Bookmark#, estensione di Chrome per organizzare e ricercare i preferiti

(1 commento) | Commenta | Inserito il set 15, 2013 in Blog, Browser e dintorni, Informatica e Web

Alcune volte son sfaticato, altre invece mi piace scoprire, cercare, curiosare, un po’ “smanettare” e testare qualcosa che non conoscevo e che credo invece sia utile e possa servire per mantenere ordinato l’elenco dei siti preferiti che a volte, quando son tanti, soprattutto, è difficile recuperare perché non sempre memorizzati nella cartella che si aveva in mente o con un nome facilmente riconoscibile.

Non so voi ma a me capita che un articolo presente su un sito su un argomento di informatica, e che voglio conservare, vada a finire nell’elenco dei video preferiti da Youtube…caos!

Magari quando i siti preferiti sono pochi ci si riesce a giostrare in qualche modo ma quando aumentano è la fine e se si è distratti come me (oops, momento di vergogna) il disordine arriva in men che non si dica e in poco tempo.

Cosa fare? In aiuto arriva un’estensione gratuita per il browser Google Chrome (sicuramente ne esiste una analoga per gli altri browser) che permette di associare al sito da conservare dei tag – più facili da memorizzare –, successivamente utilizzati per una ricerca interna all’elenco.

L’estensione si chiama Bookmark# e non fa altro che aggiungere tag interni abbinati all’indirizzo e ricercarli direttamente nella omnibar (barra degli indirizzi del browser).

Il componente aggiuntivo in questione non crea una propria serie separata di segnalibri, non ci saranno doppioni di indirizzi web, ma aggiunge i tag in una struttura “ad albero”.

Attenzione! Piccolo accorgimento: i tag vanno a finire nella cartella “Altri preferiti” quindi, prima di cominciare a memorizzarli, è meglio cambiare il percorso predefinito e creare una cartella che contenga solo i tag! Meglio una cartella in più e “dormiente” che un elenco infinito!

La ricerca dei tag attraverso la omnibar avviene nel momento in cui si antepone alla parola il carattere “#” e si preme il tasto TAB.

Nel complesso,Bookmark# è una ottima estensione per organizzare e ricercare i segnalibri su Google Chrome, gratuita e semplice da utilizzare.

L’estensione si scarica dallo Store di Google a questo indirizzo: download Bookmark#

Scritto da Mac La Mente

bookmark

Tags : , , , , , ,

 

Browser – Eliminare la pubblicità da Youtube

(1 commento) | Commenta | Inserito il mag 25, 2013 in Blog, Browser e dintorni

youtube-no-pubblicitaPubblicità sì o pubblicità no? Forse è difficile rispondere a questa domanda in quanto la pubblicità rappresenta una specie di compromesso che mettiamo in conto oggigiorno quando visitiamo una pagina web e i contenuti in essa scritti.

La pubblicità però a volte è troppo invasiva e può dare fastidio ed è per questo che se non interessa credo sia giusto poterla nascondere risparmiando così, in un certo senso, secondi preziosi da dedicare al contenuto e al sito che si sta visitando.

In questo articolo mettiamo in evidenza un’estensione che permetterà di nascondere la pubblicità presente in un video di Youtube. Questi spot infatti compaiono sia all’inizio che durante la visualizzazione del video, alcuni occupano spazio, altri compaiono casualmente e altri ancora bisogna vederli fino alla fine prima di accedere al video…un po’ di fastidio c’è, no?!

Per eliminare gli spot è sufficiente installare un’estensione sul proprio browser, attivarla con un semplice click dopo averla scaricata e accedere così direttamente al video.

L’estensione per eliminare gli spot se si utilizza Firefox si chiama Greasemonkey, mentre se si utilizza Chrome si chiama Tampermonkey.

Entrambe le estensioni sono presenti nei componenti aggiuntivi ufficiali e approvati dagli sviluppatori dei browser.

 

Per installare l’estensione su Chrome:

- Accedere al webstore di Google (Tampermonkey (link))
- Cliccare su Aggiungi: una volta installata comparirà un bottone sul lato destro della barra indirizzi
- Accedere al menù di opzioni dell’estensione e abilitarla

 

Per installare l’estensione su Firefox:

- Accedere ai componenti aggiuntivi (Greasemonkey (link))
- Cliccare su Aggiungi – Installa adesso
- Riavviare il browser

 

Ed il gioco è fatto!

Le due estensioni svolgono lo stesso compito anche se si chiamano in maniera diversa, ma quello che conta è il risultato: niente più pubblicità durante la visione di un video su Youtube.

Scritto da Mac La Mente

Tags : , , , , ,

 

Nuova categoria – Browser, estensioni, personalizzazioni…

(0 commenti) | Commenta | Inserito il mag 25, 2013 in Blog, Browser e dintorni

browserInauguriamo oggi una nuova categoria riservata ai browser, ovvero a quei programmi che consentono di navigare in rete e di accedere ai siti, ai contenuti online e ai vari servizi che il World Wide Web offre.

I browser utilizzano protocolli di rete forniti dai diversi sistemi operativi infatti, cambiano aspetto e funzionalità a seconda che si utilizzi Windows, Linux o Mac – giusto per citare i più conosciuti tra i sistemi operativi.

Al giorno d’oggi esistono molti browser, in continuo aggiornamento, e nuovi se ne aggiungono man mano che il tempo passa ma i più conosciuti restano Chrome, Safari, Firefox e Internet Explorer.
Tutti, chi più chi meno, naturalmente, si adattano alle esigenze dell’utente sia grazie alle impostazioni di default che mediante l’utilizzo di estensioni sviluppate ad hoc per svolgere un determinato compito.

Senza browser è difficile navigare in rete, ed è per questo che almeno uno di questi programmi viene inserito già nel pacchetto dei file di un sistema operativo al momento dell’installazione di quest’ultimo.

I programmi browser non sono altro che degli interpreti di diversi linguaggi di programmazione: HTML, PHP, Java ecc… – utilizzati per creare le pagine web.

In questa nuova categoria cercheremo di mettere in luce i pro e i contro di ogni browser, parleremo delle estensioni – personalizzazioni – da aggiungere per migliorare la nostra permanenza davanti al computer e la nostra navigazione nel mondo virtuale.

Issate l’ancora dunque e…buona navigazione! :)

Tags : , , , ,