Categorie
A tavola! Blog

A Tavola – Dolmàdes (foglie di vite ripiene)

Settembre è il mese dell’uva e abbiamo pensato di inserire una ricetta che permetta di utilizzare una parte diversa di questa pianta: le foglie invece del frutto.

Vi proponiamo un gustosissimo piatto unico tipico della cucina greca: i Dolmàdes, che hanno come ingrediente principale le foglie di vite.

 

Dolmàdes (foglie di vite ripiene)

Ingredienti

– foglie di vite (almeno 20)
– riso (50 gr. a persona)
– 1 cipolla tritata finemente
– prezzemolo, menta e alloro tritati (1 o 2 cucchiaini di ogni erba)
– peperoncino
– uvetta secca
– pinoli
– 1 limone
– olio d’oliva
– sale
– brodo vegetale

Procedimento

Lavare le foglie di vite, scottatarle in acqua, scolarle e adagiarle su un vassoio inclinato ben stese.
Far cuocere il riso e aromatizzarlo a fine cottura con la cipolla soffritta nell’olio, il peperoncino, le erbe e il succo di limone.
Aggiungere i pinoli e l’uvetta e col composto farcire le foglie di vite, avvolgendone bene alle estremità, così da formare degli involtini.
Disporre gli involtini in una pirofila uno accanto all’altro, aggiungere un bicchiere di brodo vegetale e far cuocere in forno moderato per circa 90 minuti.

Scritto da Vianne

Categorie
A tavola! Blog

A tavola! – Semifreddo alla Cioccomenta

Con l’arrivo dell’estate fa sempre bene qualcosa di fresco, ma non troppo, ed è per questo che apriamo questo mese proponendo la ricetta di un semifreddo: Semifreddo alla cioccomenta.

Semplicissimo da preparare e tanto tanto gustoso! 🙂

 

Semifreddo alla Cioccomenta

Ingredienti:

– 350 gr. Di panna per dolci
– 10 cucchiai di zucchero
– 50 gr. Di cioccolato fondente a mano grattugiato
– 3 albumi
– 3 cucchiai di sciroppo alla mente
– fragole per decorare

Procedimento:

Ho montato 350 gr. di panna per dolci, vi ho aggiunto 10 cucchiai di zucchero (sarebbe meglio lo zucchero fine tipo lo Zefiro dell’Eridania), 3 cucchiai di sciroppo alla menta, 50 gr. di cioccolato fondente amaro grattugiato di buona qualità (io uso l’equo solidale).

Ho mescolato piano e unito 3 albumi montati a neve ben ferma e come al solito mescolato dall’alto verso il basso. Ho versato in stampini e messo in freezer 45 minuti.

Prima di mangiarli lasciateli fuori qualche minuto in modo si ammorbidiscano.  E a piacere aggiungere qualche fragola per decorazione.

Questa e altre ricette si trovano nel topic Spadellando…dagli antipasti ai contorni.

Scritto da Chantilly

Categorie
A tavola! Blog

A tavola! – Gratin dauphinois

Una ricetta della cucina tradizionale francese molto semplice da realizzare e molto gustosa!

Gratin dauphinois

Ingredienti

– 1 Kg di patate
– 250 g di panna da cucina
– 250 g di latte
– 100 g di emmenthal
– 1 spicchio d’aglio
– Sale, pepe
– Burro per ungere la teglia

Preparazione

– Pelare, lavare e asciugare bene le patate e poi tagliarle a fettine sottili.
– Imburrare la teglia e strofinarla con lo spicchio d’aglio. Disporvi le fettine di patata e salarle e peparle.
– Mischiare il latte e la panna e versare il composto sulle patate.
– Grattugiare l’emmenthal e spargerlo sull’insieme.
– Mettere in forno preriscaldato a 190° per 60 minuti.
– Va servito caldo e, come ho già detto, è buonissimo!

Questa e altre ricette si trovano nel topic Spadellando…dagli antipasti ai contorni.

Scritto da Vianne

Categorie
A tavola! Blog

A tavola! – Marmellata di mele cotogne (Cotognata)

I mesi di settembre e di ottobre sono i più indicati per la raccolta delle mele cotogne perchè questo frutto arriva a maturazione.
Tante sono le ricette che si possono preparare e tutte sono molte gustose.

Tra le tante preparazioni quella della marmellata, conosciuta anche come cotognata, è sicuramente tra le più gustose, appetitose e nutrienti.

In questo breve articolo voglio proprio spiegare i procedimenti e i passi necessari, davvero semplici, per preparare in poco tempo e poi gustare una buona marmellata fatta in casa e che può venire offerta anche come dolce nelle più svariate occasioni o accompagnare tisane, té e camomilla.

Marmalleta di mele cotogne (cotognata)

Gli ingrendienti sono soltanto due e, a parte una piccola proporzione da rispettare, non hanno delle quantità fisse, variano in base alla quantità che si vuole ottenere. In via indicativa, per ottenere un chilo di marmellata sono necessari 1 Kg di mele cotogne sbucciate e circa 850-900 gr. di zucchero.

Ingredienti:

– Mele cotogne sbucciate 1 Kg.
– Zucchero 850-900 gr.

Preparazione:

– Sbucciare le mele.
– Tagliarle a fette sottili dopo averle lavate bene.
– Immergerle in acqua fredda per non farle annerire.
– Pesare le mele e riporle in un tegame coperte appena appena di acqua.
– Farle bollire finchè l’acqua non è del tutto assorbita, mescolando ogni tanto per evitare che le mele si attacchino al fondo del tegame.
– Dopo averle fatte raffreddare passarle al setaccio (frullare).
– Pesare lo zucchero raggiungendo una quantità di circa 100-150 grammi inferiore rispetto a quella delle mele crude.
– Aggiungere lo zucchero nel tegame insieme alle mele e rimettere sul fuoco.
– Mescolare finchè il composto non risulti abbastanza denso.
– Riversare il tutto su una piattaforma fredda e lasciarlo riposare.
– Quando il composto è ben freddo tagliarlo a pezzi.

Scritto da Mac La Mente

Categorie
A tavola! Blog

A tavola! – Torta di cioccolato, fichi e peperoncino

Adesso che è la stagione migliore per reperire i fichi freschi vogliamo segnalare un modo per utilizzarli in una ricetta molto gustosa, di facile preparazione e anche molto originale per intrattenere parenti e amici con qualcosa di fresco e genuino. E’ una ricetta preparata dal nostro “chef di fiducia” Chantilly: una torta al cioccolato, fichi e peperoncino. Gnam!
Questa e altre ricette sono presenti nella discussione Spadellando – Frutta e Dolci.

 

Torta al cioccolato, fichi e peperoncino

Ingredienti:

– 250 gr. di cioccolato fondente al 70%
– 100 gr. di burro
– 125 gr. di zucchero
– 50 gr. di farina
– 4 uova intere
– mezzo cucchiaino di lievito
– mezzo cucchiaino scarso di peperoncino macinato
– 6 fichi verdi
– panna montata

Preparazione:

A bagnomaria sciogliere 250 gr. di cioccolato fondente al 70% e 100 gr. burro.
Nel frattempo frullare insieme 4 uova intere con 125 gr. zucchero.
Unirvi nell’ordine:
– il cioccolato fuso
– 50 gr. farina unito a mezzo cucchiaino di lievito setacciato
– mezzo cucchiaino scarso di peperoncino macinato
e mescolare.

Rivestire con cartaforno bagnata e strizzata una tortiera, versarvi il composto e mettere per 2 ore in frigorifero.
5 minuti prima dello scadenza delle 2 ore accendere il forno alla temperatura massima.
Pelare 6 fichi verdi e tagliarli a rondelle, disporli sopra la torta premendo leggermente.
Mettere in forno a 150° per 40 o 50 minuti, fino a quando il centro non sarà asciutto.
Servire fredda, magari accompagnata con panna montata.

Scritto da Chantilly