Ambiente – Gli asini danno una mano

(2 commenti) | Commenta | Inserito il ago 5, 2012 in Blog, Dalla terra alla luna

Sono trascorsi alcuni mesi dalla notizia che riporto integralmente qui di seguito e presente sul sito del Comune in cui vivo – Monopoli, provincia di Bari ma è arrivato il momento, dopo aver letto tanto a riguardo, aver toccato con mano e di visto con i miei occhi in questi giorni, l’aiuto importantissimo che i nostri amici animali, in questo caso gli asini, stanno dando ad una parte del territorio prima incolta, trascurata e ora invece bellissima, curata e valorizzata e riscoperta non solo dai cittadini ma divenuta in questi mesi un’ulteriore attrazione – turistica e non – per tutti coloro che vogliono conoscere meglio ciò che la nostra terra ha da offrire e che spesso e volentieri è trascurato.

Spero che questo articolo possa servire a diffondere l’iniziativa anche ad altri Comuni perchè a volte basta veramente poco per aiutare l’ambiente a costo zero, direi, e in maniera assolutamente naturale, come è giusto che sia.

Facciamo parte di un ecosistema, siamo tutti coinvolti e credo che qualsiasi cosa possa aiutare a migliorare deve essere non solo segnalata ma incentivata, appoggiata e sostenuta il più possibile.

L’ambiente è la nostra casa, è la casa dei nostri amici animali e loro, più saggi di noi, sanno prendersene cura sicuramente meglio…grazie asinelli! :)

 

 

Notizia dal sito del Comune di Monopoli (Ba)

Gli asini ripuliscono la Lama Belvedere
Nei prossimi giorni si terranno visite guidate con le scolaresche

È partito a inizio settimana il progetto “Asini nel verde” avviato dall’Amministrazione Comunale con la delibera di giunta n.10 del 27 gennaio 2012. Si tratta di un programma organico di gestione del territorio per la sistemazione e la manutenzione delle aree pubbliche, di salvaguardia del paesaggio agrario e forestale, di cura e mantenimento dell’assetto idrogeologico attraverso l’utilizzo di animali e, in particolare, asini. Il programma rivolto a imprenditori agricoli professionali, coltivatori diretti e cooperative agricole è stato assegnato al sig. Leonardo Tinelli.

Il progetto, partito su iniziativa del consigliere comunale Alberto Minoia e condiviso dal Comitato per il Parco della Lama Belvedere, vede l’impiego di alcuni asini nell’area della Lama Belvedere dove insiste il “Sentiero Beato Pier Giorgio Frassati”. Gli asini, dotati di passaporto, si chiamano Graziella, Raissa, Margherita, Rosetta, Giovina, Filomena e Ghedafi. Sono presenti anche due puledri: uno di 20 giorni e un altro di 30.

Nei prossimi giorni, in collaborazione con l’Assessorato alla Pubblica Istruzione, si terranno visite guidate con le scolaresche cittadine tese alla valorizzazione del territorio.

fonte: Comune di Monopoli

Tags : , , , , ,

 

2 Commenti

  1. E’ un’ottima iniziativa!

  2. Lodevole

Commenta l´articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>