Incipit – Malastagione di Francesco Guccini e Loriano Macchiavelli

(0 commenti) | Commenta | Inserito il mar 4, 2011 in Blog, In Libreria, Incipit

Francesco Guccini è tornato e in buona compagnia! Insieme a Loriano Macchiavelli, infatti, hanno dato vita a un libro che si legge tutto d’un fiato: Malastagione.
Un giallo dei nostri giorni che affida le indagini a un ispettore della forestale, Marco Gherardini detto Poiana, il quale si trova a dover fare i conti con gli abitanti del piccolo paese emiliano dove tutti sanno tutto di tutti e le voci circolano a una velocità allucinante trasportate dal vento.

Per stuzzicare la lettura, ne vale davvero la pena, inserisco le prime righe del romanzo, l’incipit.

Capitolo I
Adùmas, un cinghiale e un piede

Stirò le gambe, che cominciavano a formicolare alle giunture. Era seduto su un cuscino naturale di soffice muschio in un avvallamento del terreno, la schiena appoggiata a un tronco di castagno. Non sapeva di preciso quanto avrebbe dovuto aspettare. Anni prima non avrebbe scelto quella posizione, ma si sarebbe seduto su un ramo a forcella. L’età, anche se non era poi così avanzata, ormai lo costringeva a scelte più comode.
Portò alla bocca una fiaschetta d’argento piena di grappa (dono di scambio di un grato ristoratore locale) e bevve un sorso. La posò e la mano sinistra gli corse istintivamente al taschino per cercare la sigaretta. Dopo un sorso di grappa, una sigaretta ci voleva proprio, però non in quel momento. Era controvento, ma per non correre rischi…
La mano destra era appoggiata mollemente sul fucile, un Beretta calibro 12 a doppia canna parallela, caricato con munizione spezzata, vale a dire cartucce con nove pallettoni. Pensava di sparare a distanza ravvicinata, ma preferiva andare sul sicuro e non aveva caricato con cartucce a palla.

Da Malastagione di Francesco Guccini e Loriano Macchiavelli – edito da Mondadori – pagina 9

Dati del titolo
Titolo: Malastagione
Autori: Francesco Guccini e Loriano Macchiavelli
Casa editrice: Mondadori
Anno: 2011
Pagine: 305

Scritto da Mac La Mente

Tags : , , , ,

 

Commenta l´articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>