Buon compleanno Libera-mente.net! Undici anni!

(3 commenti) | Commenta | Inserito il lug 16, 2017 in Blog, Comoda-mente

In questi anni è accaduto qualcosa, qualcosa che non so spiegare, primo perchè non sono un fisico, filosofo o altro, oltre e non averne, il fisico intendo, secondo perchè la sensazione è comune a molte persone con cui interagisco quotidianamente o ad intervalli di tempo…già, di tempo, è proprio questo che è cambiato: il suo incedere, procedere, scorrere, andare avanti e tornare indietro ecc…

Ho l’impressione di aver scritto solo ieri e invece l’intervallo è di ben trecentosessantacinque giorni, un giro completo della Terra intorno al Sole, una rivoluzione, un anno! Incredibile!

Un anno fa ero qui, eri qui, eravate qui e festeggiavamo tutti insieme il decimo compleanno di Libera-mente.net e oggi? Oggi dieci più uno, undici, il numero di cornuti, dicono, lo sono! Questo sì, a differenza del “fisico”! Ehhhehe…

Mi piace pensare al “dieci più uno” perchè dopo un po’ di anni, di tempo – ari-eccolo l’amico tempo, torna sempre – i giorni che formano i mesi e i mesi che formano gli anni non si contano più o per lo meno sarebbe bello se così fosse…

“Quanti anni hai? Mah, saranno trenta e alcuni mesi…” – ne ho trent’otto e questo significa che Libera-mente.net è nato nel 2006, wow! Sembra un’eternità!

Spero che citando l’anno di nascita a qualcuno siano tornati alla mente un vortice di ricordi non solo legati alla nostra piccola comunità ma a un discorso più ampio che è la vita.
Undici anni rappresentano una buona fetta di vita se riferiti all’universo “internettiano” – parola che ho scoperto non esistere…mah come?! Petaloso sì e internettiano no? Va bene, lasciamo stare… – e ancor di più se si pensa a tutti i cambiamenti avvenuti del mondo tecnologico, sociale, politico… sono tanti sì, undici.

Eeeeh stop!

Rileggo un attimo e mi correggo su una piccola cosa: l’espressione “dieci più uno” è simpatica da dire ma non mi rispecchia, preferisco undici anni perchè, come dissi tempo fa, sono fiero di tutti i capelli che non ho e di tutti i peli bianchi della mia barba che ho.

Non c’è niente di “vergognoso” nell’età che avanza, non si può fermare, è così, prendere o lasciare. Ed io, questi undici anni me li tengo ben stretti, conservati in un preziosissimo scrigno della mia mente magari non più “libera” (spensierata, meglio) come un tempo ma di sicuro arricchita di momenti, esperienze e conoscenze che grazie a tutti voi, attraverso Libera-mente.net, avete contribuito a far fluire in un posto solo, a non perdersi nello spazio (“internettiano”) e così facendo a far crescere, sviluppare e soprattutto pensare (è giusto che la mente pensi) che di un oggetto, di un determinato argomento, non esiste il giusto e lo sbagliato, non ci sono solo fronte e retro ma che la parte superiore, inferiore e il/i lato/i a volte contano di più e sono indispensabili al fine di una visione completa e non frammentata, chiara e non scura (mi viene in mente un episodio: la materia oscusa e non oscura…ahahahah – scusate, so che molti non capiranno, è un ricordo che mi porto dentro legato ad un errore di battitura! ;) ).

[…]

Eccomi, può sembrare che non mi sia mosso e invece a titolo informativo quello che state per leggere è arrivato dopo, non c’è andata senza ritorno, torno indietro e riprendo il filo (intricato) del discorso.

Libera-mente.net ha compiuto undici anni.

Ne è passata di acqua sotto i ponti, quante volte è stata girata la clessidra eppure la sabbia continua a scorrere e continuerà ancora e ancora… Non è una minaccia questa, ve l’assicuro, è la voglia di andare, di raccontare storie, impressioni, fatti e soprattutto di scrivere e parlare…

Libera-mente.net è un forum, un blog, ok, si scrive per comunicare ma se prestate bene attenzione potete sentire la sua voce, fatta di mille voci di tutte le persone che ci sono (o sono passate) anche se per un semplice “Ciao!” e che in quel momento hanno pensato di scrivere…è questa la benzina che alimenta Libera-mente.net: il pensiero e come diceva Lucio Dalla:

“E’ chiaro / Che il pensiero dà fastidio / Anche se chi pensa / E’ muto come un pesce / Anzi un pesce / E come pesce è difficile da bloccare / Perché lo protegge il mare / Com’è profondo il mare…”

Io sono un tonno, tu? :D

Buon compleanno Libera-mente.net!
Augurissimissimi!
Auguri a tutti noi!

:)

(Grazie a Officine080 FabLab Monopoli per incisione e taglio laser del logo)

Tags : , , , , , ,

 

4 giugno 2017 – Anticipo d’estate

(0 commenti) | Commenta | Inserito il giu 5, 2017 in 6 - Tempo libero, Blog, Tempo libero e Hobby

Prima di lasciare la parola alle foto che sto per inserire, e spero possano far piacere, due parole di presentazione spontanee sono il minimo che possa fare…

Sottotitolo dell’articolo potrebbe essere “A volte ritornano” perchè è passato del tempo dall’ultima volta che mi son fatto un giro dalle parti del mare – qui dove abito è a due passi due – e nonostante il “famoso primo bagno” personalmente manca da circa cinque anni, trovo rilassante invece camminare, osservare l’acqua, il sole e naturalmente il mare…e allora click! Foto!

Ehmmm…che altro dire?! No, niente, tutto qui, due parole giusto per scrivere qualcosa…favello, sfarfallo, bofonchio, son fuori di sicuro…fate finta che non abbia scritto niente, meglio le foto, sì sì! ;)

Altre fotine di una domenica molto molto calda sono sull’album caricato su Flickr a questo indirizzo: Scatti Vari… (link)

Ciaoooooo! ;)

34978887160_7ff122aab0_o

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

34978886500_440e032ffe_o

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

34978885050_2613c442b7_o

Tags : , , ,

 

Buon 10° Compleanno Libera-mente.net! 2006 – 2016

(6 commenti) | Commenta | Inserito il lug 16, 2016 in Blog, Comoda-mente

La storia si ripete, periodicamente, con cadenza indefinita ma puntale come un orologio.
Da bambino ad anziano non c’è molta differenza, solo un spazio temporale nel mezzo espresso in anni con diverse sfumature di colori, alternanze di nuvole e sole, caldo e freddo; entrambi hanno tanto da imparare, bisogno d’aiuto per camminare, capire (o prestare attenzione, ricapire) il giusto e lo sbagliato, anche se il giusto e lo sbagliato sono soggettivi e dipendono da punti di vista differenti, facce della stessa moneta, zenit e nadir, vertice e base in un triangolo.
Criptico? Assolutamente. Invecchiato? Anche. Indurito e più critico (o cinico) ma fondamentalmente sempre lo stesso: sognatore fantasioso che resta a guardare, analizza, conteggia, a volte agisce ma sempre per migliorare e mai per guastare, non “rottamatore volta-bandiera” o ago di bussola che punta sempre a nord disinteressandosi del sud-est-ovest. Non è facile osservare a trecentosessanta gradi ma ci provo lo stesso dato che sono immerso nello spazio e lo spazio per definizione è tridimensionale, non lineare e neanche piano; qualcosa sfugge alla visuale limitata dell’occhio ma non è detto che non arrivi all’orecchio, al tocco sfiorando il palmo delle mani o attivando altri sensi…e se questo non avviene, beh, ecco che a compensare questa mia mancanza arrivano in soccorso e in aiuto altre persone e punti di vista differenti, complementari, supplementari, ad integrazione della svista e ad arricchimento della propria persona-conoscenza-realtà.

Sognatore fantasioso, dicevo poc’anzi, di qualcosa cominciata anni fa, dieci per la precisione, 2006-2016, quasi un’eternità – o forse lo è, il tempo è relativo – se riferita a quello che viene definito “l’universo virtuale” o “di internet, dei computer”; universo che generalmente non si riesce a toccare ma solo a sfiorare attraverso i tasti di una tastiera o con le dita della mano (tocco, touch) e vedere attraverso un monitor…eppure per me tutto questo è diverso, io queste cose le vivo, è sempre stato così, così nel 2006, 2007, 2008, fino ad oggi che compio dieci anni. Dieci? Hai capito benissimo. Dieci come gli anni di Libera-mente.net; anni “virtuali”, naturalmente, ma neanche più di tanto perchè non trovo differenza, quello che viene codificato in uno e zero è reale come me, te e tutte le persone presenti ancora oggi che arricchiscono queste pagine con i loro pensieri. Le rotelle girano, posso rallentare, accelerare, cigolare o essere ben oliate ma non si fermano mai. Le rotelle girano nel nostro cervello, in uno dei muscoli più importanti insieme al cuore – e in Libera-mente cervello e cuore si fondono – non solo per me è così, è così per tutte le persone di questa piccola comunità decennale che io ringrazio di cuore e con tutto il mio essere per esser qui e continuare ad esserci… Grazie!

Queste parole e questa mia digressione dal tema – cosa che mi viene sempre naturale, vado “fuori” con una capacità disarmante – spero riescano a far intuire, se non completamente ma almeno in parte, l’emozione che provo in questo momento e l’abbraccio collettivo che rivolgo a tutti voi, miei Amici, compagni d’avventura, “Liberamentiani” nel giorno del nostro decimo anniversario.

Libera-mente.net 2006 – 2016! Auguriiiii! :)

Non avrei mai pensato di arrivare così lontano, il mondo è cambiato in questi dieci anni e non mi riferisco solo a quello che accade e che vediamo accadere sotto i nostri occhi, ci sarebbe tanto da dire da questo punto di vista ma c’è tanto da dire anche se ci si sofferma al tecnologico, ai computer e ai bit, anche gli uno e gli zero cambiano nonostante siano “solo due valori”, si combinano e in questi dieci anni hanno dato vita a quel che nel video vado a rappresentare perchè noi c’eravamo e ci siamo e ci saremo quando altro verrà introdotto, spero per migliorare, senza confondere il mezzo con il fine e viceversa e con l’augurio più sentito di Buon Compleanno Libera-mente.net ma soprattutto a tutti voi!, vi saluto e vi lascio alla visione di alcune immagini montate al meglio delle mie capacità – qui molto limitate – ma che spero facciano pensare all’evoluzione (o meno) di questi dieci anni…

Auguri a tutti! Auguri Amici Miei! Grazie per esserci e se portate una torta o un po’ da bere, attenti, Mac è goloso e ne approfitta sempre molto volentieri! Ehehehe…

Auguriiiiiiiiiiiiii! :)

Tags : , , , , ,

 

Personal-mente: Caro diario

(0 commenti) | Commenta | Inserito il ago 27, 2008 in Blog, Personal-mente

Hai mai preso un foglio di carta e cominciato a scarabocchiare? E se le cose che hai scritto con la penna o con la matita non sono solo schizzi ma frasi, parole e pensieri riguardanti quello che hai fatto durante il giorno, le sensazioni che hai provato dopo che ti è successo qualcosa, sai che cosa significava? Hai scritto una pagina del tuo diario, un momento della tua vita.

Il diario in questi anni è uno dei pochi oggetti che, nonostante il trascorrere del tempo, resta lì, in attesa che qualcuno catturi l’attimo e racconti un proprio avvenimento. Linfa vitale per il diario.

Si è trasformato, è vero, non è più lo stesso per molti di noi. In passato è stato un quaderno, un libro segreto con il lucchetto ben custodito in qualche luogo, ora, visto e considerato lo sviluppo di questi ultimi anni, è diventato un supporto elettronico un blog, proprio come questo anche se gestito diversamente!

Il diario può cambiare forma, può contenere fatti più o meno personali ma quello che non cambierà mai è il suo scopo: catturare l’attimo. Attimo che si ripeterà e rivivrà a distanza di tempo ogni volta che la pagina verrà sfogliata, attimo che nel 2000 può essere condiviso con una comunità così vasta da essere inimmaginabile.
Sicuramente non è facile per tutti aprirsi, c’è a chi viene naturale e a chi no, per il semplice fatto di sapere che quello che verrà scritto in un luogo elettronico potrà essere letto da perfetti sconosciuti… un rischio o un piacere, dipende.

Caro Diario… generalmente si cominciava così anni fa, con questa formula magica di apertura ad un universo vasto come la mente e la propria vita.

Caro Diario, anche se non aggiornato quotidianamente, ce l’abbiamo anche noi sul forum in questa discussione. null

Scritto da Mac La Mente

Tags : , ,

 

Benvenuto su Libera-mente!

(2 commenti) | Commenta | Inserito il lug 26, 2008 in Benvenuto, Blog

Ciao Visitatore! Benvenuto sul blog di Libera-mente! :)

Libera-mente è nato due anni fa come forum di scambio e discussione di idee e opinioni. Oggi, dopo aver raggiunto la soglia dei quasi 100.000 messaggi, sentiamo l’esigenza di ampliare le possibilità offerte dal forum e trovare un modo per mettere meglio a fuoco gli argomenti trattati…ed ecco qui il blog!

Il blog, quindi, nasce come evoluzione e sviluppo del forum e conterrà articoli sui temi che vorremmo mettere in evidenza, articoli da leggere come testi indipendenti del blog ma anche come argomenti che possono essere approfonditi, sviluppati e discussi nel forum.

In questo senso ogni articolo presente nel blog conterrà un riferimento diretto al relativo topic sul forum, dove chiunque lo desideri potrà inserire commenti e approfondimenti.

Ti interessano gli argomenti del blog? Hai voglia di parlare? Di condividere le tue esperienze? Vieni a trovarci, la strada è facile da percorrere, basta seguire il link citato nell’articolo per arrivare all’argomento preciso. Oppure, se sei curioso di conoscerci e ti interessa una visione più generale, clicca sulla scritta Forum (in alto).

Se invece desideri solo lasciare traccia della tua visita, senza passare dal forum, puoi utilizzare il guestbook in cima alla pagina.

Noi ti aspettiamo! ;)

A presto! Ciaoooo!!!

Tags : , , , , ,