Indice

Oggi è 20/08/2018, 10:43
Indice Forum Attualità La gazzetta Ma che bella notizia!!!!!

Ma che bella notizia!!!!!

Di tutto un po'...

Messaggio 09/06/2008, 19:29
Chantilly Pensieri Gold
Pensieri Gold

Messaggi: 4923
Località: La Tana dei Weasley
Ottima notizia, speriamo solo che i più estremisti non arrivino a praticarla clandestinamente...
Balleremo fino all'alba canteremo fino al mattino
Qualcuno dirà son fuori ed altri che c'è troppo vino
Ma c'è sangue nelle nostre vene
scorre l'acqua nei nostri fiumi
La rabbia invece quella è tutta chiusa nei nostri pugni (I LUF)

Messaggio 10/06/2008, 11:38
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 166780
Località: www.libera-mente.net

Brillianttrees ha scritto:
L'EGITTO ROMPE IL TABU': NO ALL'INFIBULAZIONE

Emma Bonino si unisce a intellettuali arabe e africane. Dossier del grande giornale Al Ahram sulle mutilazioni femminili: "L'Islam è contrario"

D'accordo con Chantilly! E' un'ottima notizia questa e il fatto che si cominci a parlarne, a diffondere materiale e ad informare è sicuramente il modo migliore per far diminuire (e successivamente cessare del tutto) questa pratica...

...ho letto i numeri delle donne soggette a questo trattamento e sono altissimi! :wacko:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 16/06/2008, 23:32
Chantilly Pensieri Gold
Pensieri Gold

Messaggi: 4923
Località: La Tana dei Weasley
Almeno non farà altre pirlate :dvl:

Otto anni per scrivere una sentenza,
rimosso il giudice di Gela
Edi Pinatto non potrà fare più il magistrato. Il suo ritardo determinò la scarcerazione di alcuni boss


E' stata dunque accolta la richiesta del sostituto procuratore generale della Cassazione, Eduardo Scardaccione. «Con questi ritardi Pinatto ha violato l'essenza della funzione giurisdizionale - ha sottolineato il pg - poiché si tratta di un ritardo gravissimo, reiterato, abnorme e ingiustificato

art completo: Corriere della sera
Balleremo fino all'alba canteremo fino al mattino
Qualcuno dirà son fuori ed altri che c'è troppo vino
Ma c'è sangue nelle nostre vene
scorre l'acqua nei nostri fiumi
La rabbia invece quella è tutta chiusa nei nostri pugni (I LUF)

Messaggio 17/06/2008, 11:34
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 166780
Località: www.libera-mente.net

Chantilly ha scritto:
Almeno non farà altre pirlate :dvl:

Otto anni per scrivere una sentenza,
rimosso il giudice di Gela
Edi Pinatto non potrà fare più il magistrato. Il suo ritardo determinò la scarcerazione di alcuni boss

Ho letto la notizia e sono d'accordissimo con questa decisione! E' impensabile che a causa di un ritardo, un processo e qualche condanna (ad esempio) "scada"! Cioè...la giustizia deve funzionare e anche in modo veloce secondo me...soprattutto quando si tratta di queste cose! :yes:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 17/06/2008, 13:14
bancarella Avatar utente
Grande Mente
Grande Mente

Messaggi: 48931
Un giudice inefficiente.
Sono un Sagittario con quattro zampe, una coda, arco e freccia!

Messaggio 02/07/2008, 22:28
Chantilly Pensieri Gold
Pensieri Gold

Messaggi: 4923
Località: La Tana dei Weasley
Una SPLENDIDA notizia! :banana: :banana:

Colombia, liberata Ingrid Betancourt
La donna è stata rilasciata assieme ad altri quattordici ostaggi che come lei erano nelle mani delle Farc


Ingrid Betancourt è stata liberata. La notizia è stata diramata dal governo di Bogotà che ha annunciato che all'ex candidata alle elezioni presidenziali, che era nelle mani dei guerriglieri della Farc (Forze armate rivoluzionarie colombiane) dal febbraio del 2002, siano stati recuperati anche altri 14 ostaggi - tre cittadini americani (Thomas Howes, Keith Stansell e Marc Gonsalve) e 11 militari colombiani - che a loro volta erano finiti nelle mani dei rivoltosi.
Gli ostaggi, dopo la liberazione, sono stati trasportati in elicottero verso San Jose del Guaviare. Secondo quanto annunciato il ministro della difesa colombiano, Manuel Santos, tutte le persone rilasciate sarebbero in buone condizioni di salute.

art completo: http://www.corriere.it/esteri/08_luglio ... aabc.shtml
Balleremo fino all'alba canteremo fino al mattino
Qualcuno dirà son fuori ed altri che c'è troppo vino
Ma c'è sangue nelle nostre vene
scorre l'acqua nei nostri fiumi
La rabbia invece quella è tutta chiusa nei nostri pugni (I LUF)

Messaggio 03/07/2008, 18:39
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 166780
Località: www.libera-mente.net

Chantilly ha scritto:
Una SPLENDIDA notizia! :banana: :banana:

Colombia, liberata Ingrid Betancourt
La donna è stata rilasciata assieme ad altri quattordici ostaggi che come lei erano nelle mani delle Farc
Ops! Non avevo visto questa notizia, ho risposto nell'altro topic...qui (link)! :oops:

E' molto bello che dopo anni sia riuscita a tornare a casa! :)
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 09/07/2008, 20:55
Chantilly Pensieri Gold
Pensieri Gold

Messaggi: 4923
Località: La Tana dei Weasley
Credo che questo sia il posto adatto per questa notizia. O almeno per me.

Finalmente Eluana è libera di volare via.

Eluana, autorizzato lo stop
all'alimentazione forzata
La decisione dei giudici sul caso della giovane in coma dal 1992 dopo un incidente stradale

Dal 1992 vive in uno stato vegetativo. E per anni il padre si è battuto per interrompere l'alimentazione forzata che la tiene in vita. Adesso, il caso di Eluana Englaro è a una svolta: dopo una lunga battaglia legale, infatti, la Corte d'appello civile di Milano ha autorizzato il padre, in qualità di tutore, ad interrompere il trattamento di idratazione ed alimentazione forzato. Fino alla sua morte. Il provvedimento è immediatamente efficace, secondo quanto appreso da fonti giudiziarie, e può essere già attuato

qui l'art completo: http://www.corriere.it/cronache/08_lugl ... aabc.shtml

Prima del terribile incidente Eluana disse al padre che se le fosse capitata una cosa simile MAI avrebbe voluto vivere attaccata alle macchine (il discorso venne fuori dopo che un caro amico di lei gfinì in coma irreversibile)... dopo 16 anni finalmente si degnano di ascoltarla....
Balleremo fino all'alba canteremo fino al mattino
Qualcuno dirà son fuori ed altri che c'è troppo vino
Ma c'è sangue nelle nostre vene
scorre l'acqua nei nostri fiumi
La rabbia invece quella è tutta chiusa nei nostri pugni (I LUF)

Messaggio 09/07/2008, 23:11
Nilleshna Avatar utente
Grande Mente
Grande Mente

Messaggi: 10330

Ho appena letto l'articolo, sono felice sia per lei che per la sua famiglia, il rispetto della nostra volontà sulla nostra stessa vita credo sia fondamentale, unico ed inalienabile.
é assurdo che la religione ancora sindachi in maniera generica su questo, soprattutto su persone che neanche hanno mai conosciuto, un padre vorrebbe renderle il suo ultimo desiderio e la pace, un padre che l'ha generata, amata ed accudita tutti questi anni dopo l'incidente e loro ancora hanno la faccia di protestare.
Inammissibile.
Per aspera sic itur ad astra

Jane Eyre\ Charlotte Brontë “Oltre questo mondo,
oltre la razza degli uomini,
esiste un mondo invisibile e un regno degli spiriti.
Quel mondo ci circonda ed è dappertutto;
e quegli spiriti ci vegliano, perché hanno l’incarico di custodirci…”

Immagine

Messaggio 09/07/2008, 23:47
Chantilly Pensieri Gold
Pensieri Gold

Messaggi: 4923
Località: La Tana dei Weasley
Guarda Nil potrei mettere la mano sul fuoco che la maggior parte di sti signori manco sanno chi sia Eluana. Tutta facciata :cool:
Balleremo fino all'alba canteremo fino al mattino
Qualcuno dirà son fuori ed altri che c'è troppo vino
Ma c'è sangue nelle nostre vene
scorre l'acqua nei nostri fiumi
La rabbia invece quella è tutta chiusa nei nostri pugni (I LUF)

Messaggio 10/07/2008, 11:27
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 166780
Località: www.libera-mente.net

Chantilly ha scritto:
Credo che questo sia il posto adatto per questa notizia. O almeno per me.

Finalmente Eluana è libera di volare via.
Anche secondo me la decisione che - finalmente, direi - hanno preso i giudici è giusta. Rispettare la volontà della persona va oltre qualsiasi tipo di religione e significato della parola "vita"...mantenendola in vita per così tanto tempo è stata una tortura, accanarsi in questo modo pur di rispettare una ideologia (se vogliamo) è sbagliato e non ha senso...
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 15/07/2008, 19:45
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 166780
Località: www.libera-mente.net

Chantilly ha scritto:
Finalmente Eluana è libera di volare via.

Eluana, autorizzato lo stop
all'alimentazione forzata
La decisione dei giudici sul caso della giovane in coma dal 1992 dopo un incidente stradale
Ehmmm...mi dispiace andare decisamente OT ma ho letto poco fa - dopo aver sentito diverse dichiarazioni anche in tv - che intorno a questa decisione si stanno sollevando molte molte polemiche (soprattutto da parte della Chiesa) e onestamente mi sembrano abbastanza fuori luogo...

A tal proposito, riporto solo in parte alcune repliche che il padre della ragazza, di Eluana, ha rilasciato per rispondere a quello che aveva detto il cardinale Bagnasco. Sono completamente d'accordo con il padre. :yes:


Replica del padre: "Qui non si tratta di una consumazione di una vita, ma di fare in modo che la natura riprenda il suo corso che è stato interrotto". Con queste parole, Beppino Englaro, padre di Eluana, risponde alle critiche del cardinal Bagnasco.

"Io non voglio insegnare niente a Bagnasco - ha precisato papà Beppino - perché come tutte le persone ha il diritto di esprimere la propria posizione che, in questo caso, ricalca il magistero della Chiesa". Il padre ha sottolineato che "nella situazione venutasi a creare la cosa più naturale è quella di lasciarla morire, e quindi di sospendere i sostegni vitali perchè lei si era espressa in questo senso".

...per la letura dell'articolo completo, rimando a questo link: Repubblica
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 26/08/2008, 11:54
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 166780
Località: www.libera-mente.net

...inserisco qui questa notizia perchè mi sembra il posto giusto! E' avvenuta ieri quando un uomo anziano è riuscito a salvare due bambini piccolo da un rogo casalingo saltando tra due balconi senza esitare nemmeno un minuto. :)

È successo a Gratosoglio, periferia sud di Milano
Anziano-eroe salva 2 bambini da rogo saltando tra 2 balconi al settimo piano.
Due fratellini egiziani di 3 e 5 anni, lasciati soli, messi in salvo da un incendio divampato nella loro casa


Milano - Due fratellini di 3 e 5 anni sani e salvi grazie al tempestivo intervento del vicino di casa, che di anni ne ha 79. È successo lunedì pomeriggio nel quartiere popolare Gratosoglio, periferia sud di Milano. L'eroe di questa vicenda si chiama Giuseppe Viganò: è un pensionato ex autotrasportatore di origini brianzole, ma trasferitosi in città con la moglie 42 anni fa. La sua agilità e la sua prontezza di spirito hanno evitato che due fratellini egiziani di 3 e 5 anni, lasciati soli per qualche momento dalla madre, finissero vittime di un incendio divampato nella loro abitazione per cause accidentali, forse una lampada che ha provocato un corto circuito.

La dinamica - Per salvare i due bambini Viganò non ha esitato a compiere un balzo di quasi mezzo metro tra due balconi, sfidando il vuoto di ben sette piani d'altezza: solo così infatti avrebbe potuto raggiungere i piccoli, visto che la porta della loro casa era chiusa a chiave. «Ho sentito odore di bruciato e ho visto che dai palazzi di fronte alcune persone si agitavano e gridavano "Al fuoco! Al fuoco!" indicando il piano sopra al nostro - ha raccontato Elide Casagrande, moglie di Viganò -. Mio marito si è precipitato al piano di sopra, il settimo, ha sentito le voci dei due bambini ma non è riuscito a sfondare la porta blindata». Il pensionato si è così fatto aprire dalla vicina di pianerottolo e, arrivando sul suo balcone, ha raggiunto con un balzo quello dell'appartamento in fiamme. A quel punto non è stato difficile per Viganò forzare la tapparella e sfondare il vetro della porta-finestra.

Lo chiamano "nonno" - Uno dei due bambini ha subito riconosciuto Giuseppe, che normalmente chiama «nonno» quando lo incontra per le scale, e gli si è buttato tra le braccia. Grazie all'aiuto di alcuni vicini accorsi nel balcone accanto, l'anziano è riuscito a mettere in salvo il primo bambino, di 5 anni, passandolo alle braccia protese dall'altro davanzale. Proprio in quel momento è rincasata anche la madre dei due bambini, ma davanti alla porta della propria casa, sentendo lo sgradevole odore di fumo l'odore che proveniva dal suo appartamento e prefigurando già la tragedia, ha subito perso i sensi.

Altri due vicini le hanno sfilato le chiavi di casa, sono entrati e con un estintore hanno cercato di domare le fiamme e dissolvere la cortina di fumo; poi, con l'aiuto di Viganò, hanno messo fuori pericolo il bambino di tre anni. Mentre i vigili del fuoco spegnevano definitivamente l'incendio, i sanitari del pronto soccorso hanno trasportato la madre e i due figli in ospedale. I due fratellini sono stati ricoverati in due diverse cliniche: le loro condizioni non erano gravi, ma le cure hanno comunque scongiurato ogni rischio di intossicazione.

fonte: Corriere della sera
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 27/08/2008, 15:20
Vianne Avatar utente
Amministratrice
Amministratrice

Messaggi: 79629
Località: The dark side of the moon

Mac La Mente ha scritto:
...inserisco qui questa notizia perchè mi sembra il posto giusto! E' avvenuta ieri quando un uomo anziano è riuscito a salvare due bambini piccolo da un rogo casalingo saltando tra due balconi senza esitare nemmeno un minuto. :)

È successo a Gratosoglio, periferia sud di Milano
Anziano-eroe salva 2 bambini da rogo saltando tra 2 balconi al settimo piano.
Due fratellini egiziani di 3 e 5 anni, lasciati soli, messi in salvo da un incendio divampato nella loro casa

L'ho letta ieri, è una bella notizia, una di quelle che si vorrebbero leggere tutti i giorni! :wub:

Mi ha colpito moltissimo l'immagine di quest'uomo di 80 anni che ha fatto un salto di mezzo metro rischiando di volare dal settimo piano per salvare i bambini dell'appartamento vicino. Persone come lui sono i veri eroi, magari ce ne fossero di più!
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in

Messaggio 27/08/2008, 17:59
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 166780
Località: www.libera-mente.net

Vianne ha scritto:
L'ho letta ieri, è una bella notizia, una di quelle che si vorrebbero leggere tutti i giorni! :wub:

Mi ha colpito moltissimo l'immagine di quest'uomo di 80 anni che ha fatto un salto di mezzo metro rischiando di volare dal settimo piano per salvare i bambini dell'appartamento vicino. Persone come lui sono i veri eroi, magari ce ne fossero di più!
La penso come te Vianne! Ha compiuto davvero un gesto eroico che in pochi avrebbero avuto il coraggio di fare! :yes:

...onestamente non so se nei suoi panni ci sarei riuscito, mi piace pensare di sì perchè non c'è cosa più bella che aiutare gli altri! :)
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

PrecedenteProssimo

Indice Forum Attualità La gazzetta Ma che bella notizia!!!!!

cron