Pentagramma – Innocent When You Dream di Tom Waits (3/3)

(3 commenti) | Commenta | Inserito il feb 21, 2009 in Artisti, Blog, La musica del tempo

Pentagramma – Innocent When You Dream di Tom Waits (1/3)
Pentagramma – Innocent When You Dream di Tom Waits (2/3)

Inserisco qui di seguito il video e il testo e la mia traduzione di Innocent When You Dream.

Prima però voglio sottolineare come il brano si possa considerare uno dei più significativi ed emblematici dell’arte di Tom Waits. Come, del resto, credo dimostri la scelta non casuale del titolo di un libro pubblicato negli Stati Uniti nel 2005 , libro che raccoglie interviste all’artista e articoli, recensioni e interventi pubblicati su di lui dagli anni ’70 al 2004: “Innocent When You Dream: The Tom Waits Reader“.

   
Innocent When You Dream
(Barroom)
Innocente quando sogni
(Interno bar)
   
The bats are in the belfry I pipistrelli sono nel campanile
The dew is on the moor La rugiada è sulla brughiera
Where are the arms that held me Dove sono le braccia che mi stringevano
And pledged her love before E un tempo mi assicuravano il suo amore?
And pledged her love before E un tempo mi assicuravano il suo amore?
   
And it’s such a sad old feeling Ed è una vecchia sensazione così triste
All of the fields are soft and green Tutti i campi sono soffici e verdi
And it’s memories that I’m stealing E sono i ricordi quelli che sto rubando
But you’re innocent when you dream Ma sei innocente quando sogni
When you dream Quando sogni
You’re innocent when you dream Sei innocente quando sogni
When you dream Quando sogni
You’re innocent when you dream Sei innocente quando sogni
   
I made a golden promise Ho fatto una promessa speciale,
That we would never part Che non ci saremmo mai separati,
I gave my love a locket Ho dato un medaglione al mio amore
And then I broke her heart E poi le ho spezzato il cuore
And then I broke her heart E poi le ho spezzato il cuore
   
And it’s such a sad old feeling Ed è una vecchia sensazione così triste
All of the fields are soft and green Tutti i campi sono soffici e verdi
And it’s memories that I’m stealing E sono i ricordi quelli che sto rubando
But you’re innocent when you dream Ma sei innocente quando sogni
When you dream Quando sogni
You’re innocent when you dream Sei innocente quando sogni
When you dream Quando sogni
You’re innocent when you dream Sei innocente quando sogni
   
Running through the graveyard Correndo nel cimitero
We laughed my friends and I Ridevamo, i miei amici ed io,
we swore we’d be together Giuravamo che saremmo stati insieme
Until the day we died Fino al giorno della nostra morte
Until the day we died Fino al giorno della nostra morte
   
And it’s such a sad old feeling Ed è una vecchia sensazione così triste
All of the fields are soft and green Tutti i campi sono soffici e verdi
And it’s memories that I’m stealing E sono i ricordi quelli che sto rubando
But you’re innocent when you dream Ma sei innocente quando sogni
When you dream Quando sogni
You’re innocent when you dream Sei innocente quando sogni
When you dream Quando sogni
You’re innocent when you dream Sei innocente quando sogni
   
And it’s such a sad old feeling Ed è una vecchia sensazione così triste
All of the fields are soft and green Tutti i campi sono soffici e verdi
And it’s memories that I’m stealing E sono i ricordi quelli che sto rubando
But you’re innocent when you dream Ma sei innocente quando sogni
When you dream Quando sogni
You’re innocent when you dream Sei innocente quando sogni
When you dream Quando sogni
You’re innocent when you dream Sei innocente quando sogni
   

Il video che ho scelto di inserire è tratto da Smoke, un film del 1995, diretto da Wayne Wang e Paul Auster e a cui Waits collaborò per la colonna sonora, utilizzando Innocent When You Dream per la chiusura del film.

Le note dolci e dolenti della canzone accompagnano le splendide immagini in bianco e nero della storia su cui scorrono i titoli di coda, storia per cui non potrebbe esserci, a mio parere, accompagnamento musicale più adatto.

Per chi non lo avesse visto, le immagini si riferiscono all’episodio del film “Il racconto di Natale di Auggie Wren” (tratto dal bellissimo racconto omonimo di Paul Auster), la storia che il protagonista del film, Auggie Wren, narra a uno scrittore in crisi creativa per dargli l’idea per un racconto da pubblicare a Natale.
In sintesi: Auggie, proprietario di una tabacchiera, racconta che una volta, inseguendo invano un ladruncolo che aveva rubato delle riviste nel suo negozio, trova il portafogli perso dal ragazzo in fuga. Il giorno di Natale decide di andare a restituirglielo. Ma all’indirizzo trovato sui documenti nel portafoglio trova solo un’anziana donna cieca, probabilmente la nonna del ragazzo. Lei finge di riconoscere in lui il nipote andato a trovarla, lui, forse perché a sua volta solo il giorno di Natale, finge di essere il ragazzo e passa la giornata insieme a lei, rendendola felice per la compagnia. Prima di andarsene, però, forse come risarcimento per le riviste rubate dal ragazzo, ruba una macchina fotografica trovata in bagno tra molte altre, probabilmente refurtiva di furti commessi dal suo ladruncolo.
Tempo dopo, tornato a trovare l’anziana signora, scopre che non abita più lì. Probabilmente è morta e, se è così, lui, senza saperlo le ha fatto compagnia nell’ultimo Natale della sua vita.

Segnalo infine anche il video con l’interpretazione di Waits – più teatrale rispetto a quella del film – tratta da Big Time, un film-documentario del 1988, realizzato parte in studio e parte ripreso duranti i concerti del tour di Waits del 1987.
Video da Big Time : Innocent When You Dream

Scritto e tradotto da Vianne

Tags : , , , , , , , ,

 

3 Commenti

  1. Intelligente e sensibile commento al testo: sei riuscita a illuminare la meravigliosa capacità di Waits di riprodurre, con suoni e parole, atmosfere e pensieri che si fondono in immagini di struggente bellezza. Grazie.

  2. Complimenti! Questo commento in tre parti è davvero il più esaustivo e davvero ilpiù innamorato di questa canzone. Davvero bello!

  3. Smoke è uno dei miei fim preferiti. Mi ha emozionato anche solo rieleggendone su questo blog. Buona giornata, Max

Commenta l´articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>