A tavola! – Marmellata di mele cotogne (Cotognata)

(0 commenti) | Commenta | Inserito il ott 16, 2009 in A tavola!, Blog

I mesi di settembre e di ottobre sono i più indicati per la raccolta delle mele cotogne perchè questo frutto arriva a maturazione.
Tante sono le ricette che si possono preparare e tutte sono molte gustose.

Tra le tante preparazioni quella della marmellata, conosciuta anche come cotognata, è sicuramente tra le più gustose, appetitose e nutrienti.

In questo breve articolo voglio proprio spiegare i procedimenti e i passi necessari, davvero semplici, per preparare in poco tempo e poi gustare una buona marmellata fatta in casa e che può venire offerta anche come dolce nelle più svariate occasioni o accompagnare tisane, té e camomilla.

Marmalleta di mele cotogne (cotognata)

Gli ingrendienti sono soltanto due e, a parte una piccola proporzione da rispettare, non hanno delle quantità fisse, variano in base alla quantità che si vuole ottenere. In via indicativa, per ottenere un chilo di marmellata sono necessari 1 Kg di mele cotogne sbucciate e circa 850-900 gr. di zucchero.

Ingredienti:

- Mele cotogne sbucciate 1 Kg.
- Zucchero 850-900 gr.

Preparazione:

- Sbucciare le mele.
- Tagliarle a fette sottili dopo averle lavate bene.
- Immergerle in acqua fredda per non farle annerire.
- Pesare le mele e riporle in un tegame coperte appena appena di acqua.
- Farle bollire finchè l’acqua non è del tutto assorbita, mescolando ogni tanto per evitare che le mele si attacchino al fondo del tegame.
- Dopo averle fatte raffreddare passarle al setaccio (frullare).
- Pesare lo zucchero raggiungendo una quantità di circa 100-150 grammi inferiore rispetto a quella delle mele crude.
- Aggiungere lo zucchero nel tegame insieme alle mele e rimettere sul fuoco.
- Mescolare finchè il composto non risulti abbastanza denso.
- Riversare il tutto su una piattaforma fredda e lasciarlo riposare.
- Quando il composto è ben freddo tagliarlo a pezzi.

Scritto da Mac La Mente

Tags : , , , ,

 

Commenta l´articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>