22 aprile 2011 – Giornata Mondiale della Terra

(2 commenti) | Commenta | Inserito il apr 22, 2011 in Blog, Dalla terra alla luna

Ritorna anche quest’anno, oggi 22 aprile, per la quarantunesima volta, la Giornata Mondiale della Terra.

Istituita nel lontano 1970, Earth Day – la Giornata mondiale della Terra – ha lo scopo di sensibilizzare, far prendere coscienza e informare non solo le Nazioni che aderiscono ma le persone che abitano il nostro pianeta spero e volentieri maltrattato e poco considerato.

Dal 1970 ad oggi sono 172 gli Stati che hanno sottoscritto e partecipano a questo giorno e nel corso degli anni sempre più iniziative vengono realizzare per sensibilizzare i cittadini a non inquinare aria, fiumi, laghi e la terra in generale.

La Giornata Mondiale della Terra è celebrata oggi in tanti e diversi modi, dalle grandi città ai piccoli paesi tutti son o chiamati a rispondere al grido di aiuto che il nostro pianeta lancia, a partecipare a conferenze, concerti, dibattiti per cercare in qualche modo di salvare quello che ancora di bello c’è sulla Terra.

In Italia l’evento più grande è il maxi-concerto di Roma ad “impatto zero” dove parteciperanno tante, tantissime stelle della musica nazionale e internazionale.

Per avere un’idea di quello che si può fare, della quantità di gente che ha deciso di sensibilizzarsi all’argomento e cercare di migliorare, segnalo il sito ufficiale della manifestazione Giornata Mondiale della Terra dove è possibile trovare spunti e risposte a quelle domande che ci facciamo e che non devono rimanere in sospeso.

Scritto da Mac La Mente

Tags : , , , ,

 

22 aprile 2010 – Giornata Mondiale della Terra

(1 commento) | Commenta | Inserito il apr 22, 2010 in Blog, Dalla terra alla luna

Ritorna anche quest’anno, il 22 aprile, la Giornata Mondiale della Terra.
Sono trascorsi quarant’anni da quando fu celebrata per la prima volta, era il lontano 1970.

Earth Day – la Giornata mondiale della Terra – venne istituita dalle Nazioni Unite e dai gruppi ecologisti con il fine di far prendere coscienza, informare e preservare quanto di più bello il nostro pianeta ha da offire.
Dal 1970 ad oggi sono 172 gli Stati che hanno sottoscritto e partecipano a questo giorno e nel corso degli anni sempre più iniziative vengono realizzare per sensibilizzare i cittadini a non inquinare aria, fiumi, laghi e la terra in generale.

Dopo la Giornata Mondiale dell’ambientequi l’articolo pubblicato sul blog – è la Terra ad essere protagonista e ad aver bisogno di noi. Possiamo non rispondere a questo appello, a questa chiamata d’aiuto? Credo proprio di no perchè anche il più scettico o menefreghista (scusate il termine) vive su questo pianeta e deve averne cura, rispettarlo affinché anche le generazioni futura possano godersi le meraviglie naturali: fiumi, laghi, montagne, senza inquinamento, senza nubi scure all’orizzonte e senza aver paura di respirare.

La Giornata Mondiale della Terra viene celebrata in tanti e diversi modi così da raggiungere quante più persone possibile: conferenze, manifestazioni in strada, concerti, proiezioni di documentari, parate in bicicletta, mostre fotografiche ecc. Lo scopo primario naturalmente è sensibilizzare e ricordare che ognuno di noi, nel suo piccolo, può fare qualcosa per salvare il pianeta.

In Italia l’evento più grande è senza ombra di dubbio il maxi-concerto che si terrà al Circo Massimo di Roma e che verrà trasmesso sul canale 710 a partire dalle ore 18:00.
L’intero concerto è ad “impatto zero”: i 544.000 Kg di anidride carbonica che genererà saranno compensati dalla creazione di una nuova area verde di 10 mila metri quadrati nel parco di Aguzzano, a Roma e da oltre 202 mila metri quadrati di nuove foreste in Madagascar.

Prima di concludere, segnalo il sito ufficiale della Giornata Mondiale della Terra dove è possibile prendere visione di tutte le iniziative e dei progressi fatti. E anche la discussione dedicata sul forum: Giornata Mondiale della Terra.

Scritto da Mac La Mente

Tags : , , , ,