Riciclare un cd/dvd e trasformarlo in un orologio

(1 commento) | Commenta | Inserito il nov 24, 2012 in Blog, Dalla terra alla luna, Tempo libero e Hobby

Piccola premessa: questo articolo nasce grazie alla segnalazione da parte di un’amica del sito Greenme.it dove sono contenute tante e interessanti idee su come riciclare oggetti spesso presenti in casa e pronti per finire nella raccolta differenziata.

Greenme.it è un contenitore di idee e siccome a me piace sperimentare e mettermi alla prova, eccomi qui a raccontare ciò che ho realizzato da un cd che ormai ha fatto il suo tempo e che stavo per buttare, ora non più! ;)

Ho realizzato un simpatico orologio utilizzando il cd e l’ho anche personalizzato con una immagine che mi piace.

Il procedimento che spiegherò qui di seguito è un po’ più “laborioso” perchè ho scelto di farlo in questo modo ma si può semplificare e abbassare così la spesa complessiva che in ogni caso è contenuta.

 

Materiale e costo

- 1 cd/dvd da buttare – gratis
- 1 un’immagine (da stampare o da riciclare a sua volta)
- 1 foglio di cartoncino A4 – 0,20 €/cent
- 1 foglio trasparente A4 – 0,20 €/cent
- 1 meccanismo per orologi con relative lancette – da 3,00 € a 4,50 €
- 1 batteria stilo
- barattolo di colla
- taglierino e forbici

Totale costo: meno di 5,00 €
Tempo stimato: 5 ore (la colla si deve asciugare!)

 

Procedimento di realizzazione

- Stampare l’immagine scelta su un foglio di carta (personalmente per dare un po’ più di lucidità ho utilizzato un foglio di carta fotografica ed eseguito la stampa ad alta risoluzione ma va bene qualunque altro modo)
- Ritagliare il foglio di cartoncino e il foglio trasparente in due parti
- Incollare metà foglio di cartoncino e metà foglio trasparente su una faccia del cd – questo sarà il retro del nostro orologio
- Incollare metà foglio di cartoncino, l’immagine scelta per lo sfondo dell’orologio e metà foglio trasparente sulla seconda faccia del cd – questo sarà il fronte del nostro orologio
- Aspettare che la colla si asciughi completamente
- Forare e ritagliare il tutto seguendo la forma del cd.

Nota: Attenzione a riprodurre anche il foro centrale del cd su tutte le facciate, è lì che verrà inserito il meccanismo per le lancette.

- Assemblare il meccanismo dell’orologio

Ed il gioco è fatto!

Semplice, vero? Se qualche passaggio sembra “oscuro” qui di seguito inserisco delle immagini che spero possano aiutare e chiarire meglio il procedimento.

Ogni immagine è cliccabile e può essere ingrandita.

 

 

Risultato finale

 

 

Scritto da Mac La Mente

Tags : , , , ,

 

Hobby: Origami – come realizzare una farfalla

(1 commento) | Commenta | Inserito il lug 7, 2012 in Blog, Tempo libero e Hobby

E’ passato tanto tempo dall’ultima volta che ho parlato di questa splendida arte, ed è così che mi sembra giusto riprendere il discorso e continuare segnalando un’altra realizzazione che con gli origami prende vita: la farfalla.

Se ne vedono così poche di farfalle in giro, forse non è neanche il periodo giusto, ma è giusto ricordarle e ammirarle anche se fatte di carta e con le proprie mani. Son troppo belle e se il foglio è anche colorato, l’effetto è assicurato! ;)

Le istruzioni che riporto sono tratte da un libro dedicato proprio a questa arte: Origami, manuale pratica per dare inizio all’arte pubblicato dalla casa editrice Edizioni del Baldo.
Le illustrazioni, invece, sono tratte dal sito Origamimauro.it dove sono presenti anche altri modelli.

 

Istruzioni per realizzare una farfalla:

1. Tagliare a metà un foglio quadrato 10×10 e ricavare un rettangolo.
2. Piegare il rettangolo ottenuto a metà e riaprirlo
3. Piegare le basi del rettangolo verso l’interno
4. Piegare il foglio a metà verticalmente verso l’interno della figura
5. Piegare la punta verso il retro e fare lo stesso con una parte del foglio (figura 4-5-6)
6. Riaprire la figura sollevando verso l’alto la fascetta ottenuta (figura 4)
7. Spingere la linguetta e aprirla
8. Aprire le alette verso l’alto portando in fuori un po’ della carta inserita vicino alla punta superiore
9. Aprire le alette inferiori verso l’alto
10. Ribaltare le alette superiori e inferiori verso il piano di lavoro facendo una leggera pressione
11. Arrotolare, smussare e sagomare il corpo e le ali

Sembra complicato, lo so, ed è per questo che inserisco un’illustrazione con tutto il procedimento da seguire.

Cliccando sull’immagine si può vedere un ingrandimento delle istruzioni.

(clicca sull’immagine per ingrandirla)

Scritto da Mac La Mente

Tags : , , , , ,