Quando persone e pc hanno ragione e i “sapientoni” dormono.

(1 commento) | Commenta | Inserito il set 20, 2013 in Blog, Punti di vista

computer_angry_108399Forse il titolo non è molto chiaro ma non mi veniva in mente nient’altro al momento e per la prima volta anziché anticipare l’argomento, lascio che quest’ultimo non si intuisca dalla presentazione (titolo) ma evolva piano piano nei contenuti di questo articolo-testimonianza che ho bisogno di raccontare perché ho vissuto l’accaduto in prima persona e pensare a tutto quello che c’è dietro mi innervosisce abbastanza.

Sono anni e anni, diciamo almeno due decenni, che ho a che fare con le macchine e in particolare con i computer e nonostante sia d’accordo con chi afferma che i “computer non sanno pensare e sono stupidi perché non dotati di intelletto” – è tutto da verificare, in realtà -, a volte mi stupisco del contrario: non sempre sono loro a commettere errori, non sempre la “colpa” di un mal funzionamento va scaricata su di loro, in fin dei conti eseguono soltanto istruzioni programmate, senza pensare…

Si potrebbe pensare che stia criticando i programmatori, no, non è così, perché nel mio piccolo rientro anch’io in questa categoria e, permettetemi di dirlo, una volta tanto che han ragione e fanno qualcosa di buono va quasi gridato! E’ un evento, non si verifica spesso! Battute a parte, i programmatori non hanno niente a che fare con quello che voglio raccontare…

Quel che sto cercando di dire è che al mondo ci sono persone e “sapientoni”… in che senso? E’ presto detto. Le persone sono i normali utilizzatori di un pc, gli utenti finali, e non sono tenuti a saper risolvere le anomalie che si presentano quando accendono o utilizzano un computer, non è compito loro, ma se questi errori non permettono di svolgere un lavoro? Beh, il problema è serio e sono costretti a chiamare i programmatori-tecnici per porre rimedio.

E allora ci si domanda: per quale motivo devo spendere tempo, denaro e non riuscire a lavorare? E’ presto detto anche questo. Perché ci sono i “sapientoni” che, non capendo assolutamente niente di tecnologia e vivendo in un mondo tutto loro, in un mondo che non è né virtuale e né reale (concedetemi di dirlo), non aggiornano i sistemi informatici di comunicazione che nel tempo evolvono e che richiedono una costante cura e attenzione. I “sapientoni” spendono soldi pubblici – ci tengo a dirlo – in tutt’altro perché pensano che “se il software funzionava ieri sicuramente funzionerà domani“.

Falso! Il software si evolve, furbone, e gli aggiornamenti (anche se troppo veloci e troppo frequenti) sono fatti, almeno così si dice, per migliorare…soprattutto se i dati che viaggiano in un sistema sono i dati sensibili di una persona.
Perché lasciarli in balia degli hacker? Aggiorna il sistema, sapientone!

E invece no, non si aggiorna e il risultato è che la persona (l’utente) mi chiama perché dopo aver aggiornato non riusciva più ad accedere a particolari sezioni del portale che utilizza quotidianamente per lavorare e che è gestito dai “sapientoni” e dagli enti.

Morale della favola? L’aggiornamento c’è e serve per la sicurezza ma il sistema in questione funziona solo con il software vecchio, disattivando l’antivirus – il che è assurdo – e solo con un browser specifico.

Mah, mi viene da pensare al film Blade Runner e alla frase “Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi…”

Scritto da Mac La Mente

Tags : , , ,

 

Libera-mente.net blog è responsive, si legge dappertutto!

(1 commento) | Commenta | Inserito il ago 11, 2012 in Blog, Comoda-mente

Lo so, se avessi lasciato solo la prima parte del titolo qualcuno avrebbe pensato “Cos’è una malattia?” “Ma che significa?” “Oddio, scappo via!” e invece non c’è niente di preoccupante perchè, nonostante il termine inglese, a me piace di più in italiano: dinamico, quello che è stato introdotto è un ulteriore miglioramento in quanto da questo momento il blog di Libera-mente.net è visibile e ben leggibile da tutti i dispositivi.

Hai uno smartphone, un iPad o altro? Non c’è problema, Libera-mente.net si vede benissimo, non compaiono barre di scorrimento orizzontale, non c’è bisogno di ingrandire il carattere a meno che non sia una scelta personale e il contenuto di tutti gli articoli si adatta automaticamente a qualsiasi risoluzione video.

Come venne detto tempo fa: “Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande passo per l’umanità” (Neil Armstrong)…ok, ho un po’ esagerato ma i miglioramenti quando sono funzionali mi piacciono tanto e la lettura senza sforzo è importante.

Tags : , , , , ,

 

Ogni tanto qualcosa per noi… – Aggiornamento

(3 commenti) | Commenta | Inserito il apr 28, 2012 in Blog, Comoda-mente

Semplicità e chiarezza, sono queste alcune delle parole fondamentali su cui basiamo il nostro sito – blog e forum, entrambi – oltre che naturalmente contenuti, ma questi non mancano e non mancheranno mai. Questa volta però rinnoviamo e cambiano un po’ il nostro aspetto, cresciamo e rendiamo tutto più facile e leggero. Forse i cambiamenti non si noteranno molto, sono per lo più da un punto di vista tecnico, ma pensati per chi naviga il blog di Libera-mente.net e ci segue sia da poco che da tanto tempo.

Così come avvenne tempo fa, anche in questo caso tutto è diventato più leggero: visualizzare gli articoli impiega meno tempo per caricare la pagine, accedere alla nostra newsletter, ai feed, alla ricerca di informazioni che spero siano presenti e a tutta una serie di altre cose che piano piano verranno alla luce, che al momento sembrano nascoste, ma che si vedranno con il passare dei giorni e con la crescita continua e costante di Libera-mente.net.

Qualche novità però vogliamo annunciarla, ci abbiamo lavorato tanto per realizzarla: tutto è richiamato tramite codice php, html e funzioni java e questo sicuramente è un vantaggio rispetto all’attivazione di plugin in quanto siamo riusciti a conservare le stesse funzioni ma a ottimizzarle ancora di più.

Abbiamo lavorato sul foglio di stile limitando il caricamento di immagini e conservato in ogni caso l’aspetto principale del blog.

Abbiamo una nuova newsletter, ora ci basiamo su un servizio esterno, MailChimp, che gestisce in automatico tutto e rende più facile l’iscrizione, la lettura e l’accesso alle funzioni che anche una newsletter deve offrire.

Nuovo guestbook – libro per gli ospiti – di più semplice accesso per chi passa dal sito e vuole lasciare un messaggio.

Aumentata la sicurezza contro lo spam per la tutela non solo di Libera-mente.net ma anche dei dati personali che vanno tutelati nel miglior modo possibile.

A parte tutti questi cambiamenti, ce n’è uno che spero possa far piacere e che in un prossimo articolo verrà presentato, qui solo accennato, Segnala (lo si trova in alto a destra) che consentirà una maggiore interazione tra noi con tutti voi.

Ok, non mi dilungherò più di tanto, concludo dicendo:

Benvenuti sul blog e che la festa continui! :)

Evviva noi!

Tags : , , ,