Poesia – Un sonno mi sigillò la mente di William Wordsworth

(0 commenti) | Commenta | Inserito il mar 25, 2012 in Blog, Poesie della domenica

In questa ultima domenica del mese e per il nostro appuntamento con la poesia, siamo in Inghilterra e viaggiamo grazie ai versi di un grandissimo poeta: William Wordsworth (1770 – 1850).

La poesia prende il titolo dal primo verso che in lingua originale è A Slumber did my spirit seal (Un sonno mi sigillò la mente).

Piccola ma intensa, di bellezza disarmante e con immagini che nascono nella mente davvero toccanti.

Non voglio occupare ulteriore spazio ma lasciarlo tutto al grande poeta.

Qui di seguito la versione originale e la traduzione tratta dal sito Cantierepoesia

 

A Slumber did my spirit seal

 

A Slumber did my spirit seal;
I had no human fears:
She seemed a thing that could not feel
The touch of earthly years

No motion has she now, no force;
She neither hears nor sees;
Rolled round in earth’s diurnal course,
With rocks, and stones, and trees.

 

Un sonno mi sigillò la mente

 

Un sonno mi sigillò la mente -
non avevo paure umane -
lei pareva creatura che non sente
il tocco di anni terreni.

Ora non ha più forza né moto,
non vede né sente -
avvolta nel flusso della terra
diuturno, fra piante, sassi, rocce.

Tags : , , ,

 

CrYpTo, il gioco di enigmi online più difficile in Italia

(2 commenti) | Commenta | Inserito il mar 23, 2012 in Blog, Giochi Online

Logo di CrYpTo.itHo il piacere di presentare oggi in questo articolo un sito molto particolare, ben curato, accattivante graficamente che sicuramente piacerà a tutti coloro che preferiscono usare il cervello anche mentre si gioca e coinvolgere sensi come l’udito e la vista, oltre che la percezione e l’intuizione, e non lasciarsi vincolare da azioni programmate e meccaniche come spesso avviene.
Di cosa sto parlando? Di un gioco online per tutti gli appassionati di rebus, di anagrammi, di enigmi e di crittografia in generale che possono provare le loro abilità su TheCrypto.it – il gioco di enigmi online più difficile in Italia!

Ma andiamo con ordine perché l’analisi di un sito è qualcosa di complesso e va fatta – almeno dal mio punto di vista – analizzando diversi aspetti: navigabilità, grafica, contenuti ecc…

Aspetto grafico

E’ quello che colpisce prima di tutti gli altri e devo dire che gli ideatori di TheCrypto.it ci sono riusciti infatti il sito si presenta con una sua personalità, con colori fondamentali come il rosso (direi bordeaux), il nero e il bianco e con dimensione di caratteri e font ben leggibili. L’alchimia e la fusione di questi elementi è un punto di forza del sito sia per chi lo visita per la prima volta e decide di fermarsi, sia per chi lo frequenta abitualmente. Difficile immaginare colori diversi e più a tema con i contenuti di quelli utilizzati: gli enigmi nel pensiero comune sono qualcosa di misterioso, tetro, poco definito e tutti da scoprire..e risolvere, in questo caso!

Navigabilità

TheCrypto.it è chiaro anche in questo caso. Il visitatore sa subito dove andare grazie alla presenza di un menù orizzontale subito sotto il logo che con le sue voci: Home, Forum, Registrati, Regolamento del gioco, Classifiche e Credits, orienta e indirizza verso i contenuti del sito.

Homepage

Immediata. Questo è la prima parola che mi viene in mente se dovessi descriverla, è la fusione tra l’aspetto grafico descritto in precedenza e la navigabilità. Grazie alla presenza di settori con brevi descrizioni – vedi Flash news, cos’è Crypto, Inizia il gioco e altre voci – fa sì che si abbia subito chiaro dove si è capitati e cosa il sito in generale offre: divertimento, certo, ma sempre usando il cervello!

Ci sarebbe tanto altro da dire ma ora vorrei soffermarmi su quello che offre TheCrypto.it e che fa di questo sito il suo punto di forza: gli enigmi.

Gioco

Gli enigmi realizzati si basano principalmente sull’enigmistica “classica”, ovvero: rebus, anagrammi, indovinelli, crittografie, enigmi laterali, giochi di parole e doppi sensi. Non mancano anche le cacce al tesoro in rete da condurre mediante l’utilizzo di Google e Wikipedia.

In ogni livello di CrYpTo sono presenti uno o più indizi significativi che in genere possono nascondersi:

-nel titolo della pagina dell’enigma
-nel suo indirizzo URL
-nell’immagine (anche il suo nome può essere un indizio importante!)
-nell’eventuale indizio associato al livello
-nell’eventuale traccia audio di sottofondo

Se interpretati correttamente, tali indizi permettono di capire la logica che li accomuna e quindi la particolare soluzione da indovinare. Questa può essere una singola parola o anche una frase, una data oppure un numero. Nel regolamento del gioco è spiegato come bisogna scrivere le varie tipologie di soluzione trovate e quali risorse software ed utilities gratuite possono aiutare nella loro ricerca.

Per i meno esperti è presente anche una versione Demo di CrYpTo giocabile senza effettuare alcuna registrazione al sito. I procedimenti risolutivi di tali enigmi sono stati pubblicati sul nostro Forum e possono essere consultati da chiunque ne faccia richiesta, per capire meglio le logiche di gioco.

Qui di seguito riporto due immagini che fanno parte degli enigmi contenuti sul sito:

TheCrypto.it è tra i Siti amici di Libera-mente.net! :)

Scritto da Mac La Mente

Tags : , , , , ,

 

Sport – Formula 1 stagione 2012

(0 commenti) | Commenta | Inserito il mar 20, 2012 in Altri sport, Blog

formula unoDomenica 18 marzo è cominciata la nuova stagione di Formula 1 e se devo esser sincero, non me ne sono accorto! Certo, hanno riservato spazio ai motori e servizi televisivi ma troppo preso dalle partite di calcio che occupano ancora tanto tanto spazio, ho perso il primo Gran Premio.

E’ capitato questo anche per questioni di fuso orario, guardare in diretta la gara, che si è svolta in Australia, non è molto facile. A parte questo però la stagione è partita, i motori hanno percorso i primi chilometri e i piloti sono pronti a darsi battaglia.

La Ferrari? Inutile dire che spero faccia delle buone cose quest’anno anche se ci sono problemi di aerodinamica, aderenza e altri dettagli non meno importanti che potrebbero compromettere tutto se non risolti in fretta. Faccio un tifo sfrenato e incrocio le dita perché, in alcuni casi, son anche superstizioso!

Il primo GP l’ha vinto Button seguito da Vettel e Hamilton, ma è solo il primo, molti mesi devono passare prima di decretare il vincitore.

Tra le tante novità e notizie, credo che una sia importante da segnalare: quest’anno è l’ultima volta che la Spagna ha due gare. Eh sì, perché Valencia (Gran Premio d’Europa) e Montmelò (Gran Premio di Spagna), a partire dal 2013, si alterneranno nel corso degli anni per ridurre anche i costi dell’organizzazione generale.

Qui di seguito inserisco il calendario ufficiale delle gare che si disputeranno nei prossimi mesi.

Calendario ufficiale della Formula 1 del 2012.

18 Marzo – ora italiana 07:00 – Melbourne, Australia
25 Marzo – ora italiana 10:00 – Kuala Lumpur, Malesia
15 Aprile – ora italiana 09:00 – Shanghai, Cina
22 Aprile – ora italiana 14:00 – Sakhir, Bahrain
13 Maggio – ora italiana 14:00 – Montmelò, Spagna
27 Maggio – ora italiana 14:00 – Montecarlo, Monaco
10 Giugno – ora italiana 20:00 – Montreal, Canada
24 Giugno – ora italiana 14:00 – Valencia, Europa
8 Luglio – ora italiana 14:00 – Silverstone, Inghilterra
22 Luglio – ora italiana 14:00 – Nurburgring, Germania
29 Luglio – ora italiana 14:00 – Budapest, Unghieria
02 Settembre – ora italiana 14:00 – Spa, Belgio
09 Settembre – ora italiana 14:00 – Monza, Italia
23 Settembre – ora italiana 14:00 – Singapore, Singapore
07 Ottobre – ora italiana 08:00 – Suzuka, Giappone
14 Ottobre – ora italiana 08:00 – Yeongam, Corea
28 Ottobre – ora italiana 10:30 – Nuova Delhi, India
04 Novembre – ora italiana 20:00 – Yas Marina, Abu Dhabi
18 Novembre – ora italiana 20:00 – Austin, U.S.A.
25 Novembre – ora italiana 17:00 – San Paolo, Brasile

Scritto da Mac La Mente

Tags : , , , , ,

 

Libri – Tu non c’eri di Erri De Luca

(0 commenti) | Commenta | Inserito il mar 18, 2012 in Blog, In Libreria

Quarantotto pagine, sei illustrazioni, un piccolo formato e una bellezza ed eleganza di scrittura, oltre che di riflessione, sconvolgente! E’ Tu non c’eri di Erri De Luca, un mini-testo pensato per il teatro in cui il protagonista va alla ricerca di quel padre sempre stato assente nella sua vita ma che vorrebbe incontrare, sentire vicino e ricordare ora che purtroppo non c’è più.

Tutto parte e finisce con una scalata in montagna, nel luogo preferito dal genitore, nel luogo scelto dal figlio per il suo incontro e per l’ultimo saluto.

Un dialogo tra pensieri e persone che in vita sono stati distanti, un figlio che avrebbe voluto condividere di più con il padre e che il padre per scelta ha tenuto lontano durante la sua esistenza perché riteneva di non essere un buon insegnante.

Domande, interrogativi e a volte ripensamenti sono gli elementi portanti del lavoro di De Luca che ancora una volta dimostra di avere una sensibilità e una padronanza della lingua impeccabile: bastano poche parole per avere la visione del luogo, dello stato d’animo della persona e dei suoi pensieri.

Il testo di Tu non c’eri, accompagnato anche da illustrazioni di montagne, è completo in tutto e per tutto ed è bellissimo così com’è, difficile immaginare altre parole o frasi, difficile non farsi coinvolgere e commuoversi dalla vicenda narrata e non immedesimarsi nel protagonista. Già, perchè, quante volte anche noi avremmo voluto chiedere qualcosa in più a nostro padre? Condividere con lui la nostra vita, chiedergli consigli su come andare avanti e apprendere quello che lui, con i suoi anni in più, ha imparato dalla realtà che ci circonda…

Il libro nel complesso può sembrare triste, forse lo è, vista la mancanza di una persona cara ma insegna anche a non dimenticare mai quello che c’è stato e che si proietta nel futuro, è il passato che ci rende quello che noi siamo oggi e l’oggi è solo un tempo che domani diventerà ricordo.

Ci sono passaggi nel testo di De Luca che lasciano senza fiato, proprio come avviene in cima ad una montagna scalata se ci si sofferma a guarda l’orizzonte, il panorama mozzafiato che la natura regala alla nostra vista a volte, forse, troppo limitata per guardare oltre…

Inutile dire che ne consiglio la lettura, sono fan di De Luca e quindi non sono obiettivo, ma…ascoltate il consiglio, per questa volta! ;)

 

Dati del libro

Titolo: Tu non c’eri
Autore: Erri De Luca
Editore: Dante & Descartes
Anno: 2010
Pagine: 48 pagine; 6 illustrazioni a colori

Scritto da Mac La Mente

Tags : , , , ,

 

Concorso – L’integrazione culturale attraverso la letteratura

(1 commento) | Commenta | Inserito il mar 12, 2012 in Blog, Concorsi

A pochi giorni dal termine delle iscrizioni per la partecipazione al concorso, riportiamo l’intero bando del Premio Letterario Internazionale di poesia e narrativa.

 

 

Bando del premio letterario internazionale di poesia e narrativa

L’integrazione culturale attraverso la letteratura

il “Ceacm” Centro ecuatoriano de arte y cultura a Milano ed il consolato generale dell’Ecuador a Milano bandiscono il 2° premio letterario internazionale “l’integrazione culturale attraverso la letteratura”, aperto a tutti gli autori italiani e stranieri, senza distinzione alcuna. il premio si articola in 4 sezioni e puó partecipare ogni genere letterario (noir, thriller, horror, rosa, fantasy, storico, poliziesco, religioso, narrativa per bambini, ecc…). i testi possono essere in lingua italiana, inglese o spagnola. questo premio nasce dalla responsabilità civica che come cittadini immigrati avvertiamo fortemente, ed è il segno che si può vivere in un’altra società facendone parte a tutti gli effetti, a partire dall’io più intimo e non solo come forza lavoro. per far questo abbiamo utilizzato uno dei maggiori mezzi espressivi, “la letteratura”, come linguaggio universale nel quale si avvertono i migliori segnali dell’esigenza culturale e si esprime la capacità del dialogo più universale.

La partecipazione è gratuita – scadenza 17 marzo 2012

Sezione a – poesie edite o inedite a tema libero.
Sezione b – libro edito di poesia.
Sezione c – libro edito di narrativa.
Sezione d – libro edito di narrativa per bambini. (fiabe, favole, racconti)

Giuria ci teniamo a precisare che il premio è senza fini di lucro, e il costo del medesimo è autofinanziato grazie alla collaborazione degli sponsor che sostengono l’integrazione culturale.

Presidente del premio è Guamán Allende, addetto culturale in italia, che coordinerà i lavori della giuria presieduta dalla prof.ssa Ninnj Di Stefano Busà e dai componenti: scrittrice Sveva Casati Modignani, prof. Maurizio Cucchi, dr. Corrado Calabrò, prof. Davide Rondoni, prof. Alessandro Quasimodo, prof. Michelangelo Camelliti, prof. Franco Loi, don Alessandro Vavassori, prof. Haidar Hafez.

Regolamento

art. 1 – sezione “a” poesia edita o inedita a tema libero: si partecipa inviando massimo 2 poesie in 3 copie, una delle quali dovrà essere corredata dalle generalità dell’autore. oltre al cartaceo, si dovranno fornire via e-mail le 2 poesie per l’eventuale pubblicazione a: premioletterarioga@hotmail.com

art. 2 – la partecipazione comporta il contributo/acquisto anticipato di almeno una copia dell’antologia del premio del valore di 15 euro ciascuna (é garantita la presenza dei cv di 10 righe all’interno dell’antologia di tutti i partecipanti). i contributi saranno donati per il 50% al ceacm per l’acquisto di materiale scolastico per gli alunni che frequentano i corsi del ceacm presso l’istituto leone xiii di milano, e l’altro 50% sará invece destinato all’acquisto di testi scolastici per bambini, che saranno donati a una biblioteca scolastica delle zone rurali dell’ecuador.

art. 3 – le opere di ogni sezione devono essere inviate in tre copie. i dati anagrafici dell’autore (nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo, telefono, ed e-mail) saranno accompagnati da una dichiarazione firmata, della proprietà e originalità della propria opera, nonché dell’autorizzazione all’eventuale pubblicazione senza richiedere compenso alcuno, e del consenso al trattamento dei dati personali, nell’ambito del premio, ai sensi dell’art. 11 del d.lgs. 192/03.

art. 4 – inviare un breve curriculum vitae di 10 righe a: premioletterarioga@hotmail.com

art. 5 – tutte le opere dovranno essere inviate entro e non oltre 17 marzo 2012 (farà fede la data del timbro postale) accompagnate della ricevuta di versamento di 15 euro, con causale “contributo antologia 2012”, versato sul c/c extrabanca via pergolesi, 2/a – 20124 Milano iban: it60x0339901600000010101292. Pacco postale “piego di libri” intestato a:

ceacm premio letterario
c/o Consolato generale dell’Ecuador a Milano
via Vittor Pisani, 9 – 20124 Milano – Italia

art. 6 – sono previsti premi in denaro per i primi classificati di ogni sezione, nonchè trofei, targhe e menzioni d’onore. i premi dovranno essere ritirati personalmente o da persona munita di delega e non è previsto nessun tipo di rimborso spese per i premiati.

art. 7 – possono aderire autori italiani e stranieri con testi in lingua italiana, inglese o spagnola, è possibile partecipare a più sezioni e con più opere.

art. 8 – gli autori, per il fatto stesso di partecipare al premio, cedono il diritto di pubblicazione all’interno dell’antologia del premio, senza avere nulla da pretendere come diritto d’autore. tutti i diritti rimangono dei singoli autori.

art. 9 – gli scritti non dovranno contenere frasi o riferimenti offensivi verso, persone, enti o istituzioni varie.

art. 10 – le opere edite pervenute, non saranno restituite, rimarranno alla biblioteca del ceacm, catalogate e messe a disposizione dei lettori.

art. 11 – il giudizio della giuria sarà inappellabile e insindacabile, gli autori premiati saranno avvisati tramite e-mail e telefonicamente entro il 26 aprile 2012, saranno pubblicati sul sito www.ecumilan.org www.guamanallende.com www.agorafutura.net e inviati alle riviste e ai quotidiani nazionali. la cerimonia di premiazione si terrà a milano, sabato 26 maggio alle ore 15:30 in luogo da stabilire.

art. 12 – info: premioletterarioga@hotmail.com www.guamanallende.com www.agorafutura.net www.ecumilan.org tel: 3341425818

Tags : , , ,