A tavola – Torta (crostata) di zucca

(0 commenti) | Commenta | Inserito il dic 4, 2008 in A tavola!, Blog

La zucca è uno degli ortaggi più deliziosi e versatili della stagione fredda. Presente fresca sui banchi del mercato e dei supermercati da fine estate a tutto il mese di dicembre, è ricca di virtù che la rendono davvero utile in cucina. E’ infatti ipocalorica e povera di zucchero ma ricca di vitamina A, vitamina C, calcio, fosforo, potassio e fibre, ed è adatta alla preparazione di qualunque portata, dagli antipasti ai dolci. Gustosa cotta al forno con fogliette di rosmarino o fritta in pastella come antipasto o contorno; ottima nelle minestre e nei risotti; squisita nella preparazione di torte e crostate.

I dolci a base di zucca appartengono alla tradizione culinaria di tanti paesi, dalla pumpkin pie americana – la torta di zucca preparata negli Stati Uniti per Halloween, il Giorno del Ringraziamento e Natale – alle crostate e torte largamente diffuse in tutta Europa.

Qui voglio proporre la ricetta di una delle crostate di zucca a mio parere più gustose, quella della cucina tradizionale della zona alpina tra Francia e Italia.
E’ una ricetta che risale alla notte dei tempi e che, per la semplicità dei suoi ingredienti e della sua preparazione, richiama la vita nelle fattorie dove, d’inverno e con le strade bloccate dalla neve, ci si arrangiava a cucinare con i prodotti della propria terra e delle proprie stalle.

Torta (crostata) di zucca

Ingredienti

Per l’impasto:
250 gr. di farina
100 gr. di burro
1 bicchiere di latte
1 pizzico di sale

Per il ripieno:
1 kg. di zucca
100 gr di panna da cucina
120 gr. di zucchero a velo
80 gr. di burro
Zucchero a velo per la copertura

Preparazione
Sbucciare la zucca, pulirla dai filmenti e tagliarla a tocchetti.
Lessarla per una ventina di minuti in acqua bollente o, meglio ancora, al vapore. Quando sarà cotta, schiacciarla con una forchetta fino a ridurla in purea e farla sgocciolare bene cercando di toglierne quanta più acqua possibile.

Mentre la zucca sgocciola, preparare l’impasto: mescolare la farina con un pizzico di sale, fare la fontana e mettervi il burro a pezzetti ammorbidito. Mescolare bene, unendo intanto il latte a poco a poco fino a ottenere un impasto omogeneo. Lasciare riposare l’impasto e tornare alla zucca.

Far fondere il burro e unirlo, insieme alla panna e allo zucchero, alla purea e mescolare bene il tutto.
Imburrare una teglia da crostate e stendervi l’impasto sul fondo e ai bordi. Riempirlo con la purea e mettere in forno già caldo (a 180°) per circa 45 minuti.
Quando sarà pronta lasciarla raffreddare e decorarne poi la superficie con lo zucchero a velo.

Questa e altre ricette si trovano sul forum nel topic Spadellando – frutta e dolci

Scritto da Vianne

Tags : , , , ,

 

Commenta l´articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>