Poesia – Meriggio d’estate di Umberto Saba

(0 commenti) | Commenta | Inserito il giu 24, 2012 in Blog, Poesie della domenica

Rendiamo omaggio all’arrivo dell’estate questa domenica con una poesia che regala la sensazione di lentezza, di calma, di prendere la vita con un po’ più di tempo, senza fretta.

Per Poesie della domenica ci affidiamo ai versi del maestro Umberto Saba (1883 – 1957) e alla sua composizione Meriggio d’Estate.

 

 

Meriggio d’Estate

 

Silenzio! Hanno chiuso le verdi
persiane delle case.
Non vogliono essere invase.
Troppe le fiamme
della tua gloria,o sole!
Bisbigliano appena
gli uccelli,poi tacciono,vinti
dal sonno. Sembrano estinti
gli uomini,tanto è ora pace
e silenzio… Quand’ecco da tutti
gli alberi un suono s’accorda,
un sibilo lungo che assorda,
che solo è così:le cicale.

Tags : , ,

 

Poesia – Fior di neve di Umberto Saba

(0 commenti) | Commenta | Inserito il dic 12, 2010 in Blog, In Libreria, Poesie della domenica

Il Natale si avvicina e il freddo in questo periodo, nonostante ci siano giornate di sole, si fa sentire e allora cosa scegliere per la nostra rubrica settimanale de La poesia della domenica? Naturalmente dei versi che si avvinano e rispecchiano l’inverno in generale, versi scritti per l’occasione da un grande poeta: Umberto Saba (1883 – 1957).

Fior di neve

Dal cielo tutti gli Angeli
videro i campi brulli
senza fronde né fiori
e lessero nel cuore dei fanciulli
che amano le cose bianche.
Scossero le ali stanche di volare
e allora discese lieve lieve
la fiorita neve.

Tags : , , , ,