Indice

Oggi è 28/05/2020, 13:38
Indice Forum Lo Schermo Incantato Cinema Ho visto...al cineforum

Ho visto...al cineforum

Il mondo del grande schermo

Messaggio 15/02/2009, 18:21
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 176505
Località: www.libera-mente.net

bancarella ha scritto:
Buona visione Mac. :)
Oooops! Chiedo scusa per il ritardo! :oops:
Ti ringrazio Bancarella! E' stato un bel film e ho quasi finito la recensione! :yes: :banana: :banana:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 16/02/2009, 1:11
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 176505
Località: www.libera-mente.net

Ho ancora qualche film da raccontare, ma comincio dall'ultimo che ho visto questo venerdì all'interno del cineforum perché mi ha colpito e mi è piaciuto...anzi, mi è piaciuto di più dopo aver saputo che la CEI (Conferenza Episcopale Italiana) l'aveva censurato per via di una scena di sesso tra due uomini che c'è all'inizio...scena che non fa vedere in realtà assolutamente niente...al massimo intuire quello che succede e onestamente non vedo il motivo di questa censura! Va beh! :crazy:

Il film - come anticipato - si intitola Un altro pianeta ed è del regista Stefano Tummolini.
Presentato al Festival del Cinema di Venezia, il film - dalla presentazione avvenuta prima della proiezione - è costato appena mille euro e reduce del successo riscontrato, è stato scelto anche da un concorso americano - quello di Robert Redford - per rappresentare l'Italia! :yes:

Un altro pianeta è ambientato a giugno, in spiaggia, sul litorale romano dove il protagonista va a prendere il sole e a trascorrere una giornata di relax. Prima di arrivare al mare, attraversa delle dune dove gli omosessuali si incontrano e hanno rapporti occasionali...anche lui è omosessuale e ha un rapporto velocissimo (il motivo della censura) con un ragazzo che successivamente rivedrà solo un'altra volta durante il corso della giornata.

Il protagonista, Salvatore, è una persona che sa quello che vuole, sembra non avere bisogno di nessuno e si porta dentro un dolore difficile da condividere con gli altri, è molto riservato, uno spirito libero...tanto libero che in spiaggia si mette a prendere il sole integrale! :hihi:
Prima di sdraiarsi però viene chiamato da un trio di ragazze, da Stella in particolare, la più esuberante del gruppo, per dar loro una mano con l'ombrellone. E' così che Salvatore conosce questo gruppo di persone: Stella, Daniela, Eva e Raffaele. Con quest'ultimo ha un duro incontro per via di uno scherzo poco simpatico ai danni di Daniela. Avviene subito una rottura nei rapporti appena creati anche se alla fine il protagonista trascorrerà la maggior parte del tempo in loro compagnia.

Salvatore cammina molto sulla spiaggia, incontra per la seconda volta il ragazzo con il quale ha avuto un rapporto ma non gli da' confidenza perché ha notato un'altra persona - Cristiano - che l'ha colpita in modo particolare e che lui vorrebbe tantissimo conoscere. Per timidezza non si presenta, fa finta di niente e prosegue per il suo giro.
L'incontro con Cristiano lo sconvolge al punto tale da avere un'immaginazione, lungo il bagnasciuga Salvatore immagina di vedere il suo ex-ragazzo che fa footing e che ride. Una lacrima per l'emozione solca il suo viso abbronzato.

...continua...
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 16/02/2009, 1:12
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 176505
Località: www.libera-mente.net

- seconda parte del film Un altro Pianeta di Stefano Tummolini -

L'incontro con Cristiano e la conoscenza tra i due avverrà grazie alla comitiva incontrata, sarà Stella a presentarli e a smascherare le abitudini sessuali non solo del ragazzo ma anche del protagonista. ;)
All'interno di quella comitiva Eva e Raffaele si danno delle arie, mantengono le distanze e parlano come se fossero filosofi, Stella fa la sbarazzina mentre Daniela è concentrata dai suoi studi...si è portata un libro da studiare in spiaggia! :dry: :lol:

Cristiano e Salvatore trascorreranno del tempo insieme, il ragazzo mollerà il suo attuale fidanzato (è il regista del film che interpreta questo ruolo) per rimane il più possibile con l'uomo, i due arriveranno anche a baciarsi ma non andranno oltre...
Salvatore dopo quanto accaduto ha un'altra allucinazione uguale alla precedente.

La giornata prosegue, il protagonista fa molte volte avanti e indietro ma le sue pause, i suoi pit stop, insieme alla comitiva si allungano sempre di più. Apparentemente non è più solo, sembra andato al mare con le tre ragazze e con Raffaele. Parlano - lui sempre poco -, fanno il bagno insieme e si litiga. E' Cristiano il primo ad essere ferito quando un suo amico rivela a Salvatore che il ragazzo è già occupato ma il rapporto è da coppia aperta. Salvatore non tollera questo, la fedeltà verso la persona che si ama è la cosa più importante. Alla fine però si chiariranno e faranno pace.

La giornata sta per svolgere a termine ma un altro momento di tensione arriva: Daniela si sente male e sviene. Eva e Salvatore sono i primi a soccorrerla, la ragazza si riprende e chiede all'uomo di restare con lei, di passeggiare.
Parlano moltissimo i due, si confidano. Lei per prima, dice di avere l'AIDS, lui dice la verità sul suo lavoro, aveva sempre risposto che faceva il poliziotto ed invece fa il fioraio. Ritornati sulla spiaggia il resto della comitiva è andato via d'urgenza – altra cattiva notizia – mentre Daniela e Salvatore rimangono lì ancora un po'. Il protagonista ricorda una poesia che il suo ragazzo citava spesso e si emoziona...


Ehmmm...mi fermo qui per non raccontare la fine...dico solo che Salvatore ha un'altra allucinazione ma questa volta è molto più sereno rispetto alle precedenti, ha capito il significato! :)

Il film è molto molto bello, a me ha colpito e lo rivedrei davvero con piacere. E' una storia che rimane e che lascia una bellissima sensazione a fine pellicola che non saprei spiegare...sicuramente fa riflettere e questa è una bella cosa!

...nel prossimo post inserisco la locandina e qualche informazione...
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 16/02/2009, 1:13
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 176505
Località: www.libera-mente.net

...ed ecco qui la locandina e alcune informazioni sul film! :)

Un altro pianeta di Stefano Tummolini

Immagine

Dati del film:

Regia - Stefano Tummolini
Interpreti - Antonio Merone, Lucia Mascino, Francesco Grifoni, Chiara Francini, Tiziana Avarista, Saschat, Mario Grossi - Pino
Genere - Drammatico
Nazionalità e Anno - Italia - 2008

Sito ufficiale del film...c'è anche il trailer! :ok:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 16/02/2009, 14:13
bancarella Avatar utente
Grande Mente
Grande Mente

Messaggi: 51204
Grazie Mac. Guarderò il trailer. :)
Sono un Sagittario con quattro zampe, una coda, arco e freccia!

Messaggio 16/02/2009, 18:50
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 176505
Località: www.libera-mente.net

bancarella ha scritto:
Grazie Mac. Guarderò il trailer. :)
Prego Bancarell! Spero che ti piaccia! :)

...nel trailer si vedono i protagonisti del film e si sentono delle battute, la storia generale non si capisce! :yes:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 20/02/2009, 19:28
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 176505
Località: www.libera-mente.net

Altro appuntamento con il cineforum questa sera! :)

Vado a vedere un film della regista Anna Negri che si intitola Riprendimi.
Qui di seguito riporto la presentazione tratta dal libretto della rassegna:

Un mockumentary, fusione dei termini mock (finito) e documentary ( documentario).
Eros e Giorgio, documentaristi indipendenti, scelgono Lucia e Giovanni come campione della loro indagine sul precariato giovnile, ma si ritrovano a documentare una crisi di coppia: i due si lasciano all'inizio delle riprese!

Il film deve realizzarsi ugualmente e volta decisiamente pagina, immergendosi in un "grande fratello" sentimentale, dal reality al reale. Divertente e amaro.

Reduce dal Sundance Film Festival. Prodotto da Francesca Neri. Protagonista la giovane e talentuosa Alba Rohrwacher.
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 20/02/2009, 20:14
bancarella Avatar utente
Grande Mente
Grande Mente

Messaggi: 51204
Non conosco. Ma mock non significa finto? :mah:
Sono un Sagittario con quattro zampe, una coda, arco e freccia!

Messaggio 21/02/2009, 13:05
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 176505
Località: www.libera-mente.net

bancarella ha scritto:
Non conosco. Ma mock non significa finto? :mah:
E' stato un bel film! Sisisi, lo racconterò! ;)

Aaaaahhhh! hai ragione! Chiedo scusa, ho sbagliato io a scrivere per la fretta! :oops:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 27/02/2009, 19:17
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 176505
Località: www.libera-mente.net

E' trascorso un po' di tempo dalla visione di questo film, ma sono contento di essere riuscito finalmente a raccontarlo, sisisis!...sto parlando del primo lavoro da regista, su un lungometraggio, di Lisa Romano intitolato Se chiudi gli occhi. :)

Il film, della durata di novanta minuti, è ambientato a Siracusa ai giorni nostri e vede come protagoniste due donne: Veronica, una mamma single alle prese con la vita di tutti i giorni e con un figlio adolescente avuto a giovane età e Sara, l'amica del cuore alla quale Veronica confida ogni cosa, una persona con un carattere estroverso ma allo stesso tempo pieno di dubbi, incertezze e un po' di sfortuna per gli affari di cuore, anche lei è ancora single.

Il film comincia con un incidente infatti Veronica, alla guida della sua auto, sta percorrendo un tratto di strada vicino al porto ed evita per miracolo un frontale con un'altra auto che arriva a grande velocità. La seconda automobile finisce in mare e la donna, spaventata, scappa via e non presta soccorso, arriva a casa profondamente turbata. Da qui comincia tutta la storia, a metà tra un giallo e una commedia. Nell'auto finita in mare infatti si scopre nel cofano il corpo di una giovane donna morta sotto i ferri a seguito di un intervento chirurgico andato male, il commissario (Nino Frassica) che indaga alla vicenda tiene nascosto questo ritrovamento ai media, il suo sospetto a seguito del ritrovamento ricade su un traffico d'organi e interventi fuorilegge...

Nel frattempo Veronica racconta dell'accaduto a Sara e mentre la prima crede sia meglio andare alla polizia e raccontare tutto anche perchè la sua coscienza non riesce a tranquillizzarsi, la seconda le consiglia di nascondere l'auto in garage e di far finta di niente. La notizia dell'incidente appare a distanza di giorni sul telegiornale locale ma proprio per le scarse informazioni rilasciate dalla polizia è un po' poco chiara. Veronica è nuovamente sconvolta. Dall'altra parte invece, chi conosce il guidatore (che è un delinquente locale) e sta dietro a questo traffico decide di non svolgere ulteriori interventi per non correre rischi. I malviventi sono un cinese – che parla siciliano – e alcuni dottori della clinica più prestigiosa della città.

La polizia prosegue le sue indagini e contatta un collaboratore extra-comunitario che fa da infiltrato nell'ambiente. Recatosi al commissariato, prima di parlare con il commissario, riconosce una donna che è stata interrogata in quanto amica della donna morta, che tempo fa contattò l'uomo proponendoli una grossa cifra di denaro in cambio di un suo organo, un rene. L'indagine precedente su questo traffico d'organi venne accantonata all'epoca, ma questa volta il commissario incarica l'infiltrato di andare fino in fondo e di riprendere i contatti con questa donna.
L'occasione arriva quando uno dei due medici implicati ha un nuovo compratore a cui serve proprio un rene. La donna contatta l'agente infiltrato e dopo essersi messi d'accordo sulla ricompensa viene dato il via a tutta l'operazione.

Veronica e Sara invece proseguono la loro vita. Veronica deve affrontare diversi problemi con il figlio adolescente e irrequieto mentre Sara, casualmente, incontra l'agente sotto copertura e si innamora. Sara non conosce il vero lavoro dell'uomo, pensa sia un aspirante attore come lei, incontrato a dei provini anni fa. (ed qui un bell'intreccio tra le due storie! ;) )

...continua...
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 27/02/2009, 19:18
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 176505
Località: www.libera-mente.net

- seconda parte di “Se chiudi gli occhi” di Lisa Romano -

Il tempo passa e le ricerche vanno avanti, l'uomo dell'indicente si sveglia e fa un identikit molto somigliante a Veronica, questa ricostruzione finisce addirittura sul giornale. La donna è ancora una volta sconvolta ma non basta...Sara e l'uomo continuano a frequentarsi e lui ha proprio questo identikit nella sua macchina. Anche Sara si sconvolge.
Raggiunta Veronica nella sua abitazione, Sara ha ritrovato un portafoglio nel taxi ed ha un'idea.
Con l'aiuto di un amico di Sara, Veronica si traveste e assume le somiglianze del proprietario del portafoglio, un uomo ricco, un uomo che possiede una carta i credito d'oro, il cinese che sta dietro a tutto il traffico di organi! :wacko: (...che fortuna! :ok:)

Terminato il travestimento, le due donne decidono di scappare anche se Veronica non vuole lasciare suo figlio e nello stesso tempo Sara il suo nuovo amore. Ma vanno via lontano.

Il traffico d'organi viene scoperto e le persone arrestate...e Sara e Veronica? E la storia d'amore di Sara? Beh...se lo raccontassi direi il finale, preferisco fermarmi qui! :)


Se chiudi gli occhi è un film gradevole, l'intreccio tra le storie, anche se arrivati ad un certo punto del film si capisce, è fatto molto bene. I protagonisti sono perfetti nelle parti che interpretano e riescono a trasmettere i loro stati d'animo agli spettatori! :yes:


...ed ecco qui la locandina e alcune informazioni sul film! :)

Se chiudi gli occhi di Lisa Romano

Immagine

Regia: Lisa Romano.
Interpreti: Giovanna Di Rauso, Anna Foglietta, Nino Frassica, Mehmet Gunsur, Ignazio Oliva.
Genere: Drammatico
Durata: 90 minuti
Nazionalità e anno: Italia - 2008
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 27/02/2009, 19:28
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 176505
Località: www.libera-mente.net

E questa sera altro appuntamento con il cineforum! :ok:

Il film che verrà presentato si intitola Chiamami Salomè ed è del regista Claudio Sestieri (che sarà in sala)! :)

Riporto la presentazione dall'opuscolo...

Finito nel 2005, uscito in sala il 9 maggio 2008! Dal decadentismo ottocentesco alla decadenza civile contemporanea, la Salomè di Oscar Wilde vede la sua tragedia riconsumarsi dall'antica Galilea al deposito-discoteca "The Last Emperor".

Tutto in una notte di luna piena, una notte interminabile di festa. Erode, boss camorrista, vuol far colpo sulla banda e Salomè è l'immaturo oggetto del desiderio di mille sguardi...

Cast d'eccezione, composto da Elio Germano, Ernesto Mahieux e la basera Carolina Felline. Decisamente suggestive le sceneggiature.
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 27/02/2009, 20:16
bancarella Avatar utente
Grande Mente
Grande Mente

Messaggi: 51204
Buona visione Mac. Mi leggo con calma il film precedente. :)
Sono un Sagittario con quattro zampe, una coda, arco e freccia!

Messaggio 27/02/2009, 21:43
Nilleshna Avatar utente
Grande Mente
Grande Mente

Messaggi: 10330

Sembra bellissimo Mac, facci sapere!!!
Per aspera sic itur ad astra

Jane Eyre\ Charlotte Brontë “Oltre questo mondo,
oltre la razza degli uomini,
esiste un mondo invisibile e un regno degli spiriti.
Quel mondo ci circonda ed è dappertutto;
e quegli spiriti ci vegliano, perché hanno l’incarico di custodirci…”

Immagine

Messaggio 28/02/2009, 20:00
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 176505
Località: www.libera-mente.net

bancarella ha scritto:
Buona visione Mac. Mi leggo con calma il film precedente. :)
grazie Bancarella! :)

...spero che la recensione di Se chiudi gli occhi sia venuta bene! E' un bel film e merita! :yes:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

PrecedenteProssimo

Indice Forum Lo Schermo Incantato Cinema Ho visto...al cineforum

cron