Cina-Colla nel latte per neonati

Cosa succede all'estero...
Avatar utente
Vianne
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 88032
Iscritto il: 12/07/2006, 14:38

Re: Cina-Colla nel latte per neonati

Messaggio da Vianne »

Mac La Mente ha scritto: Latte cinese, primi 3 casi positivi alla melamina
C'era da aspettarselo che sarebbero risucito a farlo arrivare in Italia :ouch:
E visto che quello che hanno scoperto a Napoli è stato scoperto per caso, non oso immaginare quanto ne sia entrato illegalmente :dry:

L'unica nota positiva, mi pare - e spero di non sbagliare, perchè se così fosse sarebbe davvero tragico - è che quel tipo di latte non viene venduto nei normali negozi e supermercati ma solo, clandestinamente, in alcuni negozi etnici.
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in

Avatar utente
Mac La Mente
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 179009
Iscritto il: 12/07/2006, 13:20

Re: Cina-Colla nel latte per neonati

Messaggio da Mac La Mente »

Vianne ha scritto:C'era da aspettarselo che sarebbero risucito a farlo arrivare in Italia :ouch:
E visto che quello che hanno scoperto a Napoli è stato scoperto per caso, non oso immaginare quanto ne sia entrato illegalmente :dry:

L'unica nota positiva, mi pare - e spero di non sbagliare, perchè se così fosse sarebbe davvero tragico - è che quel tipo di latte non viene venduto nei normali negozi e supermercati ma solo, clandestinamente, in alcuni negozi etnici.
Eh sì, Vianne! Hai perfettamente ragione a dire questo infatti me l'aspettavo anch'io, era solo questione di tempo! :ouch:

Dovrebbe essere come dici tu, solo particolari negozi corrono un rischio maggiore di incontrare questi prodotti, negozi che in genere non rientrano in quelli frequentatissimi ma che comunque posso portare danni! :ouch:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Avatar utente
Mac La Mente
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 179009
Iscritto il: 12/07/2006, 13:20

Re: Cina-Colla nel latte per neonati

Messaggio da Mac La Mente »

Allucinante! Non solo il latte è stato trovato contaminato dalla melamina, il contagio si è esteso anche alle galline che avrebbero mangiato questa sostanza e alle uova che producono! :ouch:


Le galline potrebbero aver mangiato alimenti contaminati
Melamina: allarme si estende a uova
A Hong Kong trovata una quantità doppia del consentito. Controlli su carne, pesce e frattaglie


Roma - Dopo il latte contaminato, è allarme melamina nelle uova in Cina e a Hong Kong. Ieri, le autorità dell'ex colonia britannica hanno rilevato nelle uova provenienti dalla città di Dalian, nel nord della Repubblica popolare, una percentuale di sostanza tossica doppia rispetto a quella tollerata (4,7 parti per milione contro 2,5) e disposto controlli più serrati su altri alimenti provenienti dalla Cina (come la carne di maiale, il pesce e le frattaglie). Fonti di Pechino hanno confermato oggi che le autorità cinesi erano a conoscenza già dal mese scorso dell'esistenza di uova contaminate a Dalian e hanno taciuto. Si ritiene che all'origine dei nuovi casi vi sia stata la presenza di melamina nel mangime somministrato alle galline.

Catena alimentare - «Con l'allarme per la contaminazione di melamina che si è esteso dal latte alle uova diventa necessario estendere l'obbligo di indicare in etichetta la provenienza a tutti gli alimenti». È quanto afferma la Coldiretti sottolineando il rischio che la melamina «sia entrata in Cina nella catena nutritiva degli animali con la possibilità che siano contaminati anche maiali, polli e pesce come sottolineato dalla Fao».

Importazioni dalla Cina - «Le importazioni in Italia di prodotti agroalimentari dalla Cina - secondo Coldiretti - raggiungeranno il valore di mezzo miliardo di euro nel 2008 e riguardano principalmente ortaggi e legumi tra cui spicca il concentrato di pomodoro. Sulla base dei dati Istat, dal gigante asiatico arrivano anche pesci, crostacei e molluschi, semi, sementi e piante medicinali, frutta, gomme, resine ed estratti vegetali e aglio». «Di fronte all'estendersi dell'allarme sui rischi dei prodotti cinesi occorre immediatamente - sostiene la Coldiretti - estendere l'obbligo di indicare in etichetta la provenienza di tutti gli alimenti per favorire i controlli e garantire la sicurezza dei cittadini», completando così «il percorso iniziato dopo 'mucca pazzà nel 2002 quando - conclude la Coldiretti - è stata introdotta per la prima volta in Europa l'etichettatura di origine della carne bovina».

fonte: Corriere della sera
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Avatar utente
Nilleshna
Grande Mente
Grande Mente
Messaggi: 10330
Iscritto il: 27/03/2008, 20:31

Re: Cina-Colla nel latte per neonati

Messaggio da Nilleshna »

A quanto pare non impariamo mai dai nostri errori, prima la mucca pazza, ora questo, per non dire che ne sarà con gli anni per l'avvelenamento che causano le scorie nucleari mal gestite, o meglio gestite da ladri governativi! :lol:
Per aspera sic itur ad astra

Jane Eyre\ Charlotte Brontë “Oltre questo mondo,
oltre la razza degli uomini,
esiste un mondo invisibile e un regno degli spiriti.
Quel mondo ci circonda ed è dappertutto;
e quegli spiriti ci vegliano, perché hanno l’incarico di custodirci…”

Immagine

Avatar utente
Mac La Mente
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 179009
Iscritto il: 12/07/2006, 13:20

Re: Cina-Colla nel latte per neonati

Messaggio da Mac La Mente »

Nilleshna ha scritto:A quanto pare non impariamo mai dai nostri errori, prima la mucca pazza, ora questo, per non dire che ne sarà con gli anni per l'avvelenamento che causano le scorie nucleari mal gestite, o meglio gestite da ladri governativi! :lol:
Già! Chissà perchè gli errori si ripetono sempre e con una periodicità che fa invidia ad un orologio svizzero! (nel senso di precisione) :dry:

E' incredibile quello che succede, da non credere! :ouch:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite