Poesia – Il lago di Edgar Allan Poe

(0 commenti) | Commenta | Inserito il apr 17, 2011 in Blog, Poesie della domenica

Il nostro giro nonché appuntamento settimanle con la poesia questa volta ci porta negli Stati Uniti, in una grande città, Boston, che ha dato i natali a un poeta tra i più conosciuti del XIX secolo: Edgar Allan Poe (1809 – 1849)

In particolare la poesia che voglio proporre è Il lago, una delle tante ma non meno bella rispetto alle altre, che il poeta ha regalato all’intera umanità e come tale sarà per sempre…

Il lago

Nel fior di giovinezza, ebbi in sorte
d’abitar del vasto mondo un luogo
che non poteva ch’essermi caro e diletto -
tanto m’era dolce d’un ermo lago
la selvaggia bellezza, cinto di nere rocce,
con alti pini torreggianti intorno.

Ma poi che Notte, come su tutto,
aveva lì disteso il suo manto,
e il mistico vento e melodioso
passava sussurrando – oh, allora,
con un sussulto io mi destavo
al terrore di quel solitario lago.

Pure, non mi dava spavento quel terrore,
ma anzi un tiepido diletto -
un diletto che nè miniere di gemme
nè lusinghe o donativi mai potrebbero
indurmi a definir qual era -
e neanche Amore – fosse anche l’Amor tuo.

Morte abitava in quelle acque attossicate,
e una tomba nel profondo gorgo
era disposta per chi sapesse ricavarne
un sollievo al suo immaginare:
il solingo spirito sapesse fare
un Eden di quell’oscuro lago.

Tags : , ,

 

Libri – Le Short Stories di Repubblica e L’Espresso

(7 commenti) | Commenta | Inserito il mag 23, 2009 in Blog, In Libreria

A partire dall’8 maggio e con cadenza settimanale, ogni venerdì, ritorna in edicola, per il secondo anno di seguito, la collana curata da Repubblica e L’espresso intitolata Short Stories.

E’ un’iniziativa molto interessante perchè, come già descritto in un precedente articolo, offre la possibilità di leggere sia in italiano che nella lingua originale un breve racconto scritto da un grande autore.

Le Short Stories, infatti, sono racconti tradotti con il testo originale a fronte. Finora sono tre le uscite già pubblicate:

Il pozzo e il pendolo – The Pit and the Pendulum di Edgar Allan Poe
Il compleanno dell’infanta – Birthday of the Infanta di Oscar Wilde
Il tavolo di melo – The Apple-Tree Table di Herman Melville

Prossimamente saranno pubblicati altri racconti di scrittori come Kipling, Austen, Conrad, James, Irving, London, Charles Dickens e tanti e tanti altri. Il numero preciso delle uscite non è stato ancora reso noto, credo che il motivo sia legato al successo o meno dell’opera e siccome sono sicuro che i volumi andranno a ruba, posso ipotizzare che le uscite saranno 25 come quelle dello scorso anno.

Come ho già detto trovo che questa collana sia interessante perchè, oltre a dare la possibilità di leggere un racconto tradotto, consente di leggere un testo in originale, permettendo così di conoscere le espressioni tipiche della lingua dell’autore, i modi di dire, gli intercalari che non possono essere adeguatamente resi in traduzione.
Inoltre quest’anno la collana si arricchisce di un particolare succulento: Repubblica e L’espresso consentono di scaricare la versione audio di ogni libro dal loro sito. Questo da’ la possibilità non solo di leggere il testo in originale ma anche di sentirne la pronuncia e di migliorare così la conoscenza dell’inglese – cosa che non fa mai male!

Le versioni audio dei brani sono reperibili direttamente dal sito ufficiale che propone l’opera a questo link.

Il download dell’intera storia raccontata è gratuito. Ma per chi invece non volesse scaricare il file audio e volesse soltanto ascoltarlo, il sito offre la possibilità dell’ascolto in streaming – direttamente sul proprio computer – o della storia completa o della stora divisa per blocchi di pagine.

Concludendo, non posso far altro che appoggiare questa iniziativa, acquisterò tutti i numeri anche perchè il prezzo non è elevato: un supplemento di due euro è esiguo se offre la possibilità di imparare a conoscere i grandi autori!

Scritto da Mac La Mente

Tags : , , , , , ,