Indice

Oggi è 26/06/2019, 2:27
Indice Forum La penna e la tela In Libreria Paola Mastrocola

Paola Mastrocola

Tra gli scaffali cosa si trova e cosa si legge...

Messaggio 09/05/2007, 15:27
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 171644
Località: www.libera-mente.net

Chantilly ha scritto:
Sì, già mi piace. Trovo che Emilia mi assomigli in molte cose a livello caratteriale :)

Tipo?...anche lei ha un Mac da prendere in giro? :dry: :hihi: :ok:



...chiedo scusa per l'OT! Non ho resistito! ;)
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 09/05/2007, 20:23
Chantilly Pensieri Gold
Pensieri Gold

Messaggi: 4924
Località: La Tana dei Weasley
Mac La Mente ha scritto:
Tipo?...anche lei ha un Mac da prendere in giro? :dry: :hihi: :ok:

:lol: No .. però ha una bellissima capretta bianca :wub:
Però il figlio maggiore non mi piace :dry: e a dire il vero .. non mi piace nemmeno il suo modo di perdonarlo per ogni cosa.... :mah:
Balleremo fino all'alba canteremo fino al mattino
Qualcuno dirà son fuori ed altri che c'è troppo vino
Ma c'è sangue nelle nostre vene
scorre l'acqua nei nostri fiumi
La rabbia invece quella è tutta chiusa nei nostri pugni (I LUF)

Messaggio 09/05/2007, 22:05
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 171644
Località: www.libera-mente.net

Chantilly ha scritto:
:lol: No .. però ha una bellissima capretta bianca :wub:
Però il figlio maggiore non mi piace :dry: e a dire il vero .. non mi piace nemmeno il suo modo di perdonarlo per ogni cosa.... :mah:

:ok:

...oooooh! Deve essere davvero bella la capretta! :wub: :wub: ...mentre il figlio deve essere antipaticissimo! :dry:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 19/05/2007, 10:45
Chantilly Pensieri Gold
Pensieri Gold

Messaggi: 4924
Località: La Tana dei Weasley
Sto leggendo "La scuola raccontata al mio cane" sempre della Mastrocola. A differenza degli altri questo è più un documento autobiografico dove ella racconta i vari cambiamenti inseriti nella scuola dal 1995 e la sua difficoltà a capirli e accettarli
Balleremo fino all'alba canteremo fino al mattino
Qualcuno dirà son fuori ed altri che c'è troppo vino
Ma c'è sangue nelle nostre vene
scorre l'acqua nei nostri fiumi
La rabbia invece quella è tutta chiusa nei nostri pugni (I LUF)

Messaggio 19/05/2007, 15:40
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 171644
Località: www.libera-mente.net

Chantilly ha scritto:
Sto leggendo "La scuola raccontata al mio cane" sempre della Mastrocola. A differenza degli altri questo è più un documento autobiografico dove ella racconta i vari cambiamenti inseriti nella scuola dal 1995 e la sua difficoltà a capirli e accettarli
Buona lettura Chantilly! :)

...i libri sulla scuola, anche se ne ho letti pochi, sono molto belli!...fanno rivivere, in alcuni casi, episodi che abbiam provato noi stessi! :)
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 23/10/2007, 15:17
Vianne Avatar utente
Amministratrice
Amministratrice

Messaggi: 82788
Località: The dark side of the moon

Ho appena saputo che tra pochi giorni uscirà il nuovo libro di Paola Mastrocola :banana: :banana: :banana:

Si tratta di un romanzo intitolato Più lontana della luna, pubblicato da Guanda

Immagine

Spero che l'Autrice ne faccia delle presentazioni nelle librerie, sarei felicissima di andarla a sentire :wub:
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in

Messaggio 23/10/2007, 15:20
Vianne Avatar utente
Amministratrice
Amministratrice

Messaggi: 82788
Località: The dark side of the moon

Per ora, in attesa di saperne di più, copio-incollo la presentazione dal libro dal sito della casa editrice

Pieni anni Settanta, a Stupinigi, dintorni di Torino. Lidia, una ragazza di quindici anni, figlia di un operaio Fiat, abita in una ex scuderia della Palazzina di caccia dei Savoia. Non va più a scuola e aiuta la madre a vendere verdura al mercato. Un giorno, mentre la sua vita si dipana sempre uguale, appare nel tinello di casa sua un elegante venditore di enciclopedie... E la sua vita cambia: Lidia si mette in testa di diventare un trovatore, di fare come quegli antichi poeti provenzali che amavano donne lontane, mai viste, forse mai esistite.
Abbagliata da quell’idea, che accende e innalza la sua vita di ragazza solitaria e ingenuamente diversa, scappa di casa: non per fare politica come tutti quelli che ha intorno, ma per cercare l’amore da lontano. Per il suo bizzarro amore della lontananza, Lidia attraverserà mezza Italia (quasi come un antico cavaliere...), commetterà errori sentimentali piccoli e grandi, si infilerà in vicende a volte mediocri, a volte sublimi. Fino a che, alle soglie della maturità, incontrerà il sogno che, forse, non sapeva di avere.
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in

Messaggio 23/10/2007, 18:17
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 171644
Località: www.libera-mente.net

Vianne ha scritto:
Ho appena saputo che tra pochi giorni uscirà il nuovo libro di Paola Mastrocola :banana: :banana: :banana:

Si tratta di un romanzo intitolato Più lontana della luna, pubblicato da Guanda

Spero che l'Autrice ne faccia delle presentazioni nelle librerie, sarei felicissima di andarla a sentire :wub:

Bellissima notizia! :banana: :banana:
...so quanto ti piace la Mastrocola e sono contentissimo per te! :hug: :hug: ...e se l'andrai a vedere, mi farà piacere! :k: :banana: :banana:

La storia che racconta, devo essere sincero, mi ha già catturato! Sono curiosissimo di sapere come va a finire per Lidia...tanto curioso che ci faccio un pensierino sull'acquisto anche se devo ancora leggere "Una barca nel bosco"...è lì, che mi aspetta! :oops:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 17/01/2008, 21:57
Vianne Avatar utente
Amministratrice
Amministratrice

Messaggi: 82788
Località: The dark side of the moon

Segnalo sul sito di informazione editoriale Wuz una bella recensione di Giulia Mozzato a Più lontana della luna.
Potete leggere l'articolo al link che inserisco in fondo al post, qui ne riporto un passaggio che trovo interessante:

"Come sempre Paola Mastrocola ci propone una figura femminile non convenzionale, una libera pensatrice, come lei stessa è, alla ricerca di un proprio spazio nel mondo.
Lidia [protagonista di Più lontana della luna] è come Carla che vuole far volare le galline, o la confusa Emilia che attraverso la metafora delle palline di pane che suo figlio impasta e usa come esche per pescare fa i conti con la realtà, o come la piccola pennuta che pensa che una pantofola sia sua madre e che deve scoprire il mondo da sola imparando a non tener conto delle apparenze. Ogni volta la chiave per entrare nell'animo di queste donne è diversa ma ogni volta con questa chiave l'autrice apre porte che ci aiutano a "pensare differente", come recita uno slogan pubblicitario davvero azzeccato."


La recensione è accompagnata anche dalla prima pagina del romanzo. Prima pagina che a me è piaciuta molto e ha fatto venire ancora più voglia di leggere il libro! :ok:

Recensione di Giulia Mozzato a Più lontana della luna e prima pagina del romanzo

Immagine
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in

Messaggio 18/01/2008, 0:14
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 171644
Località: www.libera-mente.net

Vianne ha scritto:
Segnalo sul sito di informazione editoriale Wuz una bella recensione di Giulia Mozzato a Più lontana della luna.
Potete leggere l'articolo al link che inserisco in fondo al post, qui ne riporto un passaggio che trovo interessante:

La recensione è accompagnata anche dalla prima pagina del romanzo. Prima pagina che a me è piaciuta molto e ha fatto venire ancora più voglia di leggere il libro! :ok:

Grazie Vianne per questa informazione e per aver riportato parte della recensione! :)

...l'ho letta tutta insieme all'introduzione del romanzo e devo dire che mi è piaicuta! Sisisisi, le prime pagine scorrono via molto velocemente e non risultano assolutamente pesanti! Anzi, trascinano grazie al modo in cui sono scritte!...un modo scorrevole che ho apprezzato nonostante non conosca l'Autrice e i suoi libri! :yes:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 18/01/2008, 22:50
Frankenstein Avatar utente
Pensieri Gold
Pensieri Gold

Messaggi: 3374

E' un articolo ben strutturato che spiega ed incuriosisce al punto giusto. La scrittura di Paola Mastrocola è pulita e tutto viene descritto con le giuste parole. Autrice che merita considerazione. La terrò presente in futuro.

Messaggio 20/01/2008, 14:22
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 171644
Località: www.libera-mente.net

Frankenstein ha scritto:
E' un articolo ben strutturato che spiega ed incuriosisce al punto giusto. La scrittura di Paola Mastrocola è pulita e tutto viene descritto con le giuste parole. Autrice che merita considerazione. La terrò presente in futuro.

Belle parole Frankenstein! :)

...nonostante abbia un libro di Paola Mastrocola e non l'abbia ancora letto :oops: , dalle citazioni e dagli approfondimenti riportati in questa discussione, affascina anche me ed è di sicuro un'autrice degna di nota! :yes:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 20/01/2008, 22:55
Chantilly Pensieri Gold
Pensieri Gold

Messaggi: 4924
Località: La Tana dei Weasley
Vianne ha scritto:
Ho appena saputo che tra pochi giorni uscirà il nuovo libro di Paola Mastrocola :banana: :banana: :banana:


Bene :banana:
Balleremo fino all'alba canteremo fino al mattino
Qualcuno dirà son fuori ed altri che c'è troppo vino
Ma c'è sangue nelle nostre vene
scorre l'acqua nei nostri fiumi
La rabbia invece quella è tutta chiusa nei nostri pugni (I LUF)

Messaggio 07/04/2008, 22:07
Vianne Avatar utente
Amministratrice
Amministratrice

Messaggi: 82788
Località: The dark side of the moon

Paola Mastrocola, oltre che scrittrice, è anche insegnate alle superiori e il modo della scuola è uno dei temi ricorrenti nei suoi libri.

Mi sembra giusto quindi segnalare anche qui un suo articolo sulla situazione della scuola nel nostro paese.
L'articolo, intitolato Scuola, aboliamo il recupero degli asini, è apparso oggi su La Stampa e l'ho citato per intero sul forum, in Attualità, nella discussione La scuola in Italia
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in

Messaggio 08/04/2008, 11:37
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 171644
Località: www.libera-mente.net

Vianne ha scritto:
Paola Mastrocola, oltre che scrittrice, è anche insegnate alle superiori e il modo della scuola è uno dei temi ricorrenti nei suoi libri.

Mi sembra giusto quindi segnalare anche qui un suo articolo sulla situazione della scuola nel nostro paese.
L'articolo, intitolato Scuola, aboliamo il recupero degli asini, è apparso oggi su La Stampa e l'ho citato per intero sul forum, in Attualità, nella discussione La scuola in Italia

Grazie Vianne! :)

...hai fatto benissimo a ricordare anche qui la presenza dell'articolo e del topic dove sarà possibile parlare del mondo della scuola! Ooooooh, sisisisi, c'è tanto da dire! :yes:

Ho visto la discussione e risponderò presto, devo prendermi un po' di tempo per leggere! :)
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

PrecedenteProssimo

Indice Forum La penna e la tela In Libreria Paola Mastrocola

cron