Punti di vista – Quelle piccole cose che…

(0 commenti) | Commenta | Inserito il nov 15, 2014 in 8 - Liberi Pensieri, Blog, Punti di vista

Io, asino primo.
Ai tempi delle elementari mi è stata insegnata una filastrocca che porta proprio questo titolo “Io asino primo” di Antonio Rubino e mi è stato detto, anche se non ero tanto d’accordo (inutile, alcuni insegnamenti proprio non li capivo hihihi), che non è molto corretto cominciare un discorso con “Io“. Questa volta faccio un’eccezione e faccio come dico io. ;)

Sì, sto divagando e come al solito sono partito per la tangente ma rientro in carreggiata e continuo a raccontare quello che mi è capitato una mezz’oretta fa in farmacia e con gioia infinita ogni volta che sono in compagnia di una mia carissima amica.

Io ho un’amica davvero speciale con la quale trascorro molto tempo a parlare e onestamente ne vorrei trascorrere molto molto di più, son troppo poche ventiquattro ore al giorno quando sono con lei e chissà perché il tempo accelera anziché rallentare…
Lei è sicuramente molto più informata di me, sono infinite le cose che apprendo e imparo grazie alla sua conoscenza, è stimolante, l’adoro! – è dire poco –, mi fa stare bene e di tutto questo non posso fare altro che ringraziarla con tutto il cuore. Graaaaazie! (cuoricino-che-batte)

Sono sicuro che leggerà questo articolo e spero tanto che le faccia piacere…

L’argomento è di interesse, ne parliamo tanto, a volte ci arrabbiamo e ne discutiamo animatamente in quanto i soggetti del discorso sono i “cari” sapientoni e tutto quello che fanno alla Nostra Italia.

Generalmente non parlo di queste cose ma, come ho scritto nel titolo, ci sono “quelle piccole cose che…

Senza dilungarmi troppo, credo di aver detto già abbastanza, mi son trattenuto a parlare con un farmacista e sentirgli pronunciare questa frase è stato a dir poco fantastico; il vento sta cambiando e la gente ha sempre più gli occhi aperti, qualcosa succederà perché siamo stanchi di essere presi in giro…

Il farmacista: “Il nostro capo è Angela Merkel, è lei che comanda in Italia”.

Vi lascio immaginare il proseguo del discorso…è venuto fuori tutto quello che porto dentro e non mi sono trattenuto…
L’unica cosa che posso dire è che mi fa rabbia aver scritto quel nome sul blog, non la sopporto.

Scritto da Mac La Mente – articolo un po’ criptico, mi rendo conto, ma fatto apposta a scriverlo così ;)

Tags : , , ,