cui ti senti il vuoto.
Mi è stato detto che quando sei cosi ti devi puntare il dito contro, ma è una vita che vivo di sensi di colpa, oltretutto non miei, mi carico anche quelli degli altri, ma non sono capita e questo punto non mi importa piu, sempre riagganciandomi alla poesia di cui parlavamo ieri con Nill. AL momento preferisco isolarmi.

Nill la tua poesia è bellissima. Concordo con l'analisi che ne hanno fatto gli altri. E aspetto il momento in cui anche io riusciro a convivere con la mia ed assaporarne i momenti.
Io ne ho vissuta una nel totale isolamento e silenzio, non ho potuto fare a meno di "concordarmi" con i miei spettri personali e quelli che derivano dagli altri.
C'è qualcuno che dice che la solitudine sia malinconia o malinconica...la mia mordeva ai fianchi e strappava via la carne, poi ho compreso come accettarla ed amarla.
Credo che l'isolamento sia fondamentale un pò, poi ognuno di noi hai le sue colorite gradualità, unico mio consiglio, seguire il proprio cuore, se si può.
Grazie twilight. :ehm:
Per aspera sic itur ad astra

Jane Eyre\ Charlotte Brontë “Oltre questo mondo,
oltre la razza degli uomini,
esiste un mondo invisibile e un regno degli spiriti.
Quel mondo ci circonda ed è dappertutto;
e quegli spiriti ci vegliano, perché hanno l’incarico di custodirci…”

Immagine

Avatar utente
Nilleshna
Grande Mente
Grande Mente
Messaggi: 10330
Iscritto il: 27/03/2008, 20:31

Messaggio da Nilleshna »

Mac La Mente ha scritto:
Nilleshna ha scritto: Parole Sante!!!
Grazie Nill! Sono contento che abbia apprezzato il pensiero! :fiore: :fiore:
:wub: Grazie a te!!!
Per aspera sic itur ad astra

Jane Eyre\ Charlotte Brontë “Oltre questo mondo,
oltre la razza degli uomini,
esiste un mondo invisibile e un regno degli spiriti.
Quel mondo ci circonda ed è dappertutto;
e quegli spiriti ci vegliano, perché hanno l’incarico di custodirci…”

Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite