Dizionario Informatico – quarta parte

(0 commenti) | Commenta | Inserito il nov 11, 2010 in Blog, Dizionario Informatico, Senza categoria

Dopo RAM, processore, scheda wi.fi e scheda madre, un altro componente che costituisce il nostro pc e che permette il salvataggio, la memorizzazione e l’accesso ai dati è l’hard disk.

L’hard disk (hard disk drive) o disco fisso è un dispositivo di memoria di massa costituito da una serie di dischi che ruotano ad alta velocità e vengono letti una testina. I dischi possono essere di diversi materiali ma il più comune tra questi è ferromagnetico e basa il suo principio di funzionamento sull’induzione magnetica.

Caratteristiche principali di un disco rigido:

  • Capacità
  • Tempo di accesso
  • Velocità di trasferimento

La capacità attualmente è espressa in gigabyte (GB): una grande quantità di dati quindi che vanno ad occupare, in maniera più o meno ordinata i vari settori del disco.

Il tempo di accesso è il tempo medio necessario per accedere a un dato. Questo comprende ed è formato da diversi valori: velocità di rotazione, tempo di spostamento della testina in un determinato settore, tempo di latenza.

La velocità di trasferimento è la quantità di dati fornita dall’hard disk: più veloce è la rotazione del disco e minore è il tempo di trasferimento.

I dati presenti su un hard disk vengono memorizzati secondo uno schema preciso che prende in considerazione tre valori: cilindro, traccia e settore. Con questo metodo è possibile, attraverso l’utilizzo di una semplice formula, spostare la testina nella posizione desiderata e cominciare l’operazione di lettura o di scrittura.

In questi ultimi anni, nonostante l’hard disk fisico, ovvero il componente costituito da diversi dischi sia ancora diffuso, sta prendendo piede un’altra tipologia di dispositivo che prende il nome di SSD (solid-state drive). Questo nuovo tipo di unità basa il suo principio di funzionamento su parti elettroniche quali transistor e circuiti integrati. Il prezzo è ancora molto alto ma viste le sue caratteristiche: più stabilità agli urti, maggiore velocità, minore usura e spazio più ridotto, presto si diffonderà ed entrerà a far parte di ogni computer.

Scritto da Mac La Mente

Tags : , , , ,