Indice

Oggi è 18/09/2019, 3:04
Indice Forum Lo Schermo Incantato Cinema Cento film italiani da salvare

Cento film italiani da salvare

Il mondo del grande schermo

Messaggio 14/12/2014, 17:41
Vianne Avatar utente
Amministratrice
Amministratrice

Messaggi: 83653
Località: The dark side of the moon

Su Wikipedia esiste una pagina dedicata ai "100 film italiani da salvare".

È un elenco creato nel 2008 dalle Giornate degli Autori allinterno della Mostra del Cinema di Venezia allo scopo di segnalere "100 pellicole che hanno cambiato la memoria collettiva del Paese tra il 1942 e il 1978".

Io devo ammettere di averne visti solo alcuni :oops:
Penso però che l'elenco possa essere uno strumento utile per cercare di vedere quelli che ancora non si conoscono e anche altri che qui non sono stati segnalati.

A questo proposito, pensate ci siano altri film girati in quegli anni, e negli anni successivi, che potrebbero o dovrebbero stare in questo elenco perché indicativi della storia e della società italiana?

Insomma, cosa pensate di questa lista? Quanti film conoscete? Pensate se ne dovrebbero aggiungere altri?

P.s. Nel prossimo post inserisco l'elenco dei 100 titoli
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in

Messaggio 14/12/2014, 18:23
Vianne Avatar utente
Amministratrice
Amministratrice

Messaggi: 83653
Località: The dark side of the moon

Elenco dei cento film italiani da salvare, tratto da Wikipedia

001 - 4 passi fra le nuvole di Alessandro Blasetti (1942)
002 - Ossessione di Luchino Visconti (1943)
003 - Roma città aperta di Roberto Rossellini (1945)
004 - Paisà di Roberto Rossellini (1946)
005 - Sciuscià di Vittorio De Sica (1946)
006 - L'onorevole Angelina di Luigi Zampa (1947)
007 - Ladri di biciclette di Vittorio De Sica (1948)
008 - La terra trema di Luchino Visconti (1948)
009 - Riso amaro di Giuseppe De Santis (1949)
010 - La città dolente di Mario Bonnard (1949)

011 - Cielo sulla palude di Augusto Genina (1949)
012 - Stromboli (Terra di Dio) di Roberto Rossellini (1949)
013 - Catene di Raffaello Matarazzo (1949)
014 - Il cammino della speranza di Pietro Germi (1950)
015 - Domenica d'agosto di Luciano Emmer (1950)
016 - Cronaca di un amore di Michelangelo Antonioni (1950)
017 - Luci del varietà di Alberto Lattuada e Federico Fellini (1950)
018 - Prima comunione di Alessandro Blasetti (1950)
019 - Bellissima di Luchino Visconti (1951)
020 - Due soldi di speranza di Renato Castellani (1951)

021 - Guardie e ladri di Mario Monicelli e Steno (1951)
022 - Miracolo a Milano di Vittorio De Sica (1951)
023 - La famiglia Passaguai di Aldo Fabrizi (1951)
024 - Umberto D. di Vittorio De Sica (1952)
025 - Europa '51 di Roberto Rossellini (1952)
026 - Lo sceicco bianco di Federico Fellini (1952)
027 - Totò a colori di Steno (1952)
028 - Don Camillo di Julien Duvivier (1952)
029 - Pane, amore e fantasia di Luigi Comencini (1953)
030 - I vitelloni di Federico Fellini (1953)

031 - Napoletani a Milano di Eduardo De Filippo (1953)
032 - Febbre di vivere di Claudio Gora (1953)
033 - La provinciale di Mario Soldati (1953)
034 - Carosello napoletano di Ettore Giannini (1953)
035 - Il sole negli occhi di Antonio Pietrangeli (1953)
036 - La spiaggia di Alberto Lattuada (1954)
037 - L'oro di Napoli di Vittorio De Sica (1954)
038 - Un americano a Roma di Steno (1954)
039 - L'arte di arrangiarsi di Luigi Zampa (1954)
040 - Senso di Luchino Visconti (1954)

041 - La strada di Federico Fellini (1954)
042 - Una donna libera di Vittorio Cottafavi (1954)
043 - Gli sbandati di Francesco Maselli (1955)
044 - Un eroe dei nostri tempi di Mario Monicelli (1955)
045 - Poveri ma belli di Dino Risi (1956)
046 - Il grido di Michelangelo Antonioni (1957)
047 - Le notti di Cabiria di Federico Fellini (1957)
048 - I soliti ignoti di Mario Monicelli (1958)
049 - Arrangiatevi! di Mauro Bolognini (1959)
050 - La grande guerra di Mario Monicelli (1959)

051 - I magliari di Francesco Rosi (1959)
052 - Tutti a casa di Luigi Comencini (1960)
053 - La dolce vita di Federico Fellini (1960)
054 - Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti (1960)
055 - La ragazza con la valigia di Valerio Zurlini (1960)
056 - La lunga notte del '43 di Florestano Vancini (1960)
057 - Il bell'Antonio di Mauro Bolognini (1960)
058 - Una vita difficile di Dino Risi (1961)
059 - Divorzio all'italiana di Pietro Germi (1961)
060 - Il posto di Ermanno Olmi (1961)

061 - Accattone di Pier Paolo Pasolini (1961)
062 - Leoni al sole di Vittorio Caprioli (1961)
063 - Il sorpasso di Dino Risi (1962)
064 - Salvatore Giuliano di Francesco Rosi (1962)
065 - L'eclisse di Michelangelo Antonioni (1962)
066 - Mafioso di Alberto Lattuada (1962)
067 - I mostri di Dino Risi (1963)
068 - Le mani sulla città di Francesco Rosi (1963)
069 - 8½ di Federico Fellini (1963)
070 - Il Gattopardo di Luchino Visconti (1963)

071 - La donna scimmia di Marco Ferreri (1963)
072 - Chi lavora è perduto (In capo al mondo) di Tinto Brass (1963)
073 - La vita agra di Carlo Lizzani (1964)
074 - I pugni in tasca di Marco Bellocchio (1965)
075 - Io la conoscevo bene di Antonio Pietrangeli (1965)
076 - Comizi d'amore di Pier Paolo Pasolini (1965)
077 - Signore & signori di Pietro Germi (1966)
078 - Uccellacci e uccellini di Pier Paolo Pasolini (1966)
079 - La battaglia di Algeri di Gillo Pontecorvo (1966)
080 - La Cina è vicina di Marco Bellocchio (1967)

081 - Dillinger è morto di Marco Ferreri (1968)
082 - Banditi a Milano di Carlo Lizzani (1968)
083 - Il medico della mutua di Luigi Zampa (1968)
084 - Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto di Elio Petri (1970)
085 - Il conformista di Bernardo Bertolucci (1970)
086 - L'udienza di Marco Ferreri (1971)
087 - Diario di un maestro di Vittorio De Seta (1972)
088 - Il caso Mattei di Francesco Rosi (1972)
089 - Lo scopone scientifico di Luigi Comencini (1972)
090 - Nel nome del padre di Marco Bellocchio (1972)

091 - Amarcord di Federico Fellini (1973)
092 - C'eravamo tanto amati di Ettore Scola (1974)
093 - Pane e cioccolata di Franco Brusati (1974)
094 - Fantozzi di Luciano Salce (1975)
095 - Novecento di Bernardo Bertolucci (1976)
096 - Cadaveri eccellenti di Francesco Rosi (1976)
097 - Una giornata particolare di Ettore Scola (1977)
098 - Un borghese piccolo piccolo di Mario Monicelli (1977)
099 - Padre padrone di Paolo e Vittorio Taviani (1977)
100 - L'albero degli zoccoli di Ermanno Olmi (1978)
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in

Messaggio 15/12/2014, 13:34
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 172895
Località: www.libera-mente.net

Vianne ha scritto:
Io devo ammettere di averne visti solo alcuni :oops:
Penso però che l'elenco possa essere uno strumento utile per cercare di vedere quelli che ancora non si conoscono e anche altri che qui non sono stati segnalati.

Non avevo mai visto questo elenco e devo dire che leggendo i titoli dei film, alcuni li ricordo più di altri, altri invece anch'io non li conosco, qualche lacrimuccia di nostalgia solca il viso! :wub:

Risponderò presto al topic analizzando meglio l'elenco che mi sembra, a una prima occhiata, completo! :yes:

Ottima idea Vianne! E' un bel argomento e...viva il Cinema Italiano! :banana: :banana:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 15/12/2014, 21:04
bancarella Avatar utente
Grande Mente
Grande Mente

Messaggi: 50316
Li salvo tutti! :banana:

Per me è da salvare anche Profondo Rosso di Dario Argento ma valgono i film del terrore? :)
Sono un Sagittario con quattro zampe, una coda, arco e freccia!

Messaggio 16/12/2014, 0:08
Vianne Avatar utente
Amministratrice
Amministratrice

Messaggi: 83653
Località: The dark side of the moon

bancarella ha scritto:
Li salvo tutti! :banana:

Per me è da salvare anche Profondo Rosso di Dario Argento ma valgono i film del terrore? :)

Se sono film di qualità e non puro trash certo che valgono!
E direi che Profondo rosso vale senz'altro! :yes:
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in

Messaggio 16/12/2014, 20:19
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 172895
Località: www.libera-mente.net

bancarella ha scritto:
Per me è da salvare anche Profondo Rosso di Dario Argento

Mi fa paura ma ha una colonna sonora spettacolare! :wub:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 16/12/2014, 20:20
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 172895
Località: www.libera-mente.net

Vianne ha scritto:
Se sono film di qualità e non puro trash certo che valgono!
E direi che Profondo rosso vale senz'altro! :yes:

Assolutamente Vianne, hai detto bene, se c'è qualità anche i film horror rientrano in quelli da salvare! :yes:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 16/12/2014, 22:56
Vianne Avatar utente
Amministratrice
Amministratrice

Messaggi: 83653
Località: The dark side of the moon

Segnalo in blu i film che ho visto tra i 100 dell'elenco. Voi quali avete visto?

001 - 4 passi fra le nuvole di Alessandro Blasetti (1942)
002 - Ossessione di Luchino Visconti (1943)
003 - Roma città aperta di Roberto Rossellini (1945)
004 - Paisà di Roberto Rossellini (1946)
005 - Sciuscià di Vittorio De Sica (1946)
006 - L'onorevole Angelina di Luigi Zampa (1947)
007 - Ladri di biciclette di Vittorio De Sica (1948)
008 - La terra trema di Luchino Visconti (1948)
009 - Riso amaro di Giuseppe De Santis (1949)
010 - La città dolente di Mario Bonnard (1949)

011 - Cielo sulla palude di Augusto Genina (1949)
012 - Stromboli (Terra di Dio) di Roberto Rossellini (1949)
013 - Catene di Raffaello Matarazzo (1949)
014 - Il cammino della speranza di Pietro Germi (1950)
015 - Domenica d'agosto di Luciano Emmer (1950)
016 - Cronaca di un amore di Michelangelo Antonioni (1950)
017 - Luci del varietà di Alberto Lattuada e Federico Fellini (1950)
018 - Prima comunione di Alessandro Blasetti (1950)
019 - Bellissima di Luchino Visconti (1951)
020 - Due soldi di speranza di Renato Castellani (1951)

021 - Guardie e ladri di Mario Monicelli e Steno (1951)
022 - Miracolo a Milano di Vittorio De Sica (1951)

023 - La famiglia Passaguai di Aldo Fabrizi (1951)
024 - Umberto D. di Vittorio De Sica (1952)
025 - Europa '51 di Roberto Rossellini (1952)
026 - Lo sceicco bianco di Federico Fellini (1952)
027 - Totò a colori di Steno (1952)
028 - Don Camillo di Julien Duvivier (1952)
029 - Pane, amore e fantasia di Luigi Comencini (1953)

030 - I vitelloni di Federico Fellini (1953)

031 - Napoletani a Milano di Eduardo De Filippo (1953)
032 - Febbre di vivere di Claudio Gora (1953)
033 - La provinciale di Mario Soldati (1953)
034 - Carosello napoletano di Ettore Giannini (1953)
035 - Il sole negli occhi di Antonio Pietrangeli (1953)
036 - La spiaggia di Alberto Lattuada (1954)
037 - L'oro di Napoli di Vittorio De Sica (1954)
038 - Un americano a Roma di Steno (1954)
039 - L'arte di arrangiarsi di Luigi Zampa (1954)
040 - Senso di Luchino Visconti (1954)

041 - La strada di Federico Fellini (1954)
042 - Una donna libera di Vittorio Cottafavi (1954)
043 - Gli sbandati di Francesco Maselli (1955)
044 - Un eroe dei nostri tempi di Mario Monicelli (1955)
045 - Poveri ma belli di Dino Risi (1956)
046 - Il grido di Michelangelo Antonioni (1957)
047 - Le notti di Cabiria di Federico Fellini (1957)
048 - I soliti ignoti di Mario Monicelli (1958)
049 - Arrangiatevi! di Mauro Bolognini (1959)
050 - La grande guerra di Mario Monicelli (1959)


051 - I magliari di Francesco Rosi (1959)
052 - Tutti a casa di Luigi Comencini (1960)
053 - La dolce vita di Federico Fellini (1960)
054 - Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti (1960)

055 - La ragazza con la valigia di Valerio Zurlini (1960)
056 - La lunga notte del '43 di Florestano Vancini (1960)
057 - Il bell'Antonio di Mauro Bolognini (1960)
058 - Una vita difficile di Dino Risi (1961)
059 - Divorzio all'italiana di Pietro Germi (1961)
060 - Il posto di Ermanno Olmi (1961)

061 - Accattone di Pier Paolo Pasolini (1961)
062 - Leoni al sole di Vittorio Caprioli (1961)
063 - Il sorpasso di Dino Risi (1962)
064 - Salvatore Giuliano di Francesco Rosi (1962)
065 - L'eclisse di Michelangelo Antonioni (1962)
066 - Mafioso di Alberto Lattuada (1962)
067 - I mostri di Dino Risi (1963)
068 - Le mani sulla città di Francesco Rosi (1963)
069 - 8½ di Federico Fellini (1963)
070 - Il Gattopardo di Luchino Visconti (1963)

071 - La donna scimmia di Marco Ferreri (1963)
072 - Chi lavora è perduto (In capo al mondo) di Tinto Brass (1963)
073 - La vita agra di Carlo Lizzani (1964)
074 - I pugni in tasca di Marco Bellocchio (1965)
075 - Io la conoscevo bene di Antonio Pietrangeli (1965)
076 - Comizi d'amore di Pier Paolo Pasolini (1965)
077 - Signore & signori di Pietro Germi (1966)
078 - Uccellacci e uccellini di Pier Paolo Pasolini (1966)
079 - La battaglia di Algeri di Gillo Pontecorvo (1966)
080 - La Cina è vicina di Marco Bellocchio (1967)

081 - Dillinger è morto di Marco Ferreri (1968)
082 - Banditi a Milano di Carlo Lizzani (1968)
083 - Il medico della mutua di Luigi Zampa (1968)
084 - Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto di Elio Petri (1970)
085 - Il conformista di Bernardo Bertolucci (1970)
086 - L'udienza di Marco Ferreri (1971)
087 - Diario di un maestro di Vittorio De Seta (1972)
088 - Il caso Mattei di Francesco Rosi (1972)
089 - Lo scopone scientifico di Luigi Comencini (1972)
090 - Nel nome del padre di Marco Bellocchio (1972)

091 - Amarcord di Federico Fellini (1973)
092 - C'eravamo tanto amati di Ettore Scola (1974)
093 - Pane e cioccolata di Franco Brusati (1974)
094 - Fantozzi di Luciano Salce (1975)
095 - Novecento di Bernardo Bertolucci (1976)

096 - Cadaveri eccellenti di Francesco Rosi (1976)
097 - Una giornata particolare di Ettore Scola (1977)
098 - Un borghese piccolo piccolo di Mario Monicelli (1977)
099 - Padre padrone di Paolo e Vittorio Taviani (1977)
100 - L'albero degli zoccoli di Ermanno Olmi (1978)[/quote]
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in

Messaggio 17/12/2014, 10:14
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 172895
Località: www.libera-mente.net

Vianne ha scritto:
Voi quali avete visto?

Eccomi! Segnalo anch'io i film visti e che ricordo meglio...

001 - 4 passi fra le nuvole di Alessandro Blasetti (1942)
002 - Ossessione di Luchino Visconti (1943)
003 - Roma città aperta di Roberto Rossellini (1945)
004 - Paisà di Roberto Rossellini (1946)
005 - Sciuscià di Vittorio De Sica (1946)
006 - L'onorevole Angelina di Luigi Zampa (1947)
007 - Ladri di biciclette di Vittorio De Sica (1948)
008 - La terra trema di Luchino Visconti (1948)
009 - Riso amaro di Giuseppe De Santis (1949)
010 - La città dolente di Mario Bonnard (1949)

011 - Cielo sulla palude di Augusto Genina (1949)
012 - Stromboli (Terra di Dio) di Roberto Rossellini (1949)
013 - Catene di Raffaello Matarazzo (1949)
014 - Il cammino della speranza di Pietro Germi (1950)
015 - Domenica d'agosto di Luciano Emmer (1950)
016 - Cronaca di un amore di Michelangelo Antonioni (1950)
017 - Luci del varietà di Alberto Lattuada e Federico Fellini (1950)
018 - Prima comunione di Alessandro Blasetti (1950)
019 - Bellissima di Luchino Visconti (1951)
020 - Due soldi di speranza di Renato Castellani (1951)

021 - Guardie e ladri di Mario Monicelli e Steno (1951)
022 - Miracolo a Milano di Vittorio De Sica (1951)
023 - La famiglia Passaguai di Aldo Fabrizi (1951)
024 - Umberto D. di Vittorio De Sica (1952)
025 - Europa '51 di Roberto Rossellini (1952)
026 - Lo sceicco bianco di Federico Fellini (1952)
027 - Totò a colori di Steno (1952)
028 - Don Camillo di Julien Duvivier (1952)
029 - Pane, amore e fantasia di Luigi Comencini (1953)
030 - I vitelloni di Federico Fellini (1953)

031 - Napoletani a Milano di Eduardo De Filippo (1953)
032 - Febbre di vivere di Claudio Gora (1953)
033 - La provinciale di Mario Soldati (1953)
034 - Carosello napoletano di Ettore Giannini (1953)
035 - Il sole negli occhi di Antonio Pietrangeli (1953)
036 - La spiaggia di Alberto Lattuada (1954)
037 - L'oro di Napoli di Vittorio De Sica (1954)
038 - Un americano a Roma di Steno (1954)
039 - L'arte di arrangiarsi di Luigi Zampa (1954)
040 - Senso di Luchino Visconti (1954)

041 - La strada di Federico Fellini (1954)
042 - Una donna libera di Vittorio Cottafavi (1954)
043 - Gli sbandati di Francesco Maselli (1955)
044 - Un eroe dei nostri tempi di Mario Monicelli (1955)
045 - Poveri ma belli di Dino Risi (1956)
046 - Il grido di Michelangelo Antonioni (1957)
047 - Le notti di Cabiria di Federico Fellini (1957)
048 - I soliti ignoti di Mario Monicelli (1958)
049 - Arrangiatevi! di Mauro Bolognini (1959)
050 - La grande guerra di Mario Monicelli (1959)

051 - I magliari di Francesco Rosi (1959)
052 - Tutti a casa di Luigi Comencini (1960)
053 - La dolce vita di Federico Fellini (1960)
054 - Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti (1960)
055 - La ragazza con la valigia di Valerio Zurlini (1960)
056 - La lunga notte del '43 di Florestano Vancini (1960)
057 - Il bell'Antonio di Mauro Bolognini (1960)
058 - Una vita difficile di Dino Risi (1961)
059 - Divorzio all'italiana di Pietro Germi (1961)
060 - Il posto di Ermanno Olmi (1961)

061 - Accattone di Pier Paolo Pasolini (1961)
062 - Leoni al sole di Vittorio Caprioli (1961)
063 - Il sorpasso di Dino Risi (1962)
064 - Salvatore Giuliano di Francesco Rosi (1962)
065 - L'eclisse di Michelangelo Antonioni (1962)
066 - Mafioso di Alberto Lattuada (1962)
067 - I mostri di Dino Risi (1963)
068 - Le mani sulla città di Francesco Rosi (1963)
069 - 8½ di Federico Fellini (1963)
070 - Il Gattopardo di Luchino Visconti (1963)

071 - La donna scimmia di Marco Ferreri (1963)
072 - Chi lavora è perduto (In capo al mondo) di Tinto Brass (1963)
073 - La vita agra di Carlo Lizzani (1964)
074 - I pugni in tasca di Marco Bellocchio (1965)
075 - Io la conoscevo bene di Antonio Pietrangeli (1965)
076 - Comizi d'amore di Pier Paolo Pasolini (1965)
077 - Signore & signori di Pietro Germi (1966)
078 - Uccellacci e uccellini di Pier Paolo Pasolini (1966)
079 - La battaglia di Algeri di Gillo Pontecorvo (1966)
080 - La Cina è vicina di Marco Bellocchio (1967)

081 - Dillinger è morto di Marco Ferreri (1968)
082 - Banditi a Milano di Carlo Lizzani (1968)
083 - Il medico della mutua di Luigi Zampa (1968)
084 - Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto di Elio Petri (1970)
085 - Il conformista di Bernardo Bertolucci (1970)
086 - L'udienza di Marco Ferreri (1971)
087 - Diario di un maestro di Vittorio De Seta (1972)
088 - Il caso Mattei di Francesco Rosi (1972)
089 - Lo scopone scientifico di Luigi Comencini (1972)
090 - Nel nome del padre di Marco Bellocchio (1972)

091 - Amarcord di Federico Fellini (1973)
092 - C'eravamo tanto amati di Ettore Scola (1974)
093 - Pane e cioccolata di Franco Brusati (1974)
094 - Fantozzi di Luciano Salce (1975)
095 - Novecento di Bernardo Bertolucci (1976)
096 - Cadaveri eccellenti di Francesco Rosi (1976)
097 - Una giornata particolare di Ettore Scola (1977)
098 - Un borghese piccolo piccolo di Mario Monicelli (1977)
099 - Padre padrone di Paolo e Vittorio Taviani (1977)
100 - L'albero degli zoccoli di Ermanno Olmi (1978)
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 19/12/2014, 23:35
Vianne Avatar utente
Amministratrice
Amministratrice

Messaggi: 83653
Località: The dark side of the moon

Un film assente dall'elenco ma che ritengo dovrebbe esserci in quanto capolavoro della comicità e del cinema italiano degli anni Cinquanta è "Totò, Peppino e la malafemmina".

Già solo per la scena famosissima della lettera e per quella in Piazza Duomo col vigile (il "noio vulevòn savuar" è da antologia secondo me!) il film meriterebbe di essere inserito in tutte le storie del cinema italiano! :ok:

101 - Totò, Peppino e la malfemmina di Camillo Mastrocinque (1956)

Immagine
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in

Messaggio 20/12/2014, 10:29
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 172895
Località: www.libera-mente.net

Vianne ha scritto:
Un film assente dall'elenco ma che ritengo dovrebbe esserci in quanto capolavoro della comicità e del cinema italiano degli anni Cinquanta è "Totò, Peppino e la malafemmina".

Già solo per la scena famosissima della lettera e per quella in Piazza Duomo col vigile (il "noio vulevòn savuar" è da antologia secondo me!) il film meriterebbe di essere inserito in tutte le storie del cinema italiano! :ok:

101 - Totò, Peppino e la malfemmina di Camillo Mastrocinque (1956)

E' verooooo! Non ci avevo fatto caso! Non può mancare questo film, è mitico, un capolavoro di comicità! :banana: :banana:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 30/12/2014, 22:23
Vianne Avatar utente
Amministratrice
Amministratrice

Messaggi: 83653
Località: The dark side of the moon

Ho visto un altro dei film dell'elenco:

La famiglia Passaguai di Aldo Fabrizi del 1951, con Aldo Fabrizi, Ave Ninchi e Peppino De Filippo.

È un film comico molto simpatico e divertente e, anche se non amo particolarmente i film tutti basati su una gag dietro l'altra (come è il caso di questo film) invece che su una vera e propria storia, devo dire che mi è piaciuto.

Un po' ingenuo forse per i nostri giorni, ma un film che vale davvero la pena vedere per capire "come eravamo" nel 1951, come si rideva, come si lavorava, come si pensavano e vivevano le domeniche di vacanza nell'Italia dei primi anni del dopoguerra, subito prima dell'inizio del boom economico.

Immagine
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in

Messaggio 30/12/2014, 22:27
Vianne Avatar utente
Amministratrice
Amministratrice

Messaggi: 83653
Località: The dark side of the moon

Dopo aver visto La famiglia Passaguai scopro che gli anni per i quali ho visto più film dell'elenco sono quelli che vanno tra il 1951 e il 1953

021 - Guardie e ladri di Mario Monicelli e Steno (1951)
022 - Miracolo a Milano di Vittorio De Sica (1951)

023 - La famiglia Passaguai di Aldo Fabrizi (1951)
024 - Umberto D. di Vittorio De Sica (1952)
025 - Europa '51 di Roberto Rossellini (1952)
026 - Lo sceicco bianco di Federico Fellini (1952)
027 - Totò a colori di Steno (1952)
028 - Don Camillo di Julien Duvivier (1952)
029 - Pane, amore e fantasia di Luigi Comencini (1953)

030 - I vitelloni di Federico Fellini (1953)
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in

Messaggio 03/01/2015, 10:27
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 172895
Località: www.libera-mente.net

Vianne ha scritto:
Ho visto un altro dei film dell'elenco:

La famiglia Passaguai di Aldo Fabrizi del 1951, con Aldo Fabrizi, Ave Ninchi e Peppino De Filippo.

Grazie per la segnalazione Vianne! E' uno dei film che mi manca dall'elenco e cercherò di guardarlo il prima possibile! :yes:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero...
un anziano che muore è una biblioteca che brucia


Indice Forum Lo Schermo Incantato Cinema Cento film italiani da salvare

cron